Mira Prism visore per la realtà  aumentata da 99 dollari stampato in 3d

Mira Prism, un visore per la realtà  aumentata da 99 dollari

La Mira ha lanciato un visore realmente accessibile e conveniente. Il Dubbed Mira Prism,  disponibile in pre-ordine a  99 dollari . A questo prezzo, Mira punta a colmare il  divario nel mercato dei visori AR, attualmente è dominato da modelli di fascia bassa  come ilGoogle Card o di fascia alta  i 3,000 dollari dei Microsoft HoloLens .

Come è che l’auricolare Mira Prism è così poco costoso? Beh, per cominciare il visore non dispone di alcuna elettronica incorporata, e sostanzialmente è costituito da una fascia di plastica leggera e dalle lenti . Per utilizzare Prism, gli utenti devono semplicemente scaricare e aprire un’applicazione abilitata a Mira sui loro iPhone e inserire il telefono (con lo schermo rivolto verso l’alto) nel visore.

L’obiettivo Prism riflette quindi l’immagine dello schermo iPhone, che dà l’illusione della grafica che galleggia davanti all’utente. Inoltre, gli utenti possono interagire con le immagini che vedono e persino giocare, utilizzando un piccolo telecomando che accompagna il Prism. Sembra piuttosto semplice, eh?

Inoltre, usando l’opzione “Spectator Mode” di Mira, altre persone hanno l’opportunità di visualizzare ciò che l’utente Prism vede attraverso il proprio dispositivo iOS. Non solo gli amici possono vedere l’esperienza AR dell’utilizzatore Prism con la modalità Spectator, ma consente anche di acquisire video o foto dell’esperienza AR.

Le applicazioni correnti per il visore AR includono giochi individuali e multiplayer, come puzzle puzzle misti, battaglie  digitali e scacchi olografici.

Coloro che hanno provatoil nuovo visore per la realtà aumentata di Prism danno generalmente valutazioni positive.  Verge ha osservato che, mentre la grafica del dispositivo era un po ‘ruvida intorno ai bordi e non si poteva paragonare a quelle dei Microsoft HoloLens, il suo campo visivo e la qualità generale ottenuta paragonata al costo erano soddisfacenti.

Mira, fondata da tre studenti – Ben Taft, Matt Stern e Montana Reed – dall’Università della California meridionale Jimmy Iovine e l’Andre Young Academy – sta sviluppando da tempo le proprie cuffie AR.

La squadra di Mira, che ha riferito di aver testato migliaia di prototipi stampati in 3D prima di arrivare all’attuale progetto Prism, ha attirato un certo interesse dagli investitori all’inizio di quest’anno e ha potuto raccogliere 1,5 milioni di dollari di finanziamenti da investitori come Will.i.am, Jaunt VR fondatore Jens Christensen, Sequoia Capital ed altri.

Ora, la start up si sta preparando per portare sul mercato il visore da 99 dollari. Come già accennato, i clienti possono già preordinare i loro  Prism e possono aspettarsi la consegna in autunno.

Attualmente,  Prism è compatibile con gli iPhone 6, 6s e 7.

Be the first to comment on "Mira Prism visore per la realtà  aumentata da 99 dollari stampato in 3d"

Leave a comment