Metal Point joint venture tra thyssenkrupp e Impact Labs

thyssenkrupp Collabora con Impact Labs al nuovo centro di stampa 3D israeliano in metallo

La società tedesca thyssenkrupp è un gruppo industriale diversificato, che fornisce soluzioni, servizi e prodotti affidabili ai suoi numerosi clienti globali in una vasta gamma di settori: dall’industria automobilistica, chimica, edile, aerospaziale, mineraria, metallurgica e navale. Con sedi in 79 paesi diversi, il gruppo è organizzato in cinque diverse aree di business, tra cui Steel Europe e Elevator Technology, e ha anche tre business unit separate – Marine Systems, Forged Technologies e Bearings – che riportano direttamente a thyssenkrupp AG.

Ora abbiamo appreso che thyssenkrupp sta investendo diversi milioni di euro in un nuovo centro israeliano che si concentrerà sulla produzione avanzata supportata dalla stampa 3D in metallo.

Solo pochi anni fa, l’azienda ha iniziato a investire nella stampa 3D annunciando ad Hannover Messe 2017 che aveva pianificato di aprire una nuova struttura interamente dedicata alla tecnologia di produzione additiva; TechCenter Additive Manufacturing con sede in Germania si trova nei locali di una struttura di componenti di sterzo thyssenkrupp.

Nello stesso anno, thyssenkrupp ha sviluppato una nuova piattaforma digitale , chiamata toii , che è stata in grado di collegare tutte le macchine nella sua divisione materiali, indipendentemente dalla loro generazione e fabbricazione. Ciò ha permesso di integrare diverse centinaia di macchine all’anno, in modo che l’azienda potesse continuare a stampare in 3D parti metalliche per varie applicazioni, come ascensori e sottomarini .

Alla NAMIC 2019 di Singapore in autunno, la società ha annunciato di aver firmato un protocollo d’intesa con TÜV SÜD per fornire soluzioni AM industriali nella regione APAC. Ora, la sua divisione navale si sta concentrando sull’Asia occidentale, grazie alla collaborazione recentemente annunciata con la società israeliana Impact Labs .

“Fare cose. Creare impatto “, afferma il sito Web. “Un ambiente aziendale per la creazione, l’apprendimento e l’avvio di prodotti fisici che cambiano il mondo.”

Il risultato di questa collaborazione è la joint venture Metal Point , un nuovo centro di stampa 3D in metallo che lavorerà con aziende israeliane che necessitano di parti metalliche personalizzate. Istituito al fine di aumentare la produttività nell’economia del paese e “guidare soluzioni tecnologiche per la produzione avanzata”, Metal Point riceverà il sostegno del Ministero dell’Economia, l’Istituto israeliano di metalli del Technion-Israel Institute of Technology, l’associazione dei produttori di Israele e altre agenzie che incoraggiano l’innovazione manifatturiera.

Il centro è stato recentemente inaugurato quando il Dr. Alexander Orellano, membro del consiglio di amministrazione di Thyssenkrupp Marine Systems, ha fatto una visita in Israele.

“Consideriamo il rafforzamento economico di Israele con l’innovazione e l’imprenditorialità un obiettivo importante. La creazione di un centro di innovazione nel settore della stampa 3D in metallo unico nel suo genere consentirà alle start-up israeliane e alle aziende industriali di rafforzare la propria posizione nel mercato internazionale. La collaborazione strategica con Impact Labs è un esempio significativo dell’impegno di ThyssenKrupp nel rapporto a lungo termine con Israele “, ha affermato il dott. Orellano.

Il Ministero dell’Economia israeliano ha stimato che tecnologie di produzione avanzate, come la stampa 3D, saranno in grado di aiutare ad aumentare il PIL industriale del paese di 25 miliardi di NIS ogni anno, e la nuova joint venture Metal Point si adatta perfettamente. Offre un’innovazione e centro di conoscenza per la produzione 4.0, nonché centro di produzione avanzato per parti metalliche stampate in 3D che ospita un ProX 300, ProX 100 e Metal-X ADAM.

Ogni mese, il 3D Innovation Center di Metal Point offrirà corsi di formazione e conferenze in futuro, e sta già organizzando incontri professionali presso il complesso IMPACT LABS di Tel Aviv per, come afferma il sito Web, “stabilire e supportare una comunità israeliana di individui e aziende appassionato di produzione avanzata attraverso la produzione di additivi metallici. “

Be the first to comment on "Metal Point joint venture tra thyssenkrupp e Impact Labs"

Leave a comment