MedTech3D e Axial3D insieme per diffondere la stampa 3D negli ospedali sudafricani

MedTech3D e Axial3D , due società di tecnologia medica che si concentrano sulla stampa 3D, hanno annunciato una partnership attraverso la quale cercheranno di offrire imaging medico e stampa 3D a prezzi accessibili ai medici in Sudafrica.

Gli ospedali e i professionisti medici di tutto il mondo stanno realizzando sempre più i vantaggi della stampa 3D. Una delle principali applicazioni interessate dalla tecnologia è la pianificazione chirurgica, poiché le immagini mediche come CT o MRI possono essere convertite in modelli 3D e stampate come modelli anatomici specifici del paziente . Utilizzando un modello specifico del paziente per pianificare una procedura chirurgica, i chirurghi sono spesso in grado di eseguire un’operazione in modo più efficiente, riducendo il rischio del paziente.

“La stampa 3D è destinata a essere la prossima rivoluzione nel settore sanitario”, ha dichiarato Dipika Maharaj, MD, fondatore e amministratore delegato di MedTech3D, con sede in Sudafrica. “MedTech3D mira a garantire che il sistema sanitario sudafricano faccia parte di questa trasformazione in medicina, fornendo una stampa 3D medica di alta qualità a prezzi convenienti e all’interno dei nostri ospedali locali. Siamo lieti che Axial3D ci stia aiutando a farlo portando il suo software di segmentazione acclamato a livello internazionale in Sudafrica. ”

Con sede nel Regno Unito, Axial3D offre ai medici modelli anatomici stampati in 3D specifici per paziente derivati ​​da immagini mediche. La piattaforma unica dell’azienda consente la trasformazione e la produzione di questi modelli a velocità elevate (entro 24-48 ore), consentendo agli ospedali di utilizzare le stampe specifiche per il paziente anche per le procedure chirurgiche dell’ultimo minuto.

MedTech3D, da parte sua, si impegna a portare tecnologie e risorse rivoluzionarie nel sistema sanitario sudafricano. In particolare, la sua missione è fornire agli ospedali e agli istituti medici locali modelli anatomici specifici per il paziente stampati localmente.

Roger Johnston, CEO di Axial3D, ha dichiarato della collaborazione MedTech3D: “Sono lieto di annunciare la nostra ultima partnership, che è la nostra prima nel continente africano, con MedTech3D in Sudafrica. Dipika e il suo team hanno una visione incredibile dell’introduzione di offerte di pianificazione preoperatoria di alta qualità a prezzi accessibili per l’assistenza sanitaria sudafricana. Siamo orgogliosi che Dipika abbia selezionato Axial3D come suo partner. Siamo entusiasti di iniziare il viaggio per cambiare la vita dei pazienti in Sudafrica. “

Axial3D ha fatto passi da gigante nell’ultimo anno. A luglio, la società ha raccolto $ 3 milioni per sostenere la sua espansione internazionale negli Stati Uniti. Ad agosto, l’azienda ha raggiunto un traguardo nel suo paese d’origine aprendo un laboratorio interno di stampa 3D presso gli ospedali di Newcastle.

Be the first to comment on "MedTech3D e Axial3D insieme per diffondere la stampa 3D negli ospedali sudafricani"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi