Mason Wilde il ragazzino di 16 anni del Kansas che realizza una protesi di una mano 3d grazie alla stampa 3d video

I File in linea sono disponibili per tutti ma ci voleva la mente fresca di un ragazzino per realizzare rapidamente una mano bionica

Un ragazzino di 16 anni realizza una protesi con la stampa 3D per un amichetto

Un intraprendente 16enne del Kansas ha stampato con una stampante 3D una protesi della mano per un bambino di 9 anni figlio di amici di famiglia permettendo così al piccolo di usare le dita per la prima volta. Il tutto è avvenuto utilizzando solo la stampante 3D della biblioteca della contea.
Mason Wilde ha cominciato a nutrire interesse verso le protesi stampate in 3D quando il giovane Matthew, che ha solo parte delle dita nella mano destra, ha visto online le foto delle “Robohand”.

La protesi in questione, originariamente progettata dall’artista dei cartoni Ivan Owen e del falegname sudafricano Richard Van As, è stata recentemente pubblicata da Thingiverse che racchiude una collezione di design 3D scaricabili.
Era proprio quello di cui Matthew aveva bisogno, ma sua madre non aveva la più pallida idea di come farne una. La famiglia ha sempre sperato di poter comprare una protesi tra quelle in vendita, il cui costo, però, si aggira sui 18.000 dollari, anche con la copertura assicurativa. La signora, dunque, sapendo le doti informatiche di Mason, l’ha contattato per chiedergli se poteva darle qualche aiuto.

Detto fatto. Il ragazzo ha scaricato i disegni e dopo otto ore di stampa 3D presso la Jason County Library, il piccolo Matthew aveva la sua mano. E il tutto è costato solo 60 dollari di materiale. “Ero felice, felice, felice” ha detto Matthew ad un quotidiano locale.
Non è la prima volta che la stampa 3D viene utilizzata per la realizzazione di protesi, ma la pratica sta diventando sempre più diffusa e questo è certamente una buona notizia.

ccoppola da gizmodo.it

Be the first to comment on "Mason Wilde il ragazzino di 16 anni del Kansas che realizza una protesi di una mano 3d grazie alla stampa 3d video"

Leave a comment