Markforged Mark X

Markforged introduce la potente stampante 3d Mark X adatta per le componenti rinforzate in fibra di carbonio forte.

markforged-mark-x-04Markforged di Cambridge nel Massachusetts ha appena presentato il suo ultimo prodotto: la stampante 3d Mark X . La stampante viene commercializzata come “la stampante 3D più potente per la fibra composita” del settore e sarà disponibile ad un prezzo al dettaglio di 69.000 dollari.
La stampante Mark X vanta una serie di nuove caratteristiche rispetto alla stampante 3d Mark Due della società, tra cui un volume di costruzione maggiore (330m x 250 x 200 mm), l’ispezione del laser in-process, e una finitura superficiale di 50 micron. Secondo Markforged, queste nuove caratteristiche renderanno la Mark X un punto di riferimento del settore
La nuova stampante 3D integra l’innovativa fibra a filo continuo (CFF) nella tecnologia di stampa 3D di Markforged, che consente la produzione di parti in fibra di compositi. Questo, a sua volta, significa che senza stampare in  3D direttamente in metallo, la Mark X può stampare parti di uso finale incredibilmente forti e precise utilizzando materiali plastici rinforzati con varie fibre. La Mark X potrebbe quindi avere applicazioni nei settori industriali . Inoltre, con un prezzo molto più basso rispetto ai sistemi di stampa 3D metal industriali, i clienti possono scoprire che la Mark X si adatta amolte delle loro esigenze di produzione industriale.

Greg Mark, CEO e fondatore di Markforged, ha detto della nuova release: “Abbiamo preso una strada diversa dalla maggior parte degli altri costruttori con l’innovazione che creerà un nuovo vantaggio per molti produttori. Abbiamo già avuto successo con la forza innovativa e la leggerezza della fibra di carbonio continua nella nostra stampante 3D Mark Due  – ora abbiamo aggiunto l’ispezione in-process per una precisa accuratezza dimensionale, un’alta risoluzione e una  bella finitura superficiale . Diventa la scala per aprire  nuovi segmenti del settore a efficienze elevate di ciò che la stampa può compiere. ”

Una delle caratteristiche più importanti della Mark X è il nuovo sistema di controllo in-process, che funziona con un sensore laser per testare continuamente la precisione dimensionale per garantire che le parti stampate siano la stessa esatta copia della loro controparte digitale. Essenzialmente, il raggio laser, che è collegato alla testina di stampa, può esplorare la parte stampata in qualsiasi livello selezionato per verificare se la parte soddisfa i requisiti previsti e le tolleranze. Il sensore laser stesso può essere controllato dagli utenti utilizzando la firma software Eiger di Markforged.

Altre caratteristiche notevoli, come ad esempio un piatto di costruzione ad alta precisione, codificatori  nella testa di stampa per un’elevata precisione, motori passo-passo silenziosi, e un motore d’asse Z ad elevata rigidità, contribuiscono a mantenere le promesse della Mark X. Inoltre, utilizzando il software Eiger, gli utenti saranno ora in grado di monitorare più stampanti collegate in rete, allo stesso tempo, rendendo la produzione in scala più facile che mai. La nuova stampante 3D vanta anche un ingombrodi soli 575 x 467 x 920 millimetri, che le consentirà di adattarsi in molte aree di lavoro o nei negozi.

In termini di materiali, la Mark X è in grado di usare gli stessi materiali della Mark Due, che comprendono le Markforged ‘materie plastiche in nylon e Onyx, oltre a numerose fibra di materiali rinforzate della società, come la fibra di carbonio, la fibra di vetro, il Kevlar, ad alta resistenza, e fibra di vetro ad alta temperatura.

La Mark X sarà disponibile fra ottobre e dicembre.

Be the first to comment on "Markforged Mark X"

Leave a comment