MarketsandMarkets la crescita del mercato della stampa 3d in polvere

Il mercato della stampa 3d in polvere dovrebbe raggiungere i 639.9 Milioni di dollari  entro il 2020

La  società di ricerche di mercato indipendente MarketsandMarkets ha rilasciato un rapporto che prevede una crescita significativa del mercato della polvere stampa 3D, con il Nord America che rimane la  regione   dominante per la produzione della  polvere usata nella stampa 3d.

polveri da stampa 3dIl rapporto intitolato “3D Printing Powder Market by Type (Metal, Plastic, Ceramic), by Application (Aerospace & Defense, Automotive, Medical & Dental, Others), by Geography (North America, Europe, Asia-Pacific, RoW) – Global Forecast to 2020” prevede che il mercato della stampa 3d in polvere dovrebbe raggiungere i 636,9 milioni di dollari entro il 2020, a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 24,4% dal 2015 al 2020. Il rapporto spiega l’effetto di diversi fattori che contribuiscono a questo andamento, i progressi tecnologici, lo sviluppo di nuovi prodotti, e la scadenza di brevetti chiave nell’industria della sinterizzazione laser selettiva a base di polvere. I progressi tecnologici e lo sviluppo di nuovi prodotti attireranno un maggior numero di acquirenti, mentre la scadenza dei brevetti consentirà ad un maggior numero di aziende di produrre legalmente prodotti con tecnologia esistente per altre imprese.

MarketsandMarkets rileva che le polveri di stampa 3D sono ancora utilizzate principalmente nel settore aerospaziale e della difesa, con circa un terzo del mercato della stampa in polvere in 3D  sostenuto da queste industrie. Una ragione importante per questo dominio è l’uso della stampa della polvere 3D nella produzione di motori a reazione e componenti del motore stesso. Proprio ieri, un contratto assegnato a Aerojet Rocketdyne dalla NASA ha dimostrato che queste iniziative rimangano prevalenti e redditizie. Le Polveri da stampa 3D sono utilizzata anche in altri settori, come l’automobilistico, il medicale e il dentale. Professionisti medici possono utilizzare i materiali per la produzione di impianti su misura e dispositivi medici.

Secondo il rapporto, le polveri metalliche sono le  dominanti fra le polveri di stampa 3D, visto che il metallo che è il materiale preferito per applicazioni di ingegneria e di fabbricazione, nonché la scelta naturale per componenti del motore grazie alla sua robustezza e resistenza al calore. Una parte significativa del mercato delle polveri da stampa  3D in metallo è costituito da case automobilistiche, molti delle quali continuano a utilizzare polveri metalliche per la prototipazione e per gli utensili. La BMW, per esempio, ha recentemente festeggiato i 25 anni di produzione  usando gli additivi  , e praticamente tutte le principali case automobilistiche hanno mostrato entusiasmo per la tecnologia.

Il rapporto ha anche messo in luce come il mercato della stampa in polvere 3D si svilupperà in diverse regioni in tutto il mondo, con il Nord America che rimarrà però  la regione  dominante nel mercato della stampa di polvere in 3D e la regione Asia-Pacifico, che rimarrà  il secondo mercato in crescita. I risultati indipendenti identificano alcune delle aziende più potenti coinvolte nel mercato globale in polvere stampa 3D, come la Sandvik Materials Technology (Svezia), la GKN Hoeganaes Corporation (USA), la Carpenter Technology Corporation (USA), la LPW Technology Ltd. (Regno Unito), la Arcam AB (Svezia), e la Erasteel Kloster AB (Svezia), tra le altre.

Be the first to comment on "MarketsandMarkets la crescita del mercato della stampa 3d in polvere"

Leave a comment