Mark Fuller ingegnere ha progettato una mascherina bocca-naso da stampare in 3d estremamente semplice

Maker utilizza stampanti 3D per creare cornici per la protezione di bocca e naso per soli 9 centesimi

L’americano Mark Fuller, appassionato produttore e dipendente di GE Additive, ha progettato una maschera bocca-naso che ha lo scopo di ridurre il rischio di infezione e diffusione del nuovo virus corona nell’attuale pandemia del virus corona. I costi del materiale per la sua maschera stampata in 3D sono solo 9 centesimi. Il tempo di stampa è di 15 minuti. Il risultato del suo lavoro ha ricevuto attenzione in tutto il mondo.

Logo additivo GELe maschere che proteggono l’area della bocca e del naso sono state difficili da ottenere , soprattutto dall’inizio della crisi del coronavirus . E sono ancora in molte parti del mondo oggi. Mark Fuller degli Stati Uniti ha anche notato questa necessità a marzo, quando voleva comprare una maschera per il suo progetto di lavorazione del legno e l’ha ricevuta per $ 30 anziché 50 centesimi. Lavora professionalmente nella produzione additiva, motivo per cui ha senso creare una maschera con una stampante 3D , come riportato dal suo datore di lavoro GE Additive.

Veloce, economico e facile da fabbricare
Ha considerato il quadro per una maschera protettiva. Dovrebbe essere semplice, economico e veloce da produrre. Dovrebbe essere in grado di adattarsi ai volti nel modo più flessibile possibile ed essere stampabile indipendentemente dai materiali . Durante la progettazione, è stato ispirato dalle maschere di Internet. Durante la sua ricerca, ad esempio, ha trovato la soluzione di Isinnova con le maschere subacquee progettate per aiutare i pazienti COVID-19 a respirare. Ha usato il contorno fisico e rimosso tutti gli altri dettagli. Ciò che rimaneva era un sottile anello di plastica malleabile con piccoli risparmi per elastici e corde che fissavano il telaio al viso.

Cinque giorni dopo, ha pubblicato il suo primo modello in un gruppo di dispositivi medici open source per combattere COVID-19. I membri hanno sottolineato piccoli miglioramenti, ma nel complesso la maschera è stata accolta molto bene. Iniziò a stampare il modello rivisto e a consegnarlo agli ospedali vicini. Il tempo di stampa è stato di soli 15 minuti con un costo del materiale stimato di circa 9 centesimi. Potrebbe essere combinato con tutti i materiali filtranti esistenti.




Attraverso il suo lavoro presso GE Additive, la Marina degli Stati Uniti e il National Institutes of Health sono venuti a conoscenza del fatto che ha stampato e usato la sua maschera su larga scala. La Marina ha stampato decine di migliaia di maschere, che non sono alternative all’N95, ma hanno fatto il loro lavoro nella vita di tutti i giorni. Al fine di beneficiare il maggior numero di persone possibile, Fuller ha caricato i file del modello 3D per siti web come GrabCAD e Thingiverse , dove si possono testare, migliorare e utilizzare altre persone. Molte aziende stanno attualmente utilizzando la loro esperienza di stampa 3D per aiutare nella pandemia di coronavirus. Ad esempio, abbiamo compilato una panoramica con 15 modelli di stampa 3D gratuiti per la lotta contro la pandemia di COVID-19 .

Be the first to comment on "Mark Fuller ingegnere ha progettato una mascherina bocca-naso da stampare in 3d estremamente semplice"

Leave a comment