Marine Products con Ivaldi Group per pezzi di ricambio per navi stampati in 3D per sei clienti Carnival Maritime, Thome Ship Management, OSM Maritime Group, Berge Bulk, Executive Ship Management e Wilhelmsen Ship Management

La divisione Marine Products del gruppo Wilhelmsen ha lanciato un programma per fornire pezzi di ricambio stampati in 3D su richiesta per navi . Parte di una collaborazione continua con l’Ufficio servizi di produzione avanzata e additiva Ivaldi Group , il servizio è aperto esclusivamente a un gruppo di sei early adopters.

I vantaggi promossi dal programma includono l’eliminazione dell’inventario fisico, l’ottimizzazione della distribuzione complessa e una riduzione dei costi associati. “I risparmi derivanti dalla riduzione dei costi, del tempo e dell’impronta ambientale forniti dalla stampa 3D, dall’inventario digitale e dalla produzione localizzata su richiesta di pezzi di ricambio marittimi sono un’enorme opportunità per i nostri stimati abbonati di essere in vantaggio rispetto ai loro concorrenti”, commenta Hakon Ellekjaer, responsabile di Venture, Stampa 3D presso Wilhelmsen, aggiungendo:

“RITENIAMO CHE LE TECNOLOGIE DI PRODUZIONE ON DEMAND STANNO PER RIMODELLARE COMPLETAMENTE LA CATENA DI APPROVVIGIONAMENTO MARITTIMA”.

I primi partner strategici nella fornitura di parti stampate in 3D

Lanciato ufficialmente a settembre 2018, Ivaldi Group è un fornitore specializzato di pezzi di ricambio per il settore marittimo. Ha impianti di produzione e spedizione strategicamente situati in tutto il mondo in Norvegia, Messico e Singapore. Collaborando con Wilhelmsen, l’azienda ha ottenuto i mezzi logistici per collegare ciascuna di queste strutture a potenziali beneficiari.

Considerati come parte di un programma di adozione precoce (EAP), i primi clienti del servizio congiunto di fornitura parziale Ivaldi / Wilhelmsen sono: Carnival Maritime, Thome Ship Management, OSM Maritime Group, Berge Bulk, Executive Ship Management e Wilhelmsen Ship Management. Tra di loro, queste compagnie gestiscono una vasta flotta di navi, crociere globali e navi alla rinfusa in tutto il mondo.

“Carnival gestisce oltre 100 navi da crociera con vari itinerari in tutto il mondo”, commenta Sebastian Sala, Responsabile dell’innovazione e della gestione energetica del membro EAP Carnival Maritime, “L’aggiunta di parti stampate in 3D con consegna rapida al nostro portafoglio, saranno i primi passi verso un futuro entusiasmante per la logistica globale nel settore delle crociere. “

Due membri dell’EAP, Wilhelmsen Ship Management e Berge Bulk utilizzano il servizio da oltre un anno ed entrambi affermano di essere “entusiasti” delle sue possibilità. Steen Lund, CCO e Group CDO di Executive Ship Management, un altro membro EAP, afferma che la società avvierà il programma con parti che non richiedono l’approvazione delle società di classificazione, aggiungendo che “Executive Ship Management crede nel valore di L’iniziativa di Wilhelmsen per l’industria marittima globale. “

La stampa 3D EAP è stata lanciata da Wilhelmsen e Ivaldi a Singapore con il supporto dell’Autorità marittima e portuale locale (MPA), DNV GL e The Norwegian Ambassador a Singapore, Anita Nergaard. È stato definito da Lund come una “naturale estensione del programma congiunto dell’industria ” gestito da MPA, il National Additive Manufacturing Innovation Cluster (NAMIC) di Singapore e la Singapore Ship Association (SSA), contribuendo alla crescente competenza della nazione nella stampa 3D per il settore marittimo .

Commenti conclusivi sul lancio Quah Ley Hoon, Amministratore delegato dell’MPA, ha dichiarato: “L’MPA è molto incoraggiata da Wilhelmsen alla guida del programma di adozione anticipata della stampa 3D, insieme ai suoi partner.

“LA PRODUZIONE ADDITIVA O LA STAMPA 3D È UNA TECNOLOGIA EMERGENTE, CHE HA IL POTENZIALE PER ESSERE UN PUNTO DI SVOLTA PER IL SETTORE MARITTIMO. LE IMPRESE MARITTIME HANNO MOLTE OPPORTUNITÀ DI COGLIERE IL POTENZIALE DELLA TECNOLOGIA DI STAMPA 3D E DI SVILUPPARE LE PROPRIE CAPACITÀ IN QUESTO SETTORE. “

Be the first to comment on "Marine Products con Ivaldi Group per pezzi di ricambio per navi stampati in 3D per sei clienti Carnival Maritime, Thome Ship Management, OSM Maritime Group, Berge Bulk, Executive Ship Management e Wilhelmsen Ship Management"

Leave a comment