Makerbot Digitizer scanner 3d

Makerbot DigitizerMakerbot Digitizer, lo scanner 3D che rende la stampa tridimensionale accessibile a tutti
Costa 1400 dollari e sarà disponibile da ottobre – Permette di stampare in 3D anche senza disegni tecnici – Il dispositivo punta una serie di laser sull’oggetto e lo scansiona – Il produttore fa però sapere che il Digitizer non è in grado di scansionare forme complesse

Si chiama Makerbot Digitizer, costa 1400 dollari e arriverà nei negozi a ottobre. Si tratta di uno scanner 3D, un oggetto che potrebbe rendere la stampa a portata di tutti. Le richieste, al momento, sono talmente tante che difficilente saranno soddisfatte per intero dall’azienda produttrice. Eppure, gli esperti di tecnologia rimangono cauti.

Fino ad ora, per stampare in 3D bisognava essere utenti esperti in grado di padroneggiare software di progettazione e modellaggio. Con questo nuovo dispositivo, invece, sarà possibile replicare oggetti senza avere particolari conoscenze. Funziona così: il Digitizer punta una serie di laser sul manufatto da replicare, tracciando i contorni della superficie. Nel caso in cui si possiedano già disegni tecnici tridimensionali, basta fare un semplice upload, tramite un sito specifico, Thingiverse, una piattaforma che permette anche di condividere i progetti con altre persone.

Il tempo di scansione varia a seconda dell’oggetto, ma per una prova fatta su una piccola statuetta raffigurante uno gnomo sono serviti 12 minuti. “Il Makerbot Digitizer è per sperimentatori e visionari che vogliono essere pionieri nel campo della scansione 3D” – ha fatto sapere il produttore – Ci rivolgiamo ad architetti, designer, ma anche a gente comune, insegnanti e artisti”.

Tuttavia, la Makerbot ha subito chiarito che lo scanner non funziona con forme particolarmente complesse e che non bisogna aspettarsi troppo dalla macchina”. Insomma, almeno in questo caso, niente hamburger da stampare.

da firstonline.info

Be the first to comment on "Makerbot Digitizer scanner 3d"

Leave a comment