Ma la stampa 3d si decide a crescere e diventare adulta o no ?

Mentre la maggior parte dei media si concentra sulla stampa 3D  rivolta alla stampa desktop 3D, molte delle opportunità sono effettivamente nel settore professionale. La stampa 3D industriale può dare valore ai produttori rendendo le catene di approvvigionamento più flessibili. La riduzione del numero di pezzi e la riduzione del peso delle parti possono abbassare  i costi. Utilizzando la stampa 3D per la produzione, il time to market si riduce e diventa possibile la produzione su richiesta. Per molte aziende, in particolare nel settore aerospaziale e in altre applicazioni di fascia alta, la produzione, utilizzando la stampa 3D, è una prospettiva entusiasmante. La produzione additiva di per sé dovrà maturare e diventare più pronta per la produzione. In parte questo è un processo in corso e in questo articolo vedremo cosa è necessario fare per ottenere la stampa 3D fino al punto in cui si tratta di una tecnologia di produzione.

Gli strumenti software devono essere migliorati e ottimizzati.
La stampa 3D è vista da molti come una sfida hardware. La stampa 3D è tuttavia una sfida per hardware, software e materiali. Il software è fondamentale per migliorare la qualità dell’output stampato in 3D e ottimizzare il processo. Software come Cura o Simplify3D sono perfetti per l’uso a casa o in ufficio, ma se vogliamo passare alla produzione devono accadere alcune cose aggiuntive. Uno dei principali è che Cura e Simplify diventino ancora più facili da usare pur mantenendo automaticamente le impostazioni ottimali per ogni materiale e parte.
Stampa 3D con un clic. La stampa 3D è ancora troppo difficile. Il software di slicing è troppo complesso. Un utente occasionale dovrebbe premere un pulsante per “fare clic con il tasto destro del mouse” in modo che una stampante possa stampare correttamente un file. Le impostazioni di riempimento, la velocità della ventola e tutti questi tipi di cose non dovrebbero essere richieste come input. Se vogliamo andare oltre gli appassionati e verso milioni di utenti, basta un clic sulla stampa 3D per diventare una realtà.
Costruisci l’ottimizzazione. Con Magics e altri software è già possibile ottimizzare le costruzioni. Ma il software della camera di costruzione  completamente ottimizzato dei nostri sogni non esiste ancora. Completare con analisi dei costi e della produttività e utilizzare potenti algoritmi per riempire le build in linea con l’orientamento e la qualità delle parti migliori che dovrebbero essere create per tecnologia di stampa 3D.
Ottimizzazione finanziaria delle build. Formule come la velocità del profitto ci hanno permesso di ottimizzare e calcolare i costi e le rese dei prodotti di stampa 3D ottimizzando per tipo di prodotto, redditività, dimensioni e nidificazione in una build. Questo è un processo tortuoso e deve essere fatto a mano. Questonon va bene e tutti farebbero più soldi se potessero semplicemente analizzare automaticamente quale prodotto avrebbe senso dal punto di vista finanziario. Logicamente però la stampante è una macchina e vorremmo sempre sapere quanti soldi potrebbe fare al minuto.

AI utilizza l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico per migliorare le sue stampe 3D su larga scala.
AI   ? L’intelligenza artificiale e i big data sono parole chiave incredibili, ma che ne dici di utilizzarli per analizzare, prevedere e migliorare le stampe delle nostre stampanti 3D? Aziende come AI Build e 3DSIM sono tra le poche aziende che stanno portando l’AI e la simulazione necessarie alla stampa 3D.
Abbiamo bisogno di materiali migliori.
Nuovi materiali di stampa 3D dedicati devono essere sviluppati. Ora che Arkema , BASF , DuPont , SABIC , Mitsubishi Chemical e Eastman sono attivi nel nostro mercato, possiamo sicuramente avere materiali di stampa 3D dalle prestazioni più elevate, giusto? Useranno le loro competenze per sviluppare materiali migliori, non solo per spingerci verso una particolare resina a lo conveniente ?
La maggior parte dei filamenti FDM sono di qualità orribile. Che tipo di stupidi pupazzi siamo noi che paghiamo abitualmente 40 dollari per un chilo di filamenti vecchi  e che non hanno una buona rotondità o tolleranza sul diametro? Molti materiali hanno MSDS incompleti che non rivelano cosa c’è nel materiale. Ho trovato materiali che contengono anche diversi polimeri. Questo è ridicolo e dovrebbe essere migliorato.
La certificazione dei materiali di stampa 3D è in corso ma in molte aree è ancora carente. Nuovi filamenti  sicuri, sicuri per il corpo, sicuri per la pelle, FR, per l’uso nell’aviazione, ecc. Questi nuovi materiali certificati apriranno molte nuove aree di applicazione per la stampa 3D.
I test sui materiali devono essere standardizzati. Mi rattrista leggere ancora un altro documento e concludere che la ricerca è spazzatura. Spesso la gestione del materiale, la temperatura dell’ugello, l’affettatrice, la versione dell’affettatrice, il posizionamento sulla piattaforma di costruzione, la temperatura effettiva dell’ugello e molti altri fattori non vengono controllati correttamente. Ciò significa che piuttosto che costruire un corpus di ricerche sulla stampa 3D, tutti possiamo basarci sulla maggior parte di ciò che fa schifo.
Abbiamo bisogno di stampanti 3D Migliori.
La velocità di costruzione è troppo bassa per tutte le tecnologie. In quale altra industria compreresti una macchina da 150.000 dollari che spende il 60% del suo tempo per prepararsi al lavoro? Un aumento significativo della velocità di costruzione migliorerebbe l’economia della stampa 3D.
Potremmo sviluppare le cose più velocemente per favore? Per molte persone può sembrare che la stampa 3D stia arrivando abbastanza velocemente.

Abbiamo bisogno di sviluppare la tecnologia di stampa 3D molto più rapidamente se passeremo dalla scala per hobby alla stampa 3D su scala di produzione. Il RAZR della Motorola è una reliquia ed è significativamente superato nella funzionalità dei telefoni cellulari in offerta oggi. Nel frattempo, Fab @ Home assomiglia in molti modi a molte stampanti in offerta oggi.
Una stampante Fab @ Home 3D è diventata open source nel 2006 12 anni fa.

Abbiamo bisogno di meno post-elaborazione. Le attrezzature e le linee di post-elaborazione devono essere realizzate per ridurre drasticamente i costi di gestione delle parti stampate in 3D. Un ragazzo con un pennello che spazzola via la polvere non ci permetterà di rivoluzionare la produzione. Ci sono sempre più aziende emergenti che miglioreranno questo, ma non abbastanza sta accadendo.
I volumi di costruzione sono ancora troppo piccoli. Siamo partiti con una RepRap e ora tutti stanno facendo una repRap super duper plus senza aver fatto ricerche su quanto debba essere grande una stampante 3D. Nel frattempo altre persone stanno costruendo case perché è quello che le porterà sulla CNN. Le persone potrebbero analizzare quali tipi di parti devono avere una dimensione particolare e quali devono essere le loro prestazioni prima di costruire una stampante 3D? Sì, la mia stampante 3D è desktop ma la mia lavastoviglie no.
Per favore, vii supplichiamo: Qualcuno potrebbe risolvere il problema dell’adesione del letto alle stampanti FDM? Ci sentiamo come uno strumento completo quando devo aspettare un pezzo di hardware da  3.000 dollari per incollare correttamente e coerentemente uno strato di plastica su una piattaforma di costruzione.
L’affidabilità e la ripetibilità dei sistemi deve aumentare. Oltre il 90% di uptime sembra delizioso fino a quando non ti accorgi che si tratta di una schifezza in confronto a quasi tutti gli altri macchinari di produzione. Non sarei felice se il mio laptop funzionasse il 90% delle volte o se venissero riscaldate nove delle dieci cose nel mio forno. Prenderei l’ascensore molto meno se in uno dei dieci viaggi rimanessi bloccato.

Persone: vivremo in un mondo in cui le persone vogliono stampare aerei in 3D. L’ora amatoriale è finita.
Le stampanti FDM potrebbero essere solo un po ‘più silenziose per favore? La canzone delle sirene delle stampanti 3D è adorabile. Sono in un punto proprio ora dove a volte mi sento un po ‘irrequieto in casa mia senza riuscire a metterlo un dito sopra. Poi mi rendo conto che non sto stampando nulla e l’assenza del suono mi mette a disagio. Ma sarebbe davvero difficile realizzare una stampante 3D quasi senza rumore? Viviamo in un’epoca in cui una classe di scuola superiore con un po ‘di pazzia potrebbe mettere in orbita un piccolo satellite . Le stampanti 3D silenziose consentono alle persone di utilizzarle in aule e uffici senza disturbare le persone.

Be the first to comment on "Ma la stampa 3d si decide a crescere e diventare adulta o no ?"

Leave a comment