L’US Air Force e la stampain 3d di  maniglie di ricambio per le tazze di caffè rotte sui cargo presurizzati

L’US Air Force ha avviato la stampa in 3d di  maniglie di ricambio   per le tazze di caffè rotte perché altrimenti costerebbero 1.210 dollari per sostituirne ognuna.

Queste tazze non sono normali tazze da casa o da lavoro. Sono progettate per l’uso su aeromobili Air Force più grandi come aerei cargo e imbarcazioni di rifornimento dove gli equipaggi di Force sono in aree pressurizzate. Questi membri dell’equipaggio volano regolarmente in caso di maltempo e turbolenza, e devono anche rimanere nelle loro posizioni per diverse ore. Non possono usare nessun’altra tazza. Così l’Air Force ha sviluppato tazze di caffè in acciaio con coperchio incernierato, un manico in plastica e un elemento riscaldante integrato.

Il problema è che, quando queste tazze vengono lasciate cadere, possono facilmente rompere le maniglie. Poiché le coppe sono fatte appositamente, l’Air Force non può solo ordinare maniglie di ricambio, quindi deve acquistare nuove tazze – al costo di  1,210 dollari ciascuna. Quest’anno, l’Air Force ha speso  32.000 dollari su 25 nuove tazze di caffè.

Ora, gli aviatori della base di Travis Air Force a Travis, in California, hanno avviato la stampa 3D di nuove maniglie di ricambio come parte del programma Phoenix Spark per portare oggi gli strumenti del futuro al combattente.

“La maniglia attualmente sulla tazza calda ha un fondo quadrato, che crea un punto debole sul manico, quindi ogni volta che viene lasciato cadere, la maniglia si spacca poco dopo l’impatto”, ha detto Nicholas Wright, un progettista e stampante 3D volontario con la Phoenix Spark ufficio.

Phoenix Spark ha ridisegnato la maniglia della tazza, sostituendo il fondo quadrato con un design animato sostenuto da strati più sottili all’esterno per una maggiore resistenza.

“La nostra nuova impugnatura arrotondata riduce questo punto debole: la maniglia che abbiamo progettato è più resistente e può essere stampata nella maggior parte delle basi Air Force”, ha affermato nel comunicato.

Wright ha confrontato la maniglia stampata in 3D con un albero. “Pensa ad un albero che ha più strati, quindi è estremamente forte in più direzioni”, ha detto. “Il nuovo manico ha strati sovrapposti con un pezzo solido attorno ad esso, quindi è simile agli strati di un albero.”

Con il nuovo design, la maniglia è anche molto più economica da sostituire. Ogni manico stampato in 3Dcosta solo circa 50 centesimi.

L’Air Force è in attesa di approvazione da parte dell’Air Force Life Cycle Management Center presso la Wright-Patterson Air Force Base, Ohio, per iniziare a stampare le parti della maniglia della coppa. “Stanno lavorando attraverso tutti i processi, standard di qualità e materiali per cercare di mettere fuori un playbook su come possiamo 3D stampare la maniglia in modo che sia approvato per essere su un aereo Air Force”, ha detto McGuire. “Una volta che otterremo questa guida, possiamo stampare le maniglie su Travis.”

Se lo supera, Phoenix Spark può produrre in serie le maniglie con la stampa 3D , risparmiando così migliaia di dollari all’Air Force.

Tuttavia, portavoce del progetto sulla supervisione del governo, Dan Grazier ha detto che la spesa esorbitante delle tazze di caffè dell’Air Force è solo l’ultimo esempio di un problema contrattuale in tutta la DoD.

“Accade solo questo accumulo”, spiegò all’Air Force Times . “In questo momento stiamo parlando di   1,200 dollari  su una tazza da caffè e due settimane fa stavamo parlando di coperchi da 10.000 sterline per i servizi igienici……”.

Secondo Grazier, la radice del problema sono i diritti di proprietà intellettuale. Quando il Pentagono stipula accordi con gli appaltatori della difesa, raramente richiede diritti sui dati, consentendo agli appaltatori di farsi pagare pesantemente per la riparazione e la sostituzione dei sistemi nel tempo.

Be the first to comment on "L’US Air Force e la stampain 3d di  maniglie di ricambio per le tazze di caffè rotte sui cargo presurizzati"

Leave a comment