Lunewave ha raccolto 5 milioni di dollari in finanziamenti

Lunewave, una startup con una presenza a Boston che sta costruendo nuovi sensori per l’alimentazione di veicoli autonomi e reti wireless 5G, ha raccolto $ 5 milioni in finanziamenti iniziali per sviluppare tecnologie radar e antenne per auto a guida autonoma .

Fraser McCombs Capital, società di investimento azionaria di venture capital e crescita focalizzata sulla tecnologia automobilistica, ha guidato il round di finanziamenti, che comprende anche investimenti strategici di BMW i Ventures, Baidu Ventures, un fondo di venture indipendente costituito nel 2017 con una particolare attenzione alla tecnologia di intelligenza artificiale , e altri.

Fondata nel 2017 da John Xin, Hao Xin, Sherry Byon e Min Liang, Lunewave produce lenti Lüneburg stampate in 3D che potrebbero essere utilizzate nei sistemi radar per l’industria automobilistica.

Hao Xin, professore nel dipartimento UA di ingegneria elettrica e informatica con 10 anni di esperienza di stampa 3D, ha sviluppato due tecnologie che potrebbero migliorare i sistemi radar per auto: lenti Lüneburg stampate in 3D – dal nome del professore di matematica Rudolf Lüneburg, accoppiate con elettronica incorporata e / dielettrici di film metallizzato che migliorano la vista dell’obiettivo.

Gli innovativi sensori sferici hanno un campo visivo a 360 gradi e possono rilevare oggetti che circondano un’automobile ad alta risoluzione, anche a lungo raggio e in condizioni climatiche avverse, capacità che sono normalmente ottenibili solo con l’uso di più sensori.

“Queste tecnologie hanno applicazioni di rilevamento e rilevamento, auto e droni autonomi, inquinamento, rilevamento di vapore acqueo e comunicazioni wireless”, ha affermato Xin. “Vediamo enormi opportunità.”

Le tecnologie di Hao Xin sono diverse da quelle esistenti. Mentre molti sistemi di assistenza dei guidatori, inclusi quelli di Tesla, utilizzano sensori costosi, ultrasuoni e ottiche, le tecnologie Xin sono economiche, convenienti e possono anche avere gamme più ampie e una maggiore resistenza alle condizioni meteorologiche avverse. Ciò significa che auto futuristiche e autonome potrebbero presto diventare la norma piuttosto che un prodotto di lusso.

“Insieme, queste due tecnologie potrebbero rivelarsi la chiave per consentire ai tradizionali sistemi di sicurezza automobilistici di lusso di essere inclusi su auto molto più popolari e meno costose”, ha commentato Bob Sleeper, responsabile delle licenze presso Tech Launch Arizona (TLA), che ha aiutato i ricercatori dell’Arizona proteggono la proprietà intellettuale delle loro creazioni per la commercializzazione.

“Siamo molto grati per l’immenso supporto offerto dagli investitori di alto livello e dai partner strategici di alto profilo”, ha affermato John Xin, co-fondatore e CEO di Lunewave. “FMC e altri portano una profonda esperienza nel settore automobilistico e tecnologico globale e non vediamo l’ora di assumere talenti e accelerare lo sviluppo per soddisfare la domanda dei clienti”.

Mark Norman, Managing Partner di FMC, entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Lunewave.

“Siamo entusiasti di supportare il team Lunewave nella sua missione di rivoluzionare il sensing”, ha affermato Norman, “Crediamo che Lunewave stia costruendo un radar rivoluzionario per trasformare il rilevamento automobilistico per ADAS e applicazioni autonome in tutte le condizioni meteorologiche”.

Be the first to comment on "Lunewave ha raccolto 5 milioni di dollari in finanziamenti"

Leave a comment