LulzBot Mini 2 prova su strada test

La LulzBot Mini 2 , nuova stampante 3D ammiraglia della Aleph Objects’, è un grande miglioramento rispetto alla grande Mini originale. Dai un’occhiata alla nostra recensione su LulzBot Mini 2 per scoprire perché.
Molte delle stampanti 3D desktop attualmente sul mercato sono costruite con convenienza nel posto di guida, ma i produttori più attenti alla professionalità danno ancora la priorità all’affidabilità rispetto al prezzo più basso possibile. Sin dai suoi primi giorni sulla scena della stampa 3D, il produttore con sede in Colorado Aleph Objects si è sempre identificato con quest’ultimo, sviluppando stampanti 3D workhorse facili da usare e incredibilmente affidabili.

La società ha recentemente rilasciato LulzBot Mini 2, una versione nuova e migliorata della sua stampante 3D desktop di punta. L’ultima stampante LulzBot 3D offre una vasta gamma di aggiornamenti e miglioramenti, che vanno dai componenti avanzati a un volume di grandi dimensioni.

LulzBot Mini 2 evidenzia il continuo tentativo di Aleph Objects di conquistare applicazioni professionali come ingegneria di prodotto e di processo, progettazione, produzione e istruzione. A prima vista, LulzBot Mini 2 non sembra divergere molto dal suo predecessore, ma un aspetto più profondo mostra che questa stampante 3D è dotata di alcuni aggiornamenti seriamente dolci.

Con un prezzo di $ 1.500, questa nuova stampante 3D desktop è pronta per professionisti e piccole imprese che desiderano una stampante 3D affidabile e di livello professionale senza spendere una fortuna.

Siamo stati davvero entusiasti di vedere come LulzBot Mini 2 si è abbinato alla prima iterazione, che abbiamo recentemente premiato come Editor’s Choice nella nostra migliore lista di stampanti 3D . Quindi, senza ulteriori indugi, ecco la nostra recensione approfondita della stampante 3D LulzBot Mini 2.

LULZBOT MINI 2 REVIEWPro & Contro
PRO
Stampante 3D da lavoro estremamente affidabile
Design compatto e robusto
Maggiore volume di costruzione rispetto al predecessore
Capacità di stampa veloce
Pronto per la stampa immediatamente
Capace di gestire materiali avanzati (TPU, PLA esotici, ABS, ecc.)
Interfaccia utente intuitiva
Livellamento automatico del letto
CONTRO
Problemi di cambio dell’estrusore / filamento
La qualità di stampa varia a seconda del materiale
Relativamente costosa
Volume di costruzione limitato
Verdetto diRECENSIONE DI LULZBOT MINI 2

Dopo aver trascorso alcune settimane a familiarizzare con LulzBot Mini 2, abbiamo scoperto che questa stampante 3D era persino migliore dell’amata LulzBot Mini originale.

L’ultima aggiunta alla famiglia Aleph Objects continua a mantenere una compattezza e un’affidabilità simili, ma sono le nuove funzionalità e miglioramenti che spingono davvero LulzBot Mini 2 al di sopra del suo predecessore.

L’aggiunta del controller GLCD e del display LCD offre un certo tipo di libertà che non è stato possibile ottenere con la prima Mini, poiché doveva sempre essere collegata a un computer.

LulzBot Mini 2 ti consente di inserire una scheda SD e iniziare a stampare, controllando tutte le impostazioni dalla semplice interfaccia utente. In precedenza, tutte le regolazioni e le attività erano controllate da Cura LulzBot Edition, ma l’aggiunta della stampa senza tethering elimina questa dipendenza.

Questo è chiaramente un miglioramento importante rispetto alla Mini originale, ma non è stato l’unico fattore che ci ha fatto apprezzare la nostra esperienza con LulzBot Mini 2. Il letto di stampa PEI ridisegnato ha funzionato come un fascino. Tra i molti materiali e modelli che abbiamo provato a stampare, c’erano assolutamente zero problemi con l’adesione o la deformazione.

Uno dei pochi problemi che abbiamo avuto con il LulzBot Mini 2 era con il cambio del filamento. Anche se il processo di scambio dei materiali è stato progettato per essere abbastanza semplice, ci sono state un paio di occasioni in cui abbiamo riscontrato un problema frustrante. Puoi leggere ulteriori informazioni a riguardo nella seguente sezione “Caratteristiche e design” .

A parte questo, ci sono stati anche dei lievi problemi di stratificazione con alcune delle nostre stampe (come vedremo più avanti nella sezione “Prime stampe”della nostra recensione) che sono state impostate per la stampa in modalità Dettagli elevati. Al di fuori della difficoltà con il cambio del filamento e sporadici problemi di qualità di stampa con determinati materiali, non abbiamo avuto altri problemi con il LulzBot Mini 2.

Questa macchina è un vero cavallo di battaglia in tutti i sensi. È affidabile, facile da usare e continuerà a stampare dall’alba al tramonto senza alcun problema. Siamo rimasti particolarmente colpiti dalla sua capacità di gestire materiali difficili da stampare come NinjaFlex, filamenti di legno e ABS.

Consigliamo vivamente il LulzBot Mini 2 per prosumer, designer, ingegneri e piccole aziende che richiedono una stampante affidabile, coerente e in grado di pompare rapidamente oggetti di alta qualità.

A $ 1.500, ci sono certamente opzioni più convenienti sul mercato delle stampanti 3D desktop, ma pochi riescono a offrire l’affidabilità e l’esperienza user-friendly di LulzBot Mini 2.

Be the first to comment on "LulzBot Mini 2 prova su strada test"

Leave a comment