Louisiana State University tre ricercatrici forniscono occhiali con lenti graduate temporanei a studenti in difficoltà economiche

Se avete problemi di vista, sapete quanto può essere difficile  senza occhiali o senza lenti a contatto.  Gli occhiali correttivi sono costosi, quindi perdere o rompere gli occhiali o le lenti a contatto può essere deleterio economicamente. Le nuove tecnologie stanno però aumentando la disponibilità degli occhiali, comprese le lenti personalizzate, da casa a opzioni professionali .

Presso la Louisiana School for the  Visually Impaired (LSVI), molti studenti dipendono dai loro occhiali , quindi se qualcosa accade ai loro occhiali rimangono in difficoltà a volte per mesi se non hanno le risorse finanziarie per sostituirli immediatamente. Così tre studenti di ingegneria meccanica della Louisiana State University  (LSU) sono intervenuti .  Macie Coker, April Gaydos e  Lucy Guo, hanno passato molto del loro tempo, questo semestre, a lavorare su un progetto per aiutare quasi la metà dei 75 studenti della LSVI progettando e stampando in 3D occhiali temporanei che gli studenti possono usare fino a quando non potranno acquistare una nuova copia.

La regista di LSVI Leslie Bello ha parlato con Heather Lavender, coordinatrice dell’istruzione con il Consorzio LSU per l’innovazione nella produzione e materiali (CIMM), sui progetti su cui gli studenti LSU potrebbero lavorare e che potrebbero aiutare gli studenti della LSVI – come creare occhiali.

“Molti ragazzi sono poveri e a volte rimangono senza occhiali anche un anno. ”

“Tutti e tre siamo stati contattati e tutti hanno convenuto che erano interessati al progetto”, ha detto Gaydos, presidente della LSU SPM. “L’obiettivo finale è quello di scannerizzare gli occhiali di ogni bambino una volta che inizia  la scuola, e le loro scansioni vengono salvate in un file che può essere recuperato se si rompono gli occhiali . La scansione può quindi essere utilizzata per stampare un paio di occhiali temporanei. ”
LSVI ha le attrezzature necessarie per farlo, ma gli studenti LSU stanno lavorando per trovare il modo più economico ed efficiente di scansione 3D e stampa 3D degli occhiali. Inoltre formeranno il personale LSVI e possibilmente alcuni studenti su come utilizzare la tecnologia.

“Quello che mi piace di questo progetto è che ti riporta a quei giorni di volontariato della scuola superiore”, ha detto Coker. “È qualcosa per una buona causa. Non solo promuove lo STEM [Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica] a questi bambini in giovane età, è qualcosa che li sta avvantaggiando. ”
Gli studenti usano SOLIDWORKS per scansionare gli occhiali e creare modelli 3D, che vengono poi stampati in ABS.

“Ogni volta che hai studenti motivati ​​a fare qualcosa, e fai qualcosa in più che andrà a beneficio di qualcuno, il mio pensiero è, cerchiamo di facilitare questo”, ha detto David “Boz” Bowles, un istruttore tecnico delle comunicazioni che gestisce il Centro Chevron per Engineering Education e investigatore principale del progetto. “Per gli studenti di ingegneria meccanica, non è solo una questione teorica; è un progetto con un impatto nella comunità. Li costringe a imparare molte cose, non solo le possibilità, ma anche i limiti di queste tecnologie “.
Questo mese, gli studenti di ingegneria meccanica incontreranno gli studenti LSVI per mostrare loro il progetto e organizzare una sessione di formazione che si svolgerà in agosto.

“Ritengo che questa sia una buona occasione per raggiungere la comunità”, ha detto Coker. “Penso che la ragione per cui gli ingegneri hanno questa spinta o attrazione verso la comunità e il servizio è che otteniamo questo stigma di essere dietro una scrivania e di essere silenziosi e introversi tutto il giorno. Risolviamo i problemi, li facciamo scorrere sotto la porta, e basta. Ma questa è un’opportunità per rendere le vite delle persone migliori e rendere gli ingegneri un po ‘più attraenti di quanto abbiamo una reputazione per essere. Sto imparando l’importanza di una comunicazione efficace, che è incredibilmente importante in ingegneria. Lavorando in una raffineria, ho imparato quanto sia importante che l’appaltatore abbia tutte le informazioni che la raffineria fa quando lavorano a progetti. Portarlo in questo progetto, è lo stesso, che LSVI sa cosa sta succedendo alla LSU. ”
“Essere parte di un progetto che ha un impatto diretto sulla mia comunità circostante è qualcosa a cui sono estremamente grato di contribuire”, ha detto Guo. “Uso i concetti che ho imparato nelle mie lezioni di ingegneria e li incorporo in qualcosa di produttivo che migliorerà visibilmente la vita di qualcuno. Sapendo che questo progetto vale lo sforzo per me. ”

Be the first to comment on "Louisiana State University tre ricercatrici forniscono occhiali con lenti graduate temporanei a studenti in difficoltà economiche"

Leave a comment