Lockheed Martin e Arconic accordo di sviluppo materiali

Lockheed Martin, Arconic collabora alla stampa 3D in metallo e ai materiali aerospaziali leggeri
Lockheed Martin e Arconic hanno annunciato oggi un accordo di sviluppo congiunto (JDA) della durata di due anni per collaborare allo sviluppo di sistemi di materiali leggeri personalizzati e processi di produzione avanzati, come la stampa 3D di metalli.

Questo accordo espande la relazione di vecchia data tra Arconic e Lockheed Martin. Le aziende attualmente collaborano su materiali avanzati e progetti di produzione come lo sviluppo di modelli di processo, strumenti di simulazione e leghe leggere resistenti alla corrosione. Arconic fornisce anche Lockheed Martin con prodotti multi-materiale per il programma di velivoli F-35 Joint Strike Fighter, oltre a parti metalliche stampate in 3D per il servizio sulla navicella spaziale Orion della NASA.

“Collaborare con Arconic ci aiuterà a scoprire nuove idee per lo sviluppo dei materiali laddove le pratiche tradizionali non sono adatte, studiare composizioni di materiali più sostenibili e trovare modi per produrre materiali in modo più efficace”, ha dichiarato Rod Makoske, Lockheed Martin Vicepresidente senior di Corporate Engineering, Technology and Operations .

Il Rapporto sulla sostenibilità aziendale di Lockheed Martin del 2017, pubblicato di recente, spiega in che modo le innovative tecniche di produzione, come la stampa 3D industriale, possono consentire una maggiore efficienza delle risorse, meno materiali utilizzati e potenzialmente minori emissioni di gas serra durante l’intero ciclo di vita di una parte.

Nel 2017, Lockheed Martin ha compiuto progressi verso l’obiettivo di creare maggiori efficienze produttive, tra cui il completamento delle valutazioni del ciclo di vita su tre prodotti, identificando una riduzione del costo totale di proprietà di 574 milioni di dollari dal calo del consumo di risorse e degli impatti sulla salute umana e sull’ambiente.

“Lockheed è sempre innovativa ed è un privilegio applicare i nostri materiali e l’esperienza di produzione per aiutarli a offrire la loro prossima generazione di prodotti all’avanguardia”, ha affermato Ray Kilmer, Vicepresidente esecutivo e Chief Technology Officer di Arconic.

Arconic ha inoltre annunciato oggi un nuovo contratto a lungo termine con Boeing per la fornitura di lamiere e piastre in alluminio per tutti i modelli prodotti da Boeing Commercial Airplanes, nonché la disponibilità commerciale di una lega di titanio avanzata progettata per applicazioni a temperature più elevate nei motori aeronautici di prossima generazione e adiacenti strutture.

Be the first to comment on "Lockheed Martin e Arconic accordo di sviluppo materiali"

Leave a comment