Lo studente della Tokio University che stampa in 3d col ghiaccio

Lo studente della Tokyo University of Technology che stampa in 3d strutture di ghiaccio con una stampante 3D desktop modificata

Uno studente laureato della Tokyo University of Technology in Giappone ha modificato una stampante 3D desktop per stampare piccole strutture e forme dal ghiaccio. La tecnologia utilizza un gas idrofluorocarburo (HFC) liquido per congelare istantaneamente l’acqua estrusa contemporaneamente.

Per quelli di noi che a malapena riescono a superare il freddo pungente di questo gennaio, il ghiaccio stampato in 3D potrebbe non essere la notizia più attraente. Quando c’è del ghiaccio che copre i marciapiedi quando esci e minacci di far esplodere i tuoi tubi, non è davvero qualcosa che è molto richiesto.

D’estate, però, scommettiamo che la gente chiederà a gran voce il ghiaccio stampato in 3D. Dopo tutto, chi non vorrebbe un cubetto di ghiaccio personalizzato che galleggia nel loro mojito?

Il progetto, che è ancora molto in fase di ricerca, è costituito da una stampante 3D in stile delta che è stata modificata per estrudere l’acqua attraverso una spazzola d’aria e un gas HFC attraverso una seconda spazzola d’aria piuttosto che un filamento di plastica attraverso un ugello riscaldato.

Gli HFC, che sono sempre più utilizzati nei sistemi di refrigerazione, sono un tipo di gas che può immediatamente congelare l’acqua, anche a temperatura ambiente. (Va notato che il gas è un gas a effetto serra riconosciuto).

La stampante 3D per il ghiaccio è stata sviluppata da Hiroki Fujita, uno studente del Master presso l’Università della Tecnologia di Tokyo, che ha lavorato al progetto per l’anno scorso.

Non è del tutto chiaro che Hiroki Fujita abbia intenzione di utilizzare la sua tecnologia di stampa 3D per il ghiaccio, ma sicuramente vediamo un potenziale per applicazioni culinarie.

La stampante 3D è stata recentemente presentata in una conferenza di tesi presso l’università giapponese, dove Hiroki Fujita ha sicuramente stupito il suo pubblico trasformando l’acqua in ghiaccio proprio sotto i loro occhi.

È possibile controllare un video in tempo reale della stampante 3D modificata creando una stella dal ghiaccio sottostante. E ‘piuttosto fresco .

Be the first to comment on "Lo studente della Tokio University che stampa in 3d col ghiaccio"

Leave a comment