Lo Sneezeometer uno spirometro stampato in 3d per combattere l’asma e le malattie respiratorie

I pazienti asmatici potranno  respirare meglio con lo ‘Sneezeometer’ stampato in 3d

Secondo l’Università del Surrey,  circa un dodicesimo della popolazione del Regno Unito è attualmente sotto trattamento anti asma. Queste condizioni respiratorie sono scomode, l’asma, sta crescendo ad un ritmo allarmante in città in via di sviluppo come Delhi e Pechino, entrambe   hanno visto un massiccio aumento dell’inquinamento atmosferico.

Al fine di aiutare il mondo a diagnosticare e trattare le  malattie respiratorie, i ricercatori della University of Surrey hanno sviluppato lo ‘Sneezeometer’, un sensore di flusso d’aria  stampato in 3d ( uno spirometro) che è abbastanza sensibile da misurare la velocità di uno starnuto.

Lo Sneezeometer aiuterà a diagnosticare una serie di diverse condizioni respiratorie due volte più velocemente di qualsiasi altro dispositivo simile sul mercato. Lo Sneezeometer  calcola la velocità del flusso d’aria del paziente, raccogliendo piccole sfumature o piccole fluttuazioni di respirazione che possono essere correlate a determinate malattie respiratorie. Lo strumento è semplice, economico e non intrusivo può essere usato in alternativa ai sistemi attuali, ed è dotato di avanzate tecnologie come i  sensori di fluido che offrono una diagnosi molto sensibile e in tempi rapidi. Il team di ricerca ha sviluppato il prototipo funzionale in appena tre settimane, grazie alla stampa 3D.

“Abbiamo creato uno spirometro portatile, estremamente sensibile e preciso che può captare la velocità di uno starnuto”, ha detto il dottor Paul Nathan, il co-creatore dello Sneezeometer. “E’ impressionante come abbiamo creato questo dispositivo innovativo usando una semplice tecnologia di stampa 3D, con tutti i prototipi ‘stampati’  e con i  componenti elettronici aal’ interno.”

Guidato dal dottor David Birch, un membro del dipartimento di Aerodinamica della Università del Surrey , la squadra sta cercando di ridurre le malattie respiratorie, rendendole più facili da diagnosticare. Il Sneezeometer è attualmente in fase di sperimentazione  presso il King’s College Hospital di Londra, dove si spera aiuterà a diagnosticare una vasta gamma di condizioni respiratorie . Il team del Surrey ritiene che lo Sneezeometer potrebbe essere pronto per i servizi clinici al più tardi nel 2018. Grazie alla natura funzionale e conveniente della tecnologia di stampa 3D, il team di ricerca è stato in grado di produrre l’innovativo sistema di Sneezeometer rapidamente, e può ora concentrarsi a diagnosticare e combattere queste malattie respiratorie ad ampio raggio.

“Dalla nostra esperienza nella misurazione nella galleria del vento abbiamo tradotto la ricerca fondamentale in una tecnologia incredibilmente vantaggiosa che avrà un impatto reale sulla vita dei pazienti affetti da malattie croniche e farà una diagnosi più veloce, più economica e più accurata,”

Be the first to comment on "Lo Sneezeometer uno spirometro stampato in 3d per combattere l’asma e le malattie respiratorie"

Leave a comment