Little Miracles regali di natale che aiutano la lotta alla distrofia muscolare

Iniziativa ‘Little Miracles’ che raccoglie fondi per la distrofia muscolare grazie a degli ornamenti natalizi stampati in 3D

Il periodo natalizio non è solo shopping, spendendo tonnellate di denaro e indulgenza, è anche un momento chiave dell’anno per restituire e offrire aiuto a chi ne ha bisogno.

In Australia, una collaborazione tra la Monash University, l’organizzazione Muscular Dystrophy Australia e l’agenzia creativa AKQA sta combinando la stampa 3D e gli ornamenti natalizi per raccogliere fondi per i bambini affetti da distrofia muscolare.

 La distrofia muscolare è una malattia degenerativa che colpisce una persona su 625 in Australia. La condizione di disabilità dei muscoli può causare debilitazione fisica, così come problemi cardiaci e respiratori e la maggior parte dei bambini che soffrono della malattia diventano dipendenti dalla sedia a rotelle all’età di otto anni, secondo Muscular Dystrophy Australia.

Nel tentativo di portare un po’ di spirito natalizio  in un gruppo di bambini affetti dalla distrofia muscolare e di raccogliere fondi per la ricerca sulla malattia, la AKQA, Muscular Dystrophy Australia e la Monach University stanno vendendo ornamenti natalizi stampati in 3D disegnati dai bambini con la distrofia.

L’iniziativa, denominata “Little Miracles”, ha invitato dei bambini a concepire e progettare i propri ornamenti natalizi e ha invitato degli studenti di design e ingegneria dell’Università di Monash a trasformare i progetti in modelli digitali e stamparli in 3D.

Ogni ornamento stampato Little Miracle 3D ha un nome e una storia propri e rappresenta un felice ricordo natalizio per ogni bambino. La dodicenne Jessica Again, ad esempio, ha inventato un divertente ornamento per fotolibri chiamato “Jessica’s Photo Time Tummy”. “Adoro vedere tutte le foto che scattiamo il giorno di Natale tanto quanto i l’apertura dei regali “, . “Penso che appendere le tue foto preferite sul tuo albero di Natale sia molto divertente.”

Il progetto è alla seconda edizione che le tre parti hanno collaborato a un progetto natalizio di sensibilizzazione e fondi per la ricerca sulla distrofia muscolare. L’edizione 2016 dell’iniziativa ha coinvolto anche la scansione 3D e la stampa 3D degli ornamenti colorati.

“Questi ornamenti non diventano dei miracoli finché qualcuno non li compra e aiuta a realizzare un vero miracolo, una cura per la Distrofia Muscolare. Quindi, questo Natale, se hai bisogno di comprare un piccolo regalo che faccia una grande differenza – che sia per qualcuno o un riempitivo di calze – porta un piccolo miracolo alla vita. Tutti i profitti vanno verso la ricerca di una cura “, ha dichiarato Muscular Dystrophy Australia.

Ogni ornamento stampato in 3d colorato è disponibile a 35 dollari australiani e aiuterà a trovare una cura per la condizione debilitante.

“Adoriamo contribuire a questa causa, è così vicino ai nostri cuori e un promemoria sul fatto che a  Natale  alcuni bambini non possono fare quelle “cose ”  natalizie che sono una parte così importante dell’esperienza di ogni bambino”, ha detto Brian Vella, AKQA consigliere delegato.

Puoi vedere la collezione completa di Ornamenti natalizi Little Miracles e le loro storie  potete andare su questo sito :

https:/ /mdalittlemiracles.org.au/

 

Be the first to comment on "Little Miracles regali di natale che aiutano la lotta alla distrofia muscolare"

Leave a comment