L’installazione di Cos alla Design Week 2019 di Milano sarà in mattoni architettonici 3D di Arthur Mamou-Mani al Salone del Mobile di Milano

L’installazione in mattoni architettonici 3D di Arthur Mamou-Mani sarà presentata al Salone del Mobile 2019

Il 58 ° Salone del Mobile si terrà a Milano dal 9 al 14 aprile.

” Vogliamo che i nostri progetti siano magici, eterei e suscitino la curiosità immediata. Per raggiungere questo obiettivo usiamo la matematica e la fisica attraverso la progettazione algoritmica e parametrica per massimizzare i materiali economici. “- Mamou Mani Ltd Architects .

Collection of Style , più comunemente noto come COS-e con sede a Londra, si sta preparando per il 58 ° Salone del Mobile , in sessione dal 9 al 14 aprile con un focus internazionale su tre diverse categorie di stile: Classic (Tradition in the Future) , Design e xLux. Ogni anno circa 330.000 partecipanti si godono lo spettacolo, in rappresentanza di 165 nazioni diverse. Commissionato in collaborazione con la COS, Arthur Mamou-Mani attrarrà quest’anno i frequentatori di eventi con un’installazione architettonica con mattoni stampati in 3D formati in piramidi. Si snoderanno dal cortile principale del Palazzo al giardino sul retro.

Non è la prima volta che seguiamo il Salone del Mobile nel design parametrico, dato che hanno spinto i confini del design con la stampa 3D negli anni precedenti, ma Mamou-Mani ha spiegato a Architectural Digest che l’installazione di quest’anno sarà incentrata su una forma ripetitiva che offre un “contrasto tra la permanenza del marmo e della pietra del palazzo e l’impermanenza della bioplastica”. Il piano di progettazione includerà anche una stampante 3D in loco, insieme ad altri oggetti interattivi che i partecipanti potranno sperimentare.

“Volevamo creare un viaggio dall’interno verso l’esterno”, spiega Mamou-Mani.

Mamou-Mani è famoso per la sua installazione di Burning Man del 2018, con un tempio centrale che si chiama Galaxia , che ha raccolto l’attenzione degli appassionati di architettura di tutto il mondo e dei superiori del marchio di moda COS.

Temple Galaxia – Burning Man 2018 con tutti i partecipanti che circondano il Tempio sparati attraverso un drone – Foto di Alex Medina (dal sito di Mamou-Mani Ltd Architects )

Karn Gustafsson, direttore creativo, ha spiegato perché volevano introdurre Mamou-Mani per il Salone del Mobile quest’anno:

“I fili comuni dell’ispirazione di quest’anno sono stati nuovi mestieri e innovazione.

“Ciò che ci è piaciuto del suo lavoro è che il processo ha informato il risultato finale, che è anche il modo in cui lavoriamo”.

L’interesse di Mamou-Mani per la stampa 3D non è stato solo fugace. La sua azienda londinese presenta FabPub , uno spazio open maker in cui i londinesi possono apprendere la stampa 3D e il design digitale.

Il suo lavoro è incentrato sull’uso di materiali naturali, tuttavia:

“C’è una consapevolezza dei materiali che sta iniziando a tornare in architettura.

“Le bioplastiche hanno un’impronta di carbonio molto inferiore rispetto alle plastiche convenzionali e, a differenza della plastica a base di benzina, sono interamente compostabili.”

Con la stampa 3D del progetto che si verifica proprio nel luogo di installazione, anche i costi di produzione e inquinamento sono diminuiti.

“Apprezzo molto l’approccio di COS al rischio di intraprendere questo progetto e la loro apertura alla collaborazione”, afferma Mamou-Mani. “Questo è l’ambiente di cui hai bisogno per innovare davvero.”

La presenza di architetti e designer di Mamou-Mani al Salone del Mobile metterà in luce non solo la stampa 3D, ma anche come lo studio della scienza dei materiali stia spingendo l’innovazione oggi. Se hai seguito le nostre storie nel corso degli anni o anche solo di recente, potresti essere consapevole di quanta ricerca viene investita in studi che confrontano la plastica ABS ormai onnipresente rispetto al PLA vegetale riciclabile, o la popolarità dei metalli, i metamateriali meccanici e altri materiali alternativi ma estremamente utili come il cemento .

Continuano anche le preoccupazioni ambientali e le preoccupazioni per la tossicità e le emissioni di particelle . Ingegneri, artisti e designer di tutto il mondo stanno portando avanti tutti questi interessi in molti luoghi diversi, e alcuni, come il Salone del Mobile, sono molto più glamour di altri!

Be the first to comment on "L’installazione di Cos alla Design Week 2019 di Milano sarà in mattoni architettonici 3D di Arthur Mamou-Mani al Salone del Mobile di Milano"

Leave a comment