Lightning Double Exposure UV DLP stampante 3d

“Lightning” Double Exposure UV DLP stampante 3d cerca la sua strada su Kickstarter offrendosi a 1,900 dollari

lightning-3d-double-exposure-uv-dlp-stampante-3d-03La start up britannica “Lightning”   ha lanciato una campagna Kickstarter per la sua stampante 3d Double Exposure UV DLP  “Lightning”. Una versione early bird della stampante 3D è disponibile per 1900 dollari e la campagna ha per obiettivo la raccolta di  20.000 sterline.

Quanto è veloce la nuova stampante 3d  “Lightning” Double Exposure UV DLP ? La Lightning è veloce! O, più precisamente, fa circa 3,8 centimetri all’ora:  è compatta, silenziosa e facile da usare, e fornisce stampe accurate ad un prezzo accessibile.

Invece di depositare plastica fusa da una testina di stampa, le stampanti 3D DLP utilizzano proiettori e serbatoi di resina per creare le loro parti  stampate in 3d. Ciò che distingue la Lightning dalle altre stampanti DLP è la sua caratteristica a doppia esposizione: ogni strato stampato può essere esposto in due posizioni, raddoppiando il volume di stampa disponibile, senza compromettere la risoluzione di stampa di 62,5 micron (x, y) e 20 micron (z ).

Secondo Lightning 3D, ci sono altri vantaggi per la sua configurazione del proiettore. Ad esempio, usa un LED come sorgente di luce UV da 405nm, che produce relativamente poco calore indesiderato. Questa efficienza aumenta notevolmente la durata della lampada del proiettore, aumentando le 2.000 ore solite (ad un costo tipico di 150 sterline per lampadina) di proiettori regolari a circa 30.000 ore, 15 volte quella delle lampade utilizzate in altri sistemi.

In molte stampanti 3D a proiezione , la luce di fondo dal proiettore durante il ciclo  può danneggiare le parti stampate. La stampante 3D Lightning evita questi problemi,  la sua sorgente luminosa a LED si accende solo durante il ciclo  . Questo metodo è più efficiente, prolunga la durata della vita del LED, e aiuta a mantenere la qualità di stampa elevata .

La vasca in resina della stampante Lightning 3D è stata progettata con la robustezza in mente. Anziché utilizzare PDMS, Lightning 3D ha costruito la vasca con  film di Teflon FEP, dandogli una maggiore durata ed eliminando potenziali problemi di intorbidamento. Il film supportato permette un rilascio rapido tra gli strati .

Lightning 3D ha prodotto un proprio lotto di resine da utilizzare con la stampante 3D Lightning. Queste resine sono studiate per polimerizzare a 405nm, e produrre parti dure e resistenti in una gamma completa di colori. Le componenti 3D stampate  con la resina possono facilmente essere post-elaborate, depositate, levigate e verniciate. La Startup ha  anche in prototipazione una resina calcinabile che può essere bruciata senza lasciare un residuo. La stampante è tuttavia compatibile con alcune resine di terze parti come ad esempio Makerjuice G + e Funtodo SB.

Altre caratteristiche utili della Lightning  includono una copertura anti-UV acrilica, abbastanza trasparente per consentire un facile monitoraggio dei progressi di stampa, ma in grado di bloccare la luce UV. Il coperchio è appeso, richiede poco spazio, ed è stato progettato per un facile accesso, in modo da cambiare le vasche di resina in modo pulito e rapido. La stampante supporta anche la connettività Wi-Fi, dispone di un corpo in alluminio pieno, utilizza una guida lineare di tipo industriale, C7 ballnut e viti, e una piattaforma mobile.

La stampante Lightning UV DLP 3D viene fornita con  Workshop, uno strumento di preparazione del modello attraverso il quale gli utenti possono regolare le dimensioni dei loro modelli 3D, generare supporti e creare sezioni cave all’interno di una parte solida.

Al fine di portare la propria stampante Lightning 3D in la produzione, La società di Nottingham  ha lanciato una campagna Kickstarter , se andrà a buon fine le consegne inizieranno a dicembre 2016.

Be the first to comment on "Lightning Double Exposure UV DLP stampante 3d"

Leave a comment