Lenovo Xiaoxin L20 la prima stampante 3d Desktop del colosso cinese

La Lenovo si muove nel mercato della stampa 3D con la Xiaoxin L20 una stampante 3D intelligente

Lenovo Xiaoxin L20 stampante 3d 06Quasi un anno fa, il gigante cinese Lenovo aveva fatto delle dichiarazioni alla  Conferenza mondiale di Pechino Lenovo Tech il 28 maggio 2015: sarebbero entrati nel mercato della stampa 3D consumer. Dopo quasi un anno la dichiarazione diventa realtà. Ad un nuovo evento a Pechino, hanno  presentato la loro linea Xiaoxin L20 di stampanti intelligenti 3D destinate ai consumatori.

Ci si potrebbe chiedere perché uno sviluppatore di computer portatili, smartphone e tablet sia interessato al mercato della stampa 3D consumer, che è molto più piccolo rispetto alla media di grande mercato inseguito da Lenovo. Ma, come ha spiegato Mu Zhen l’addetto stampa, la stampa 3D è diventato un grande business in Cina e si sta espandendo enormemente. Secondo Mu Zhen, il mercato della stampa cinese 3D è diventato il terzo più grande al mondo. Rappresenta il 13 per cento delle entrate del mercato internazionale, e  circa l’8 per cento di tutte le vendite. Inoltre, il mercato interno sta crescendo. Si prevede una costante forte crescita del 100 per cento nei prossimi anni e il governo cinese sta fortemente sostenendo lo sviluppo della stampa 3D.
Lenovo entra nel mercato per dominarlo e lo fa con una stampante 3D impressionante. Grazie alla partneship  con XYZPrinting hanno commercializzato le stampanti Da Vinci imparando anche molto da questi modelli per lo sviluppo della stampante Xiaoxin L20 .

Per cominciare, sembra molto buona per un modello di consumo. Caratterizzata da pareti molto lisci, pannelli  Apple-like con cornici color argento metallico, l’intera struttura Xiaoxin L20 è in realtà composta da alluminio. Questo assicura una stampante 3D molto stabile che pesa meno di 8,8 kg. Inoltre , la L20 presenta un design molto aperto per consentire agli utenti di monitorare da vicino la stampa 3D sulla piattaforma di costruzione di 20 x 18 x 16 e di cambiare i filamenti molto facilmente. Tuttavia il sistema è chiuso o per garantire la sicurezza degli utenti.

Anche se le specifiche esatte non sono ancora state rivelate, Lenovo ha già messo in vetrina la stampante 3d presso più importante punto di vendita : la stampa 3D intelligente e facile da usare. Mentre la precedente generazione di stampanti 3D desktop richiedevano molto lavoro manuale per quanto riguarda il livellamento e la calibrazione, la stampante Lenovo Xiaoxin L20 ha le  funzioni intelligenti automatiche. Con il modulo intelligente, le correzioni automatiche sono ancora possibili durante la stampa 3D per garantire risultati ottimali. Inoltre, la L20 dispone anche di un controllo di temperatura di alto livello per la stampa sistematica 3D.

La facilità d’uso della macchina è ulteriormente confermata con la sua apertura ad una varietà molto ampia di materiali di stampa 3D, tra cui l’acido polilattico, la gomma flessibile, la cera, il legno e la gomma normale, accanto ad altri filamenti più comuni. Questo significa che gli utenti non dovranno preoccuparsi se qualcosa è stampabile in 3D. Inoltre, la Xiaoxin L20 è particolarmente facile da configurare e installare, con notifiche e-mail per mantenere l’utente informato sullo stato della stampa 3D, con protezione dell’alimentazione per i black out e lo stato di pausa per riprendere poi normalmente la stampa. Infine, Lenovo ha già rivelato che essi sosterranno la Xiaoxin L20 con un servizio di stampa 3D pubblico on-line basato su cloud. Destinato a formare un sistema a circuito chiuso seamless per fornire servizi ai clienti.

Alla Lenovo, a quanto pare, non stanno lavorando su qualche debole tentativo per assaggiare il mercato della stampa 3d. Il loro prodotto sembra corrispondere all’ambizione della società di stabilire una posizione di leader nel mercato della stampa 3D altamente competitivo della Cina.

Be the first to comment on "Lenovo Xiaoxin L20 la prima stampante 3d Desktop del colosso cinese"

Leave a comment