Lego e la sfida del 3d e la voglia di dotare i clienti di una stampante 3d

La-stampante-3D-di-Lego la legobot di realizzata Matthew KruegerLego sta pensando di dotare i propri clienti di stampanti per crearsi i propri mattoncini
Anche perchè i fan di Lego sanno già fare i propri mattoncini  personalizzati

John Goodwin , Chief Financial Officer di Lego , ha detto al Financial Times che La Lego non pensa alla  stampa 3D per il suo processo di produzione visto che ne sforna  di 2.000 mattoni al secondo quindi  55 miliardi all’anno .
Ma ha aggiunto : “La stampa 3D ha uno sviluppo affascinante e sicuramente apre un sacco di nuove strade . . . Stiamo monitorando le opportunità potenziali che ci sono per i nostri clienti  ”
Lego , come molti produttori di giocattoli , è alle prese con l’economia digitale e con la difficoltà a interfacciarsi con i nuovi  bambini digitali …. infatti il mercato dei giocattoli è in  stagnazione dall’anno scorso visto che i bambini stanno migrando verso gli iPad e gli smartphone.
Lego , che è il secondo più grande fabbricante di giocattoli del mondo per vendite e il più grande per guadagni ,  ha in qualche modo risposto su una serie di fronti offrendo videogiochi e applicazioni mobili  web -only e cartoni animati . Riuscendo ad invertire il trend negativo nel mercato dei giocattoli espandendo le proprie vendite e il proprio l’utile operativo del 10 per cento rispetto all’anno scorso .
Ora gli osservatori esterni guardano al successo di Minecraft , il gioco online di blocchi virtuali, usato da oltre 100 milioni di persone dal suo lancio , come una sfida da vincere per Lego . Non sarà per caso un gioco virtuale a mangiarsi Lego ??

Una risposta di Lego è stato il gioco online Lego Universe circa tre anni fa .
Ma : “Quello che abbiamo capito è la necessità di essere molto più agili e rapidi in proposizioni digitali . Altri hanno i loro giochi in beta e costantemente li sviluppano  . Questo non è parte del  DNA Lego .Quando usciamo con un gioco deve essere perfetto. ”

E quindi la stampa 3d  è un’opportunità o una minaccia per Lego ?

Per ora Lego invita i clienti a presentare le proprie creazioni su Cuusoo, un sito web, e se un prodotto ottiene 10.000 voti lo mette in produzione . Infatti i personaggi fatti su misura dai film come Ritorno al futuro Ghostbusters e , ironicamente , Minecraft , sono stati fatti attraverso Cuusoo .

 Richard Milne dal financial Times Online

Be the first to comment on "Lego e la sfida del 3d e la voglia di dotare i clienti di una stampante 3d"

Leave a comment