Le principali aziende della stampa 3d mondiale analisi 3D System, Stratasys Ltd., SLM Solutions, Arcam AB, ExOne, Voxelijet AG, Nano Dimension, Materialise, Shining 3d , BrightChina eSun 3d

Analisi delle principali aziende mondiali della stampa 3d

L’International Data Corporation (IDC) ha aggiornato la stima di spesa per la stampa 3D con la previsione che in tutto il mondo supererà i  35 miliardi di dollari entro il 2020.

Vediamo i principali protagonisti

3D-Systems-sede Rock-Hill3D Systems

Come uno dei principali operatori della rivoluzione della stampa 3D fina dal suo esordio, 3D Systems non ha certo bisogno di presentazioni. Ha aperto la strada con soluzioni di stampa SLA e SLS 3D, ed è uno dei due benchmark di settore per l’hardware – l’altro è Stratasys (e la sua MakerBot). Ma dalle parti di 3D Systems hanno bisogno di un nuovo piano di battaglia. I loro ricavi nel 2015 sono stati di 666.200.000 dollari  appena il 2 per cento superiore rispetto ai  dati relativi al 2014. In più, non sono riusciti a far crescere i risultati trimestrali dal secondo trimestre del 2015 – una tendenza che persiste anche oggi. Non è esattamente una crisi, ma nel corso dei primi sei mesi del 2016, le entrate di 3D Systems sono scese del 6,2% anno su anno . Nel secondo trimestre, i ricavi 3D Systems sono scesi  del 7% anno su anno, una caduta più ripida dal declino del 17% del primo trimestre.
Un cambiamento è quindi necessario, e 3D Systems ha nominato Vyomesh ‘VJ’ Joshi come nuovo presidente e amministratore delegato   nel mese di aprile per farlo. E vede opportunità nella produzione di massa della stampa 3D   in particolare nel mercato sanitario. “Vediamo chiare opportunità di migliorare le stampanti 3D e i suoi servizi di produzione mentre guidiamo l’eccellenza operativa e ci concentriamo sulla fornitura di soluzioni affidabili end-to-end”, ha detto. “Stiamo costruendo una strategia globale insieme ad una squadra di livello mondiale e alla struttura organizzativa che crediamo ci consentirà di fornire valore aggiunto al cliente  , e permetterà di guidare una crescita profittevole e accelerare la produzione digitale.” La produzione di massa nella stampa 3D è quindi il nuovo trend, ma 3D Systems continua a rimanere uno dei più grandi  omi nel mercato della stampa 3D.

stratasys marchio logoStratasys Ltd.

Questa tendenza si riflette anche su Stratasys Ltd, la società quotata al Nasdaq, che nasce dalla fusione Stratasys e Objet nel 2012. Proprio come le loro soluzioni di stampa 3D e la potenza del marchio, la loro figura è paragonabile a quella di 3D Systems, con un fatturato di  696,0 milioni di dollari nel per il 2015. Ma a differenza di 3D Systems, che stanno realmente facendo peggio che nel 2014 ha una contrazione minore. –  All’inizio di questo mese, Stratasy ha registrato un modesto calo dei ricavi anno su anno del 5,6%. I ricavi sono scesi  a $ 172.100.000 dollari , mancano all’appello 3,7 milioni milioni di dollari.

Riconoscendo anche loro  la necessità di un cambiamento, hanno nominato un nuovo CEO,  in sostituzione del vecchio CEO David Reis sostituito con Ilan Levin il 1 ° luglio e come 3D Systems, stanno scommettendo tutto sui servizi di stampa 3D, la produzione di massa e software molto potenti e su piattaforme accessibili. “Siamo entrati in una nuova fase di trasformazione della nostra società”, ha detto l’ex CEO David Reis . “Il nostro obiettivo è quello di mantenere la nostra posizione di leadership nella prototipazione, mentre lo sviluppo di un modello di business basato sulle soluzioni per i  mercati verticali e le applicazioni emergenti per usi finali delle componenti  . Riteniamo che la nostra nuova strategia globale aiuterà a far crescere i nostri mercati cosa  essenziale per il mantenimento della nostra posizione di leadership ” . Mentre quindi sono ancora leader di mercato in tutti i sensi della parola, il mercato della stampa 3D sempre più diversificato ha avuto un impatto notevole sulla  ” Big Two “.

Slm SolutionsSLM Solutions

Ma allora chi sta beneficiando del cambiamento ? Come vedremo, diversi specialisti di stampa metal  3D sono responsabili di una grossa fetta di crescita del mercato. Tra di loro troviamo SLM Solutions Group AG, un fornitore di Lubecca, con sede in Germania, di sistemi di stampa 3d in metallo. Sono stati un notevole successo nel corso degli ultimi anni, con le loro stampanti 3D trovando sempre più il loro modo nei settori  aerospaziale, energetico, sanitario e automobilistico. Nel mese di maggio, anche Audi ha acquistato una delle loro stampanti SLM 280HL 3D.
Il loro fatturato complessivo 2015 è cresciuto a  66,137 milioni di euro – quasi il doppio del 2014. E questa tendenza continua nel corso dei primi sei mesi del 2016, quando sono arrivati 56 nuovi ordini per un valore totale delle vendite di   33.500.000 di euro (85 per cento in più rispetto al 2015). “Lo sviluppo innovativo dei nostri sistemi è una fonte fondamentale della nostra ulteriore crescita. Il nostro obiettivo è quello di incrementare lo sviluppo, la produzione e la vendita di materiali di consumo per sistemi di fusione laser “, ha detto la società. E’ ancora molto più piccola di Stratasys o 3D Systems, ma SLM Solutions sta chiaramente diventando un business da non sottovalutare.

arcamArcam AB

Una tendenza simile può essere vista per Arcam AB, i pionieri svedesi della fusione a fascio di elettroni (EBM)- che alcuni esperti ritengono abbia il potere di trasformare la stampa 3D metal  in uno strumento di produzione di massa. Specialisti del settore aerospaziale e della difesa come  Honeywell puntano su questa tecnologia per il suo potenziale produttivo rivoluzionario. Tra gli altri, hanno ricevuto un grosso ordine dalla   controllata General Electric , Avio Aero, mentre vari sviluppatori di impianti medici , come la cinese  Icahn, stanno  guardando alla stampa EBM   per la produzione di protesi.

Questo potenziale si riflette anche nelle loro vendite, con 42 gruppi di stampanti EBM  vendute dal 2015 realizzando un fatturato complessivo di 576,1 milioni di Corone svedese ( 68 milioni di dollari), con un incremento netto del  70 per cento rispetto al 2015. “Il 2015 è stato un anno ricco di eventi per Arcam. Abbiamo lavorato duramente per guidare e sviluppare la nostra strategia a lungo termine per mettere la nostra tecnologia EBM nella produzione industriale. Abbiamo sviluppato tutte e tre le parti del gruppo: I sistemi di EBM, le polveri metalliche e la produzione per conto terzi. Siamo cresciuti notevolmente e realizzato investimenti significativi in capacità in modo da poter continuare a soddisfare l’aumento della domanda dei nostri clienti  “, ha detto il CEO Magnus René.

ExOne ExerialExOne

Con un  po ‘ meno successo nel 2015 troviamo la statunitense ExOn    fornitore di stampa 3D metal . Una società che produce e vende macchine per la stampa 3D metal con offerte di finanziamento di locazione per diversi anni. Offrono anche servizi negli Stati Uniti, Germania, Italia, Svezia e Giappone. Nel corso del 2015 si portano ad un fatturato di 40,353 milioni di dollari di ricavi – un po meno dei 43,9 milioni nel 2014. Allo stesso tempo, ExOne  non sta facendo faville  al NASDAQ con un prezzo delle azioni attorno ai 13,3 dollari.

Tuttavia, la società sta vedendo delle buone opportunità per il proprio hardware. “Abbiamo continuato a fare progressi con un  ampio successo nel mercato della nostra tecnologia. Siamo ottimisti sul fatto che  sempre più dei nostri clienti stanno valutando di utilizzare le nostre macchine nella produzione “, ha detto il CEO S. Kent Rockwell   “Inoltre, stiamo lavorando con alcuni dei principali produttori automobilistici di tutto il mondo sulla valutazione della nostra Exerial per le loro operazioni di produzione in serie. Sul lato della stampa diretta del nostro business, stiamo facendo buoni progressi nello sviluppo della ceramica, del carbonio e dei metalli monolitici. Non vediamo l’ora di un ulteriore sviluppo di applicazioni uniche per la nostra tecnologia a getto legante. ”

stampante-3d-grande-formato-Voxeljet Vx4000Voxeljet AG

Un’altra luce che brilla nel settore della stampa 3D è la società tedesca Voxeljet. Del valore di $ 110.000.000 di dollari, sono diventati rapidamente un fornitore leader di stampanti 3D di grande formato e on-demand di componenti per i clienti industriali e commerciali. Il loro notevole hardware sta rapidamente trovando la sua strada nelle mani dei clienti europei ed americani del settore automobilistico, aeronautico, aerospaziale, nell’intrattenimento, nella costruzione di macchine e di beni nelle industrie di consumo. Il loro prodotto è meglio illustrato dalla stampante VX4000 3D – la più grande stampante 3D industriale del mondo, con un volume di accumulo continuo di 4 x 2 x 1 metri, ideale per la produzione rapida di stampi individuali.
Con più di 50 stampanti 3D vendute nel 2015, hanno fatturato di 26,141 milioni di euro – un incremento di quasi il 50 per cento rispetto al 2014. Mentre le azioni al New York Stock Exchange della società sono attualmente scambiate con  una piccola perdita, l’azienda sta ampliando la loro clientela – essendo appena entrata nel mercato automobilistico messicano (uno dei più grandi al mondo) con un accordo con la  OEM specialista in ART. Sicuramente una società che non può essere ignorata.

dragonfly 2020 Stampante 3d della nano Dimension 01Nano Dimension Ltd.

Una delle aziende più piccole e più giovani in questo elenco è la Nano Dimension società israeliana fondata nel 2012,  specialista nella stampa 3d dei  circuiti stampati . E ‘un momento molto emozionante per l’azienda, che sviluppa anche soluzioni a getto d’inchiostro in 3D, il software 3D e i nanomateriali. Mentre per il 2015 le cifre sono difficili da trovare, hanno cominciato il 2016 molto bene – con un fatturato nel primo trimestre di  7,628 milioni di dollari.

L’azienda vede molte opportunità. “Il primo trimestre è stato un periodo estremamente eccitante per la Nano Dimension, durante il quale la società ha continuato a guadagnare slancio e consolidare la sua posizione di leader nel settore dell’elettronica 3D stampata. Un momento standout del trimestre è stata la quotazione della società al NASDAQ a marzo. Inoltre, la società ha presentato istanza di diversi nuovi brevetti per avanzare le sue tecnologie proprietarie e ha annunciato una nuova collaborazione con l’Università di Tel Aviv “, ha detto il CEO Amit Dror.  Nano Dimension è un nome che   sentiremo molto di più nel prossimo futuro.

Peugeot Fractal e Materialise per la camera anecoica 05Materialise

Nel frattempo, Materialise sta facendo molto bene e non può essere ignorata del tutto. Il più grande fornitore di servizi di stampa 3D di alta qualità in Europa, sta  lavorando duramente per espandere la presenza internazionale – in parte attraverso la più grande fabbrica di stampa 3D in Europa, che l’azienda sta progettando di costruire in Polonia . Il loro successo si riflette anche nel loro fatturato, che ha raggiunto i 102.035 milioni di € (  113 milioni di dollari ) nel 2015 – un aumento del 25,4 per cento rispetto al 2014. Questi ottimi dati sono stati in parte realizzati da una forte performance nei segmenti Materialise Software e Materialise Production, come così come l’acquisto di OrthoView a fine 2014.

Soprattutto il quarto trimestre della società è stato un enorme successo (con 28.000.000 euro di entrate  ) “Durante il quarto trimestre, tutte e tre le nostre aree di business hanno aumento delle entrate  con un EBITDA positivo, ” ha dichiarato il presidente esecutivo Peter Leys . “Stiamo perseguendo una serie di iniziative interessanti per il 2016, tutte tese arafforzare la posizione di Materialise come  fornitore leader di applicazioni di stampa 3D. La Fabbricazione Additiva è in corso di adozione da parte di un nugolo di nuove aziende, e noi siamo orgogliosi di essere in prima linea in questo settore in crescita “.

sigma labsSigma Labs

Un’altra società promettente, ma molto più piccola è la Sigma Labs. La società precedentemente nota come Framewaves,  è diventata una controllata nel 2010 – consentendo loro di concentrarsi pienamente sulla stampa in metallo 3D. Hanno già iniziato a collaborare con aziende come Boeing, GE Aviation e Honeywell Aerospace. Mentre il totale 2015 porta ad un  reddito di  1,235 milioni di dollari, questa società ha ancora molta strada da fare, ma il potenziale è sicuramente lì.
Inoltre il 2016 potrebbe diventare un anno di crescita importante per loro, soprattutto se le indicazioni dalla fine del 2015 sarannpo confermate. Più della metà di tutte le loro entrate nel 2015 sono state realizzate nell’ultimo trimestre dell’anno, e la società sta lavorando duramente per continuare questo trend. “Siamo lieti di annunciare che, a causa di un’accelerazione degli ordini, il nostro fatturato del quarto trimestre è stato il più alto nella storia della società,” ha dichiarato Mark Cola, Presidente e CEO di Sigma Labs. “I nostri sforzi di sviluppo del business stanno avendo successo e – a causa della domanda – abbiamo esteso i nostri programmi Early Adopter e partner OEM oltre la fine del 2015. L’anno scorso ha segnato il più alto livello di vendite per Sigma Labs, ma crediamo che il meglio debba ancora venire.

einscan proShining 3D

Ma la stampa 3D non è  solo un affare occidentale, come dimostra il successo della società cinese Shining 3D. Naturalmente tutto in Cina è fatto su una scala più grande che  qui in Occidente, e di questo Shining 3D è un esempio perfetto. Fondata nel 2004, è rapidamente cresciuta fino a diventare una impresa enorme e promettente. Offrendo una gamma completa di servizi 3D:   scansione 3D , stampa 3D, software, progettazione 3D e lo sviluppo dei materiali. Stanno rapidamente diventando una forza da non sottovalutare. La recente apertura di un quartier generale di 25 mila m2  a Hangzhou, in Cina, conferma che stanno vendendo migliaia di stampanti 3D, mentre il loro scanner 3d EinScan  è già in distribuzione negli Stati Uniti e in altri mercati d’oltremare.

Ciò si riflette anche nei loro flussi di entrate, che sono in crescita. Nel corso del 2015, l’azienda ha fatturato 190 milioni di RMB (pari a circa $ 28,6 milioni di dollari). E con la loro presenza sul mercato internazionale in rapida espansione, Shining 3D potrebbe aprire la stradaalla stampa cinese 3D.

esun stampa 3d 02BrightChina (Esun 3D)

Ma  non sono affatto l’unica società di stampa 3D cinese,   il produttore di filamenti Esun 3D (parte di BrightChina)  cresce rapidamente. Fondata nel 2002, è particolarmente nota per la produzione di filamenti ecologici, con solventi verdi e produzione sostenibile, e sono diventati leader nella produzione di PLA in Cina. Con sede nella città di Shenzhen allo Science Park Xiaogan City, stanno producendo tonnellate e tonnellate di materiale stampabile in 3D sia per il mercato nazionale che per quello internazionale. La scorsa estate, hanno anche rilasciato CPE, una filamento di stampa 3d trasparente, resistente al fuoco e rispettoso dell’ambiente   .

Questi successi si riflettono anche nel loro fatturato, che ha raggiunto i 93.29 milioni di RMB (circa 14 milioni di dollari) nel 2015. Questo numero è destinato solo a crescere nel 2016. “Crediamo che il mercato della stampa 3D crescerà in modo esplosivo nel corso dei prossimi cinque anni. Cose come i Big Data , il cloud computing e molte altre innovazioni dell’informazione e della comunicazione che saranno integrati nella stampa 3D “, hanno detto. E Esun 3D  sarà parte di questo futuro.

Be the first to comment on "Le principali aziende della stampa 3d mondiale analisi 3D System, Stratasys Ltd., SLM Solutions, Arcam AB, ExOne, Voxelijet AG, Nano Dimension, Materialise, Shining 3d , BrightChina eSun 3d"

Leave a comment