Le lampade artistiche di Gantri illuminano le possibilità della stampa 3D  

Non c’è niente come una buona lampada per legare insieme una stanza, e la stampa 3D ha aperto le porte per la creazione di alcune lampade molto cool . Ian Yang, fondatore di Gantri , ama le lampade stampate in 3D, tanto che ha creato una società a loro dedicata. Gantri è ufficialmente un’azienda di casalinghi, ma l’illuminazione e le lampade sono un punto focale, e sono tutti stampati in 3D da designer di tutto il mondo. L’azienda ha lanciato l’anno scorso con una collezione di 30 lampade stampate in 3D, il tutto per meno di $ 200.

La parte difficile è decidere quale lampada vuoi accentuare la tua casa – sono tutti affascinanti da guardare. C’è Iceberg di Hannah Fink, che sembra, hai indovinato, proprio come un iceberg. Oppure puoi andare con Arco di Arielle Pollock, che assomiglia a un grande cristallo appoggiato sulla sua estremità. Se vuoi un look più tradizionale, c’è l’elegante Parigi di Javier Martinez, o se le lanterne sono la tua passione, potresti apprezzare il settimo Ordine di HEWN. A prescindere dai tuoi gusti, è probabile che tu trovi qualcosa che sia adatto a te e al tuo arredo e che stai supportando i designer indipendenti.

La stampa 3D, come illustra Gantri, consente di realizzare progetti molto elaborati e accurati, e aiuta anche i progettisti a far decollare i loro progetti molto più rapidamente. I tradizionali processi di produzione richiedono solitamente da 18 a 24 mesi per lanciare un nuovo prodotto, ma Gantri, utilizzando la stampa 3D, può avere un prodotto pronto in circa 12-14 settimane.

Yang ha studiato alla London School of Economics  prima di trasferirsi a San Francisco e unirsi a uno studio ad accesso aperto dove ha iniziato a studiare la stampa 3D, il taglio laser e altre tecniche di produzione avanzate. È stato particolarmente preso con la stampa 3D e in due anni ha lanciato Gantri, che si dedica all’utilizzo della tecnologia per creare un’arte funzionale unica e accessibile.

Sopp Table Light di Kiyv, architetto ucraino Max Voytenko
Mentre la stampa 3D apre nuove possibilità per la progettazione dell’illuminazione e la rende più veloce ed economica rispetto alle tradizionali tecniche di produzione, è ancora una sfida. Quando è stato chiesto perché ha deciso di iniziare con l’illuminazione, Yang ha risposto:

“Perché è così difficile da fare! È un perfetto esempio del problema che stiamo cercando di risolvere. ”
I designer di Gantri provengono da tutto il mondo; ci sono artisti dal Nord America, dal Brasile, dalla Colombia, dal Regno Unito, dalla Spagna, dall’Italia e dall’Ucraina. Ognuno porta una visione distintiva al tavolo; non troverai nulla come la maggior parte di queste lampade all’IKEA. Tutte le lampade di Gantri sono stampate in 3D da PLA sostenibile e sono disponibili nei toni del bianco, grigio e nero. C’è qualcosa di surreale e futuristico in molti di loro, che illustra perfettamente la tecnologia futuristica da cui sono stati realizzati. Metti una lampada Gantri nella tua casa e avrai sicuramente una conversazione iniziale.

Attualmente, il processo di presentazione del progetto è solo su invito, ma Yang vuole aprirlo in futuro.

“Attiriamo i designer che vogliono davvero costruire i loro marchi di design”, ha affermato. “Un giorno vogliamo sostenere tutti”.

Be the first to comment on "Le lampade artistiche di Gantri illuminano le possibilità della stampa 3D  "

Leave a comment