Laserdyne 811 di Prima Power

Prima Power Laserdyne presenta la nuova macchina ibrida per la produzione additiva

La nuova macchina Laserdyne 811 di Prima Power Laserdyne combina DED AM, capacità di saldatura, perforazione e taglio (per gentile concessione di Prima Power Laserdyne)
Prima Power Laserdyne, Champlin, Minnesota, USA, ha introdotto una nuova macchina ibrida per la produzione di additivi che combina capacità di produzione additiva di Directed Energy Deposition (DED), saldatura, perforazione e taglio. Laserdyne 811 ® funge da macchina sostitutiva per Laserdyne ® 780 fuori produzione e obsoleto .

Si dice che Laserdyne 811 impieghi i componenti hardware e software più recenti per un’elaborazione laser di precisione flessibile in una piattaforma compatta economica. Si dice che la combinazione di workstation, controller e laser in una sola macchina offra una soluzione economica, ad alta velocità e affidabile per la produzione a bassa e alta produttività e sfrutti appieno la tecnologia laser a fibra.

Si dice che la macchina abbia la flessibilità e la precisione necessarie per eseguire una lavorazione laser ottimizzata su applicazioni di saldatura, perforazione, taglio e DED AM per pezzi di piccole e medie dimensioni. Il suo inviluppo di lavoro è 1100 x 800 x 600 mm (41,5 x 31,5 x 24 pollici) per gli assi X, Y e Z, rispettivamente. Ogni asse offre 50 mm / sec di velocità e accelerazione di 1,2 g ed è riferito ottimizzato per l’efficienza dello spazio nel pavimento.

Se utilizzato per applicazioni DED, Laserdyne 811 offre un controllo preciso in tempo reale sulla deposizione di polvere, sulla potenza del laser e sull’erogazione di gas di protezione, consentendo alle polveri di essere fuse per la produzione di parti da zero o per riparare e ricostruire superfici metalliche, che vengono quindi lavorati secondo le specifiche OEM.

Laserdyne 811 è progettato per sfruttare la tecnologia BeamDirector® dell’azienda. Altri due assi di movimento (C e D) forniscono accesso a punti difficili da raggiungere nel pezzo, posizionamento preciso del raggio e un elevato grado di flessibilità. BeamDirector ha una velocità di rotazione di 90 rpm e controlla la ripetibilità di 15 arcsecs. Inoltre, supporta l’elaborazione laser da 90 ° (normale alla superficie) a 10 ° dalla superficie di una parte lungo l’asse di spostamento.

Come per tutte le macchine Prima Power Laserdyne, Laserdyne 811 è equipaggiato con l’ultimo software standard e supporta Windows 10. Ciò include la suite completa di software SmartTechniques per ottimizzare il processo laser e ridurre i tempi di ciclo, migliorando al contempo qualità e coerenza del processo. Si dice anche che la macchina supporti l’implementazione di Industry 4.0 attraverso l’uso di parametri MTConnect TM in tempo reale e lo streaming di dati insieme a Prima Power Laserdyne ha sviluppato capacità di reporting e archiviazione dei dati di processo SPC.

FastTrim e il software CAD / CAM Fast Suite II, che supportano l’interpolazione completa a sei assi, sono opzionalmente disponibili anche con Laserdyne 811. L’opzione CAD / CAM offerta con la macchina di produzione additiva DED è AMExpress, con il software di produzione CAM per la produzione di programmi pezzo .

Be the first to comment on "Laserdyne 811 di Prima Power"

Leave a comment