L’agenzia di servizi di stampa 3D Oceanz ha lanciato un servizio di stampa 3D specifico per gli ospedali olandesi

La stampa 3D medica sarà locale o internazionale? Oceanz lancia il servizio per gli ospedali olandesi

L’agenzia di servizi di stampa 3D Oceanz ha lanciato un servizio di stampa 3D specifico per gli ospedali olandesi. Questo servizio offrirà modelli medici, in particolare quelli utilizzati per la pianificazione preoperatoria. Ma l’azienda mira a offrire molto di più che semplici modelli visivi. In precedenza abbiamo coperto Oceanz attraverso i loro sforzi per stampare in 3D ugelli per vigili del fuoco , rifiuti alimentari , parti di automobili riciclate e statuette . Ora, l’azienda sta approfondendo l’offerta di soluzioni specifiche per verticali specifici con la sua offerta di modelli medici 3D .

Offrendo la stampa 3D sia in metallo che in polimero, il processo di modellazione medica è dall’inizio alla fine un processo convalidato ISO 13485 e dispone di un sistema di gestione della qualità in atto. Anche la stessa Oceanz è ISO 9001. Ciò significa che, dalla gestione dei file alla stampa, si tratta di un processo tracciabile e gestibile che è stato controllato.

In particolare, vogliono fornire agli ospedali olandesi questi modelli e vedere le applicazioni incentrate sulla chirurgia di ricostruzione facciale. I Paesi Bassi hanno medici MKA specializzati in chirurgia intorno alla mascella e al viso, analoghi ai chirurghi orali e maxillo- facciali altrove. Per questa specialità, Oceanz vede opportunità in wafer e stampi per la chirurgia ricostruttiva.

I wafer vengono utilizzati in bocca per riposizionare e posizionare correttamente la mascella al fine di ricostruire o regolare il morso o il viso. Oceanz vuole anche offrire onlay per cranioplastica. Un onlay è una parte specifica del paziente che aiuta a coprire un po ‘di vuoto sul viso o sulla testa per far crescere il tessuto intorno. Ad esempio, una persona che cade da una motocicletta ad alta velocità senza casco otterrà quella che è informalmente conosciuta come una testa Kawasaki. Il suo suono è molto specifico, ma la frase è usata dai chirurghi in modo informale per denotare qualcuno che ha, in effetti, avuto una gran parte del loro cranio macinata scorrendo sull’asfalto per un certo numero di metri. In tal caso, un onlay riporterà la simmetria e coprirà il vuoto. Gli innesti possono quindi riportare la pelle e, in una certa misura, la normalità. Una volta ho assistito a una conferenza specifica su questo argomento ed è stata piuttosto straziante. Un altro partecipante è svenuto.

Uno stabilimento di produzione Oceanz

Per le ricostruzioni mandibolari, mirano a realizzare stampi e guide di perforazione per gli interventi chirurgici CMF. Per gli ortopedia, vogliono offrire modelli di traumi ossei molto complessi e pianificazione chirurgica per fratture del radio distale in particolare. Oceanz fornisce anche modelli anatomici per la pianificazione preoperatoria e guide chirurgiche in generale.

L’azienda punta sul risparmio di tempo dei chirurghi nella pianificazione e in sala operatoria come i principali vantaggi. I medici possono caricare le scansioni CT direttamente sul servizio (questo da solo farà risparmiare loro un sacco di tempo divertente DICON). Quindi, un ingegnere medico si metterà in contatto con loro per discutere le loro esigenze e il modello verrà stampato.

Oceanz ha anche precedentemente stampato in 3D tamponi di prova.

Penso che questa sia una grande offerta e mi sembra che ogni paese dovrebbe e potrebbe avere un servizio di questa natura. Ciò significa che Materialise potrebbe vedere una certa concorrenza per alcuni dei suoi prodotti principali, come le guide chirurgiche.

Sebbene gli standard e le esigenze di qualità saranno più o meno gli stessi a livello globale, esistono molte normative e standard specifici per paese. Ad esempio, il modo in cui operano le compagnie di assicurazione, i metodi dei medici locali e i requisiti normativi locali. Tutto ciò potrebbe dare un vantaggio al campo di casa a un giocatore locale.

Oppure potremmo vedere emergere operatori specializzati che dominano il loro campo a livello globale, come nel caso dei produttori di dispositivi medici. Allo stesso tempo, numerosi ospedali olandesi hanno i propri laboratori di stampa 3D sperimentati da medici, come Lars Brouwers .

Allora, chi stamperà guide chirurgiche, modelli anatomici e altre parti per gli ospedali? Saranno gli ospedali stessi, le aziende locali specializzate in ogni paese o gli attori globali?

O vedremo un’ulteriore segmentazione, in cui gli elementi di pianificazione preoperatoria come i modelli anatomici vengono stampati in 3D principalmente in ospedale, ad esempio? Per quel prodotto potresti usare spesso una stampante Ultimaker o simile, con costi e tempi di consegna che giocano un fattore cruciale.

Per articoli come le guide chirurgiche, è necessaria una maggiore certificazione e probabilmente vorrai utilizzare macchine più grandi, come EOS P110. Ciò richiederebbe una certa scala per essere conveniente e richiederebbe molta metratura, che è costosa negli ospedali. Per questi tipi di prodotti, un attore globale potrebbe benissimo sopravvivere, soprattutto a causa dei requisiti normativi per questi impianti temporanei. D’altra parte, l’onere della prova e della sicurezza è inferiore a quello che sarebbe per un impianto a lungo termine, quindi potrebbe esserci ancora spazio per giocatori relativamente sottocapitalizzati.

Gli impianti personalizzati di tipo CMF o gli articoli necessari per le applicazioni craniche potrebbero essere davvero ad alto rischio, quindi un marchio molto ben posizionato potrebbe essere realizzato in una sola contea, ma più probabilmente a livello internazionale. Questi tipi di procedure sono molto costosi in tutti i sensi, in termini di tempo dai chirurghi, effetti e rischi per i pazienti e diffusione tra i risultati. Questo per me indica che si sbaglia dalla parte dei giocatori affermati e della fiducia.

Tutto sommato, una volta che un giocatore è dominante in questi campi a livello nazionale, non li vedo davvero spostarsi facilmente. C’è un numero limitato di responsabili delle decisioni, un numero limitato di clienti e la fiducia è fondamentale. Quindi, si potrebbe rimanere su questo mercato a tempo indeterminato, se si continua a esibirsi. Nel complesso, penso che questa sia una grande mossa da parte di Oceanz per diventare un servizio che offre offerte specifiche per applicazioni critiche di alto valore nella stampa 3D.

Be the first to comment on "L’agenzia di servizi di stampa 3D Oceanz ha lanciato un servizio di stampa 3D specifico per gli ospedali olandesi"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi