La testina di stampa 1201 di Xaar scientifica

Aggiunta la testina di stampa Xaar scientifica utilizzata nel progetto pilota per la stampa 3D di prodotti farmaceutici personalizzati

Xaar, azienda con sede a Cambridge, potrebbe aver avuto inizio nello sviluppo di testine di stampa industriali piezoelettriche a richiesta, ma nel 2014 è passata al mondo della stampa 3D quando ha contribuito allo sviluppo della stampante FACTUM 3D ad alta velocità di sinterizzazione (HSS) . Xaar è anche uno dei principali sviluppatori della tecnologia di stampa a getto d’inchiostro digitale e sta attualmente aiutando l’organizzazione di ricerca Added Scientific , con sede a Nottingham, a determinare l’adeguatezza della stampa a getto d’inchiostro nella fabbricazione di prodotti farmaceutici personalizzati.

Added Scientific, una società spin-off dell’Università di Nottingham , utilizza la testina di stampa 1201 di Xaar per portare la medicina personalizzata, con dosaggi su misura per le singole persone su scala industriale, solo un passo più vicino alla realtà.

Craig Sturgess, Research Manager per Added Scientific, ha dichiarato: “La stampa a getto d’inchiostro offre la possibilità di controllare digitalmente la stampa con il posizionamento preciso di minuscole goccioline di poche picolitri e la capacità di collocare più materiali per creare oggetti multifunzionali complessi in 2D E 3D.

Il progetto è stato avviato da Added Scientific con i suoi partner collaborativi Xaar e la società farmaceutica globale AstraZeneca e finanziato nell’ambito della sfida per la produzione di medicinali del Fondo industriale Challenge Challenge del governo britannico , con il supporto aggiuntivo di Innovate UK . Stanno basandosi su ricerche precedentemente condotte all’università sullo sviluppo di eccipienti: tutto tranne l’ingrediente farmaceutico attivo (API). Questo progetto pilota sta esaminando l’idoneità a lungo termine e la scalabilità dell’utilizzo della stampa a getto d’inchiostro per dispensare le API.

“La ricerca di prova effettuata in precedenza ha dimostrato che il getto d’inchiostro offre un potenziale reale per le medicine stampate. Questo progetto è stato progettato per rispondere alle domande che le aziende farmaceutiche hanno sull’idoneità della stampa a getto d’inchiostro nelle API di erogazione a una scala che ha dato un senso sia produttivo che economico “, ha continuato Sturgess.

I partner del progetto hanno utilizzato la testina di stampa Xaar 1201 con una delle formulazioni dell’università per valutare il suo impatto sull’API, oltre a quanto bene possa funzionare in condizioni di Buona Manufacturing Practice (GMP). GMP è lo standard di fatto per la produzione nell’industria farmaceutica. Hanno inoltre studiato se la formulazione ha avuto un effetto sulla durata della testina di stampa e hanno completato le prove sperimentali valutando i dati di AstraZeneca dalla produzione di compresse convenzionali rispetto ai tempi di processo di stampa a getto d’inchiostro.

“Xaar 1201 è ideale per un’ampia gamma di applicazioni industriali, inclusa la produzione avanzata, grazie alla sua capacità di stampare fluidi con una gamma di viscosità, reattività e conduttività. Questo progetto pilota ha dimostrato la versatilità di Xaar 1201 per i prodotti farmaceutici e il modo in cui la stampa a getto d’inchiostro sta dimostrando di avere il potenziale per guidare l’innovazione e l’efficienza in molte aree della vita del 21 ° secolo “, ha dichiarato Mike Seal, Business Development Manager, Advanced Manufacturing, a Xaar.

I risultati del progetto del team hanno mostrato un notevole risparmio di tempo in termini di tempi unitari dalla stampa a getto d’inchiostro rispetto ai metodi di produzione convenzionali. Le prove di produzione consistevano in 1.000 forme di dosaggio stampate in lotti di 100, e nessun problema o interazione con l’API si è verificato nella testina di stampa 1201 di Xaar; Inoltre, non vi è stato alcun impatto sulla vita della testina di stampa stessa.

“Questi sono tempi eccitanti. Il nostro progetto ha dimostrato chiaramente che la stampa di medicinali personalizzati, con tutti i vantaggi della dose e della libertà di progettazione, non è più solo una teoria, ma una realtà scalabile ed economica per le aziende farmaceutiche e non vediamo l’ora di prove prolungate per confermare questi risultati “Sturgess ha concluso.

Be the first to comment on "La testina di stampa 1201 di Xaar scientifica"

Leave a comment