La stampante 3D T3D mobile

La stampante 3D compatta dello smartphone T3D è disponibile su Kickstarter per soli  219 dollari

T3D ha lanciato il suo primo prodotto, la stampante 3D mobile T3D, tramite una campagna Kickstarter. La stampante 3D a basso costo, che stampa direttamente con lo smartphone o tablet, ha ancora offerte early bird disponibili per soli  219 dollari.

Se stai pensando che una stampante 3D a smartphone a basso costo sia già sul mercato, hai ragione. Ma la nota stampante 3D di smartphone ONO (che ha vantato il costo molto basso di 99 dollari) sembra un po ‘più rudimentale della T3D appena svelata.

Ad esempio, la stampante T3D offre numerose funzionalità aggiuntive, quali la stampa multicolore 3D e le capacità di scansione a 360 gradi. Inoltre, gli sviluppatori T3D dicono che gli utenti possono utilizzare la stampante 3D portatile nelle aree illuminate grazie alla sua brevettata “resina diurna”. (L’ONO richiede una custodia scura per mantenere la luce lontana dalla stampa.)

In altri modi, le due stampanti 3D sono simili: entrambe sono compatte e portatili, ed entrambe utilizzano la luce dei dispositivi mobili (T3D può ospitare schede e smartphone) per la cura di un materiale resinoso, strato per strato, e di moda.

Per utilizzare la stampante T3D, gli utenti devono semplicemente aprire l’applicazione T3D sul proprio smartphone o tablet (Android o iOS), scegliere il modello 3D da stampare (l’applicazione contiene oltre 5.800 modelli pronti per la stampa), impostare la stampa i parametri e quindi posizionare il loro dispositivo, schermata, sotto la vaschetta della resina della stampante.

Una volta avviata la stampa, il dispositivo intelligente mostrerà essenzialmente diversi modelli di luce che curano la resina fotopolimero, uno strato alla volta, in una determinata struttura, non diversamente dalla stampa standard DLP.

Le resine brevettate di T3D, provenienti da una varietà di colori (tra cui ambra, rosso, verde, blu, nero, bianco e chiaro), hanno una velocità di polimerizzazione di 15 secondi e reagiscono a lunghezze d’onda specifiche (quelle emesse dal dispositivo) in modo che la stampa in luce naturale non sia un problema. (T3D tuttavia non consiglia di collocare la stampante in luce diretta).

Un altro vantaggio per l’usabilità del T3D è che la stampante può connettersi a smartphone o tablet tramite Bluetooth, il che significa che gli utenti non devono preoccuparsi di alcun cavo o anche di connessione a Internet.

In termini di volume di costruzione, la stampante DLP compatta ha una gamma di 106 x 76 x 85 mm per gli smartphone e 160 x 76 x 85 mm per le tavolette. Altre specifiche includono una velocità di volume di 15 secondi per strato, con uno spessore dello strato di 100 micron.

Altre caratteristiche notevoli includono una costruzione modulare e open source che consente la trasformazione della stampante 3D in una stampante multicolore o anche di uno scanner 360. Cioè, installando una piattaforma di rotazione (chiamata M-cube), gli utenti possono trarre vantaggio da una piattaforma a tre resine che può essere facilmente trasformata in una superficie rotante solida, perfetta per la scansione a 360 gradi.

T3D ha già superato il suo obiettivo Kickstarter di  35.000 dollari di quasi il doppio e ha esaurito la sua speciale super-early bird, che ha offerto il kit per stampanti 3D per soli 169 dollari. I sostenitori possono comunque bloccare il prezzo iniziale di 219 dollari, che include la stampante 3D e 100 ml della resina visibile in ambra.

Il costo al dettaglio della stampante 3D mobile è fissato a 299 dollari e le spedizioni previste per la stampante T3D dovranno iniziare nel marzo 2018. La start up di Taiwan ha anche collaborato con XYZPrinting per essere sicuri che la loro produzione sia raggiungibile.

Be the first to comment on "La stampante 3D T3D mobile"

Leave a comment