La stampante 3d Stratasys Objet260 il materiale di stampa 3D biocompatibile MEDFLX625 e la nuova tecnologia Pop-Out Part (PoP) per rimuovere facilmente i supporti dalle stampe dentali

La stampa 3D di Stratasys ha le mani in pasta nella stampa 3d. Spazia dalle esigenze aziendali  all’arte, daimodelli medici , alle componenti  aeronautiche  , e per di più, la società israelo-americana sembra avere una soluzione di produzione di additivi per quasi tutti i settori. Recentemente Stratasys ha annunciato che rafforzerà ulteriormente la sua posizione nel mercato dell’odontoiatria digitale con il rilascio di nuovi prodotti di stampa 3D integrati.

I nuovi prodotti di stampa 3D dentali, annunciati all’LMT Lab Day di Chicago, includono la stampante 3D Objet260 di Stratasys, il materiale di stampa 3D biocompatibile MEDFLX625 e la nuova tecnologia Pop-Out Part (PoP) per rimuovere facilmente i supporti dalle stampe dentali.

Probabilmente la più importante delle tre, la stampante 3D Objet260 di Stratasys si basa sulla consolidata tecnologia PolyJet della tripla jetting, il che significa che è in grado di stampare in 3D tre diversi materiali su un singolo vassoio.

Questa caratteristica multi-materiale rende la stampante 3D adatta a una varietà di applicazioni all’interno di uno studio dentistico, come la stampa 3D di guide chirurgiche personalizzate e altri modelli specifici per il paziente. L’azienda aggiunge che, se i laboratori odontotecnici utilizzano la modalità a singolo materiale della stampante 3D, possono beneficiare di una maggiore efficienza in termini di tempi di cambio e utilizzo del materiale.

L’obiettivo generale di Stratasys con la stampante 3D Objet260 Dental è quello di fornire ai laboratori odontotecnici di medie dimensioni un’opzione per un conveniente hardware di stampa 3D, non solo consentendo loro di beneficiare delle tecnologie di stampa 3D, ma di accelerare l’adozione della stampa 3D in odontoiatria nel complesso. Stratasys promette anche un “future-proofing” per la sua nuova stampante 3D consentendo di essere aggiornato alla “Dental Selection”.

MEDFLX625, l’ultimo materiale di stampa 3D dentale di Stratasys, è un materiale biocompatibile flessibile che può essere utilizzato in combinazione con materiali più rigidi. Per quanto riguarda gli usi raccomandati, MEDFX625 è adatto per realizzare parti “a contatto con il paziente a breve termine”, inclusi i vassoi per l’incollaggio indiretto. Il materiale è inoltre progettato per la stampa 3D di guide chirurgiche e modelli di impianti di tessuti molli in un’unica tiratura.

Il prodotto finale della nuova offerta di stampa 3D dentale di Stratasys è la tecnologia Pop-Out Part (PoP), che è orientata a semplificare e migliorare la rimozione del supporto per le parti dentali (e in particolare gli archi di allineamento trasparenti).

Stratasys afferma che PoP è in grado di aumentare la velocità della rimozione manuale delle parti fino a un massimo di 500 parti all’ora (per operatore). Lo strumento consentirà quindi ai tecnici di laboratorio odontotecnico di pulire gli archi stampati in 3D e le parti dentali con un’efficienza molto maggiore rispetto a prima.

“Non si può negare la potenza della stampa 3D per l’odontoiatria digitale per ridurre significativamente i tempi di consegna, ridurre i costi di manodopera e fornire nuovi flussi di entrate”, ha dichiarato Mike Gaisford, Direttore delle soluzioni sanitarie di Stratasys. “La stampa 3D multi-materiale spinge oggi i confini di ciò che è possibile in odontoiatria, sbloccando la prossima generazione di applicazioni per domani.

“Riteniamo che gli annunci di oggi mettano Stratasys alla guida dell’innovazione dentale, e ora lo stiamo mettendo nelle mani di più clienti che mai.”

All’inizio di questa settimana, Structo, con sede a Singapore, ha rilasciato Velox, una stampante 3Ddesktop con post-elaborazione integrata e automatizzata .

Stratasys Objet260 Dental & Objet260 Dental Selection specifiche:

Dimensione
870 x 735 x 1200 mm; 264 kg
Cabinet materiale
330 x 1170 x 640 mm; 76 kg
Dimensione di costruzione
255 x 252 x 200 mm
Spessore del livello
fino a 16 micron
Risoluzione di costruzione (qualità)
16 micron
Risoluzione di costruzione (velocità)
28 micron

Be the first to comment on "La stampante 3d Stratasys Objet260 il materiale di stampa 3D biocompatibile MEDFLX625 e la nuova tecnologia Pop-Out Part (PoP) per rimuovere facilmente i supporti dalle stampe dentali"

Leave a comment