La stampante 3d 3DUJ-553 UV LED di Mimaki stampa in oltre 10 milioni di colori

La stampante 3d  3DUJ-553 UV LED  di Mimaki in grado di stampare in oltre 10 milioni di colori.

Lo specialista della stampa a getto d’inchiostro Mimaki ha annunciato la sua stampante 3d 3DUJ-553 UV LED come soluzione di stampa 3D, presentata come la prima stampante 3D con oltre 10 milioni di colori. La stampante 3D elimina la necessità di colorare a mano gli articoli stampati.

Difficile trovare  una stampa 3D a colori veramente di alta qualità su stampanti 3D consumer, ma la stampa a colori sta rapidamente sviluppando sul mercato industriale. Dichiarando di offrire “un nuovo approccio alla stampa 3D”, l’azienda giapponese Mimaki ha deciso di entrare nell’agone della stampa 3d a colori

Con la soluzione di stampa UV Mimaki 3DUJ-553, Mimaki afferma che gli utenti saranno in grado di stampare con oltre 10 milioni di colori, dando loro la capacità di realizzare colori realistici, prototipi e vari prodotti stampati.

“Mentre il mercato della stampa 3D continua a crescere, Mimaki ha capitalizzato l’opportunità di portare una soluzione veramente unica sul mercato”, ha commentato Ronald van den Broek, Sales Manager di Mimaki Europe.

Quella soluzione consiste in un nuovo metodo di trattamento UV  che fornisce alla 3DUJ-553 la capacità di produrre strati di strato  prima di applicare un rivestimento finale di inchiostro UV di circa 22 micron utilizzando inchiostri CMYK, bianchi e chiari. Questo approccio a colori è in grado di raggiungere l’84% della gamma dei colori FOGRA 39L e il 90% della gamma SWOP.

Questi colori possono essere controllati con grande precisione . Incluso con il pacchetto di stampa 3DUJ-553 3D è fornito un pacchetto software avanzato di simulazione che consente agli utenti di vedere una rappresentazione realistica del loro oggetto colorato prima della stampa. “Questo assicura una precisa scelta dei colori prima che la stampa cominci , risparmiando tempo e riducendo gli scarti”, dice Mimaki.

“Altre soluzioni di stampa 3D hanno due problemi primari quando si tratta di creare oggetti stampati 3D”, ha detto van den Broek. “In primo luogo, non possono produrre oggetti in colore fotorealistici. Questo richiede spesso che gli oggetti vengano dipinti a mano, una prospettiva costosa e lunga. In secondo luogo, la maggior parte degli oggetti stampati in 3D richiedono la rimozione degli elementi stabilizzatori prima di poter essere utilizzati. Ciò richiede ancora tempo e rischia di danneggiare l’oggetto “.

Ci sono altre caratteristiche interessanti  sulla  3DUJ-553: la prima Mimaki ha consentito l’uso di inchiostri chiari, che consentono agli utenti di incorporare diversi gradi di traslucenza alle loro parti stampate in 3D. Ma Mimaki ha anche lavorato per rendere questi materiali forti quanto sono visivamente impressionanti: le resine acriliche presumibilmente producono una durezza equivalente all’ABS.

Altre caratteristiche utili includono la precisa disposizione di gocce d’inchiostro e una scelta di tre dimensioni di punti per la modellazione di gradazioni di colore con meno granularità, mentre la stampante utilizza anche una struttura di supporto solubile in acqua che può essere facilmente lavata via con l’acqua, minimizzando il tempo necessario per la post produzione.

Infine, la 3DUJ-553 include anche una telecamera per il monitoraggio remoto dei lavori di stampa.

 

Specifiche della stampante 3D di Mimaki 3DUJ-553:

Tecnologia di stampa: inchiostro UV curabile
Volume di costruzione: 508 × 508 × 305 mm
Altezza minima del layer: 22 micron
Formato dati 3D: STL, OBJ, VRML, PLY, 3MF
Colori: 10 milioni +

Be the first to comment on "La stampante 3d 3DUJ-553 UV LED di Mimaki stampa in oltre 10 milioni di colori"

Leave a comment