La stampa 3d e la Gig Economy porteranno la rivoluzione nella nostra società

Un articolo di Daniel Matthews
Joris van Tubergen z unlimited add on per ultimaker e stampate metri on altezza 03La stampa 3D ha portato ad un nuovo livello il fai da te. Ecco quello che mi interessa: l’ascesa della stampa 3D è in concomitanza con un altro tipo di rivoluzione fai da te. Insieme, questi nuovi sviluppi determinano quello che sarà un nuovo modello economico.
La cosiddetta Gig economia  sta decollando: è ovunque. Alcuni esempi: Wired.com dice: “La Gig Economy è un indicatore  di un cambiamento più ampio per la  forza lavoro basata su Internet “. Questa forza lavoro comprende 400.000 conducenti Uber, e ci sono una miriade di altre società oltre a Uber che sfruttano software e  Internet per creare lavoro on-demand. Elsewhere, TSheets, Time Tracking, una applicazione basata su cloud che consente alle aziende di accedere a dei dipendenti ad ore, ha questo da dire:
“E ‘difficile negare che la prevalenza di opportunità in combinazione con la tecnologia avanzata e l’espansione nelle mani delle masse ha creato una dinamica che sta cambiando il business come lo conosciamo.”
Suona familiare? La Stampa 3D è anche una tecnologia avanzata e in espansione. Chiunque può acquistare una stampante 3D e ha il potenziale per cambiare completamente i propri affari. Questo è molto più di una moda, è “costante miglioramento” e “che porta a nuove scoperte e maggiori opportunità per l’ingegno creativo.” Le persone stanno scoprendo che possono stampare in 3D di tutto, da una pizza al tessuto organico (bioprinting) ad una scheda di gioco RPG : gaming
O una versione 3D del disegno di un bambino.
Immaginate cosa succederà quando la Gig Economy si adatterà alle possibilità di stampa 3D. Questo sarà un mondo in cui le stampanti 3D sostituiranno la produzione e i rivenditori tradizionali. Un mondo in cui le persone sono prosumer, non solo consumatori.
Già, ci sono aziende come Shapeways,  che creano (quasi) tutto quello che volete, on-demand, attraverso la stampa 3D. Oppure, c’è  3D Hubs, che si collega alla stampante 3D più vicina, facilitando la condivisione e la produzione on-demand. E, c’è Styleshapes, un mercato per i gioielli stampati in  3D e fai da te, che invita anche i nuovi arrivati ​​a “creare oggetti personalizzati con strumenti fai da te liberamente usabili.”
Queste aziende non si discostano più di tanto da Uber. Stanno usando Internet per connettere le persone con un servizio. La società fa i soldi con una piattaforma. Gli utenti possono fare soldi vendendo i loro prodotti, oppure possono essere dall’altra parte e acquistare i prodotti. E’ tutto on-demand. Gli utenti ottengono un prezzo come creatori. I consumatori beneficiano perché sono sempre creazioni del tutto uniche.
Il potenziale di rottura
Non molto tempo fa, ho scritto su imprenditori che perturbano l’industria automobilistica. Come la Local Motors che è una casa automobilistica di Phoenix, con la missione di  stampare in 3d un’auto elettrica autonoma. Hanno portato una  auto elettrica stampata in 3d , soprannominata Strati, a compimento presso l’International Manufacturing Technology Show di Chicago. Ci sono volute solo 44 ore per farla.
La Local Motors ha anche annunciato un concorso di progettazione. Il vincitore del premio di 7500 dollari sta attualmente collaborando con tre università per creare il primo veicolo elettrico autonomo stampato in 3d.
Che cosa ha a che fare con la Gig Economy ? In questo momento, Uber e la concorrente Lyft stanno lavorando con GM per sviluppare auto autonome per il loro servizio on-demand. Uber prevede di avere un servizio di auto autonome entro il 2030. Senza Autisti Uber e LYFT metteranno i lavoratori fuori dal mercato.
Ma se il progetto Local Motors avrà successo, chiunque sarà in grado di creare la propria auto autonoma. Sì, questo è molto ipotetico, ma è illustrativo delle potenzialità della stampa 3D di distruggere l’economia così come la conosciamo. Se è possibile creare la propria auto autonomamente, sarà possibile competere con Uber e Lyft paradossalmente, ma non sicuramente.

Daniel Matthews è uno scrittore freelance di Boise,  che ama scrivere di tecnologia di nuova economia. Lo potete trovare su Twitter.

Gig Economy il significato : Con gig economy si intende un modello economico sempre più diffuso dove non esistono più le prestazioni lavorative continuative (il posto fisso, con contratto a tempo indeterminato) ma si lavora on demand, cioè solo quando c’è richiesta per i propri servizi, prodotti o competenze.

 Domanda e offerta vengono gestite online attraverso piattaforme e app dedicate: per il mercato americano, Clinton fa gli esempi dell’affitto temporaneo di camere (ad es. Airbnb), di attività da freelance come la progettazione di siti web (ad es. Upwork o Fivver), di vendita di prodotti artigianali (ad es. Etsy) e di trasporti privati alternativi ai taxi (ad es. Uber).

Nella gig economy i lavoratori sono tutti autonomi (in inglese self-employed) e svolgono attività temporanee / interinali / part time / saltuarie / provvisorie.

Be the first to comment on "La stampa 3d e la Gig Economy porteranno la rivoluzione nella nostra società"

Leave a comment