La stampa 3d avrà un impatto economico più grande di Internet ( Steve Sammartino Venture capitalist )

La stampa 3D avrà un impatto economico più grande di Internet?

Steve SammartinoUn Venture Capitalist la pensa così.
Alla fine del 1990, quando Internet ha iniziato ad arrivare nelle aziende e nelle case , era impossibile prevedere l’impatto economico che alla fine avrebbe sulla società nel suo complesso. Nel 2012, è stato stimato che il 4,7% di tutta l’attività economica degli Stati Uniti era  dovuta ad  internet. Tre anni più tardi,  questo numero è sicuramente cresciuto.

Se mi avessero chiesto qualche anno fa, se ci potesse essere  una tecnologia importante per l’economia mondiale come lo è Internet lo è stato e continua ad essere, io probabilmente avrei detto ‘no.’

Invece  siamo nel  2015 e  potrei citare un paio di tecnologie che potrebbero essere incisive  come lo  è internet. Una di queste tecnologie è la  stampa 3D.

E’ anche l’idea di Steve Sammartino, un imprenditore digitale, consulente aziendale, e venture capitalist  .

In un recente articolo scritto  su  ABC News in Australia, Sammartino ha esplicato la sua previsione circa il potenziale impatto economico che la stampa 3D avrà sulla nostra economia globale. Egli ritiene che avrà un impatto più grande di quanto l’abbia avuto Internet.

“Come Internet. Quando è arrivato abbiamo pensato, ‘Oh può essere interessante per i media’, ma, come abbiamo visto ha trasformato ogni tipo di attività, indipendentemente dal settore, “ha spiegato Sammartino a ABC News. “Internet è una parte importante del nostro business, e la stampa 3D, anche se non siamo in grado di vedere esattamente come questo potrebbe manifestarsi, non c’è dubbio che cambierà tutto ciò che facciamo dalle operazioni semplici agli spazi in cui lavoriamo e in modi per noi adesso imprevedibili per la maggior parte delle aziende. ”

Quindi, la domanda è: Potrebbe  la stampa 3D avere un impatto significativo  sull’economia globale nel prossimo decennio come ha avuto internet  ? Considerando che solo negli Stati Uniti, il settore manifatturiero genera circa 2.000 miliardi dollari l’anno, e che alla fine una gran parte della produzione in questo paese e all’estero potrà contare almeno in parte sulla stampa 3D,  Sammartino può avere ragione . Gli Stati Uniti nel 2012 rappresentavano il 17,4% di tutta la produzione mondiale . Ciò significa che il settore manifatturiero globale ha un valore di circa 11.500 miliardi dollari all’anno.

Considerando che il settore manifatturiero è solo una parte di come sarà composto il  totale dell’industria della stampa 3D , è molto probabile che la previsione di Sammartino potrebbe  essere corretta. Certamente ci vorrà del tempo prima che la stampa 3D diventi abbastanza tradizionale a si avvicini a raggiungere l’impatto economico stimato dai 3 ai 6 trilioni di dollari di cui Internet è attualmente  responsabile. In realtà, avremo bisogno di vedere almeno un aumento del 100.000% nel tasso di adozione da parte dei produttori in quanto le stime attuali per il valore totale della stampa 3D si situano a circa  3 miliardi dollari.

“Anche il modo in cui le nostre case sono arredate cambierà e il tipo di cose che noi stampiamo a casa. Ci sarà anche un impatto sui nostri cibi  . Marche intelligenti venderanno componenti “, spiega Sammartino. “Proprio come le stampanti a getto d’inchiostro vengono vendute con le cartucce , Avremo per esempio una società che venderà il  cioccolato in formato di ingredienti per la macchina 3D per stampare le cose esattamente nel modo desiderato.”

Siamo nel bel mezzo di una crescita esponenziale del settore, e anche se sono sicuro che i saranno degli  ostacoli  lungo la strada, il prossimo decennio sarà  eccitante, non solo per la stampa in 3D, ma per le molteplici tecnologie che sono in grado di sfruttare la spina dorsale di internet, i Big Data, e l’ aumento esponenziale di potenza  dei computer. Quanto velocemente il mercato si espanderà nessuno è in grado di indovinarlo – proprio come la crescita di internet era impossibile da predire negli anni ’90.

Be the first to comment on "La stampa 3d avrà un impatto economico più grande di Internet ( Steve Sammartino Venture capitalist )"

Leave a comment