La Sharebot Voyager con tecnologia Digital Light Processing

Anteprima della stampante italiana Sharebot Voyager .

Sharebot Voyager 02La Voyager è una stampante a professionale che usa la tecnologia Digital Light Processing infatti il filamento liquido di  resina fotoindurente viene solidificato dalla luce di un proiettore. L’oggetto viene così generato strato per strato.
Le resine sono fornite in vaschette facilmente sostituibili soprattutto per la possibilità di cmbiare colore.

La Sharebot Voyager ha una area di stampa di 10 x 5 x 10 Con una definizione XY di 50 microfono l’altezza del player dal range di 25 100 micron.
Il proiettore solidificante ha una risoluzione hd da 1920 x 1080 pixel e la potenza ha 3000 ANSI

La qualità e la risoluzione di stampa è superiore alle stampe che si ottengo con la fusione del filamento . La Sharebot Voyager è anche discretamente veloce permettendone un uso professionale intensivo. ma la forza della stampante sta nella capacità di generare oggetti molto piccoli ma molto ben definiti.

Uno degli usi più adatti è senz’altro quello odontotecnico anche per la similitudine della tecnica con le resine per denti. E non a caso la nuova stampante è stata presentata in anteprima al FabLAb di Varese ad una rappresentanza di Dentisti o meglio di ortodentisti.

Be the first to comment on "La Sharebot Voyager con tecnologia Digital Light Processing"

Leave a comment