La nuova lega di titanio Amalloy Beta Ti di Amaero per la stampa 3d verso la brevettazione .

Il produttore di additivi Amaero International ha sviluppato la sua domanda di protezione brevettuale per la lega di titanio dell’azienda, Amalloy Beta Ti.

La società vittoriana ha annunciato che la sua domanda era entrata nella fase finale nazionale del processo di trattamento della cooperazione brevettuale (PCT).

Il processo consente di garantire la protezione brevettuale simultaneamente in un gran numero di paesi invece di presentare domande nazionali o regionali separate.

Amalloy Beta Ti è una lega trattabile a caldo che raggiunge altissime prestazioni di resistenza e fatica.

Sviluppata dagli scienziati della Monash University di Melbourne, Amaero ritiene che la nuova lega possa essere utilizzata per la produzione convenzionale di grandi volumi come estrusione, forgiatura e fusione.

Il titanio ha un elevato rapporto resistenza / peso ed è più comunemente usato nelle industrie dell’aviazione, della difesa e dello spazio.

Barrie Finnin, CEO di Amaero, ha dichiarato: “La nuova lega ha proprietà meccaniche sorprendenti e avvincenti.

“Le leghe convenzionali hanno limitazioni e sono soggette a guasti da fatica, il che è un rischio se utilizzato in aereo.”

La lega Monash è più resistente del 30% con maggiore resistenza alla trazione e durata a fatica

La domanda di brevetto internazionale per la lega di titanio ad alte prestazioni di Amaero, “Amalloy
Beta Ti” entra nella fase finale di approvazione, con tre fasi su quattro di domanda di brevetto
già completate.
La nuova lega di titanio ad alte prestazioni raggiunge un’altissima resistenza e
prestazioni di fatica .
Amaero ha presentato domanda di ampia copertura brevettuale in nazioni strategiche per la
catena globale di approvvigionamento aereo, difesa e spazio.
Il titanio è utilizzato in molteplici applicazioni in tutti i settori dell’aviazione, della difesa e dello spazio, in
tutti i mercati che stanno registrando una significativa crescita a lungo termine del valore, presentando una
significativa opportunità per Amaero.
Sviluppato dalla Monash University, Amaero ha i diritti di licenza commerciale globale esclusiva
per la lega brevettata.
Lo sviluppo e la domanda di brevetto si allinea alla strategia a lungo termine di Amaero di
espandere la sua offerta attraverso la commercializzazione di leghe metalliche sviluppate da
partner di ricerca. Questa è una delle due leghe e polveri brevettate a cui Amaero detiene
i diritti di licenza commerciale globale esclusiva.
Amaero International Limited (“Amaero”) (la “Società”) (ASX: 3DA), leader nella
produzione di additivi metallici , è lieta di fornire un aggiornamento sulle sue domande di brevetto per la sua
lega di titanio ad alte prestazioni “Amalloy Beta Ti”, come la Società ha richiesto un’ampia copertura brevettuale internazionale,
per la nuova lega di titanio trattabile a caldo, che è entrata nella fase di approvazione finale, la fase nazionale
del Trattato di cooperazione in materia di brevetti (“PCT”).
Il PCT è un trattato internazionale con oltre 150 Stati contraenti, che consente la protezione brevettuale
di un’invenzione contemporaneamente in un gran numero di paesi, presentando un’unica
domanda di brevetto “internazionale” , invece di presentare diverse domande di brevetto nazionali o regionali separate. La concessione di
brevetti rimane sotto il controllo degli uffici brevetti nazionali o regionali in quella che viene chiamata la
“fase nazionale”
1
, alla quale Amalloy Beta Ti è ora entrato.
La nuova lega di titanio ad alte prestazioni, una versione trattabile a caldo di una lega di titanio beta, raggiunge
altissime prestazioni di resistenza e affaticamento mediante precipitazione omogenea e rimozione
dell’alfa al contorno del grano .
Noto per il più alto rapporto resistenza / peso di qualsiasi metallo strutturale2
, il titanio viene utilizzato in molteplici
applicazioni nei settori dell’aviazione, della difesa e dello spazio, in tutti i mercati che hanno registrato
una significativa crescita a lungo termine del valore, presentando una significativa opportunità per Amaero.
L’industria aeronautica supporta $ 2,7 trilioni di attività economica mondiale (3,6% del prodotto interno lordo globale
) 3
, con il mercato aerospaziale e della difesa globale stimato stimato a $ 1600 miliardi
nell’anno 2025, crescendo a un CAGR del 3,5% nel periodo dal 2019 al 2025.

La lega è stata sviluppata da ricercatori della Monash University, la più grande università australiana, con la quale
Amaero collabora per lo sviluppo di tecnologie di produzione additiva.
Amaero detiene i diritti di licenza commerciale globale esclusiva per la lega brevettata e in futuro costituirà una
parte importante dell’offerta della compagnia ai suoi clienti dell’aviazione, della difesa e dello spazio.
Lo sviluppo e la domanda di brevetto si allinea alla strategia a lungo termine di Amaero di espandere la sua
offerta attraverso la commercializzazione di leghe metalliche sviluppate da partner di ricerca. Oltre alla
produzione additiva, la lega può anche essere lavorata utilizzando una serie di metodi convenzionali per
la produzione ad alto volume tra cui estrusione, forgiatura e fusione.
Una seconda nuova lega ad alte prestazioni sviluppata dalla Monash University per Amaero entrerà anche nella
fase nazionale nel giugno 2020.

Be the first to comment on "La nuova lega di titanio Amalloy Beta Ti di Amaero per la stampa 3d verso la brevettazione ."

Leave a comment