La Metal 3D e il primo silenziatore per arma da fuoco stampato in 3d con la SLS la sinterizzazione laser selettiva

La Metal 3D ha iniziato a rivoluzionare la progettazione e la produzione di motori di automobili, motori a razzo, dispositivi medici, e persino dei gioielli. Grazie a processi di stampa in metallo Silenziatore per arma da fuoco stampato in 3d in metallo 023D con la Sinterizzazione laser selettiva (SLS) si ha la possibilità di creare praticamente qualsiasi geometria, senza la necessità di strutture di supporto o la necessità di prendere in considerazione il montaggio o lo stampaggio ha cambiato il modo in cui gli ingegneri guardano al design industriale.

E dato il rapporto speciale ‘degli Stati Uniti con le  armi da fuoco, era inevitabile che la stampa 3D col metallo avrebbe cominciato ad essere adattata per la produzione di armi e accessori.

Un silenziatore, o più precisamente un soppressore, è un dispositivo cilindrico che può essere collegato alla canna di una pistola che rallenta e raffredda  i gas in espansione che sono il sottoprodotto di una pallottola sparata. Questo riduce drasticamente il rumore di uno sparo, e mentre i film e media popolari spesso ritraggono l’uso dei silenziatori  per evitare che il colpo di pistola venga ascoltato una cosa da agenti segreti e killer insomma,  l’uso reale invece  è semplicemente quello di limitare il rumore dello sparo  per non causare danni all’orecchio. In realtà, un silenziatore da arma da fuoco non fa il “pfft” il suono spesso visto su schermo ma produce ancora un forte rumore . I Soppressori semplicemente riducono il ” bang “.

Al Blog di armi da da fuoco TheTruthAboutGuns.com è stato permesso di testare il primo soppressore  stampato in metal 3D negli Stati Uniti. Il dispositivo è stato realizzato da un produttore di parti metalliche che ha chiesto che il loro nome non venga citato in quanto non sono alla ricerca di publicità per la produzione di silenziatori o di altri  accessori per armi . Essi hanno semplicemente prodotto il silenziatore come un esempio di ciò che è capace il processo di stampa metal 3D SLS .

Il produttore ha utilizzato un design del silenziatore relativamente semplice per l’interno . In questo esempio, l’azienda  ha progettato il silenziatore semplicemente mettendo il modello 3D in SolidWorks.

Secondo Nick Livorno, lo scrittore che ha testato il silenziatore, questo  è fatto  molto bene rispetto ai silenziatori tradizionali. Anzi il silenziatore stampata in 3d ha prestazioni migliori rispetto al modello tradizionale. Ricordiamoci che  questo silenziatore è basato semplicemente su dei  disegni esistenti, con qualche sperimentazione effettiva i produttori di armi da fuoco sarebbero facilmente in grado di aumentare le prestazioni.

Anche se Nick Livornoche poco si sa della durata nel tempo di questi silenziatori stampati in 3d e che per questo ci vorrebbero innumerevoli test.

“Un sistema saldato in titanio circonferenziale  ha una resitenza enorme  prima che scoppi o si  logori. Ma con un  soppressorestampato in 3D  non si ha idea della resistenza “, ha spiegato Livorno nella sua recensione. “Se questo silenziatore dovesse essere disponibile in commercio, vorrei vedere qualche prova seria prima di  comprarne uno, e anche allora potrei aspetterei un paio di anni per vedere come sono andate le cose.”

 

Be the first to comment on "La Metal 3D e il primo silenziatore per arma da fuoco stampato in 3d con la SLS la sinterizzazione laser selettiva"

Leave a comment