La Mercedes e la stampa 3d dei pezzi di ricambi delle proprie auto d’epoca

Mercedes-Benz è in grado di stampare pezzi di ricambio per le sue auto d’epoca

Mercedes-Benz amplia continuamente la sua gamma di ricambi originali dalla stampante 3D. Il marchio offre già pezzi di ricambio per veicoli commerciali stampati in 3D dal 2016, ora la Mercedes-Benz ha annunciato che ulteriori pezzi di ricambio hanno superato la severa garanzia di qualità di Mercedes-Benz e stanno arrivando sul mercato.

Dalla base specchiera interna per la Mercedes-Benz 300 SL Coupé (serie modello W 198), al porta candela dal kit di attrezzi. I rulli scorrevoli del tetto apribile per le serie di modelli W 110, W 111, W 112 e W 123, Mercedes-Benz fornirà queste nuove parti attraverso l’uso di tecniche di stampa 3D. Il processo di stampa 3D è adatto a piccole quantità e se gli strumenti originali non sono più disponibili.

La base a specchio interna stampata in 3D della 300 SL Coupé (serie di modelli 198, numero di parte di ricambio A40 198 811 00 25) può ora essere ottenuta dal partner di assistenza tramite il Mercedes-Benz Classic Center. Come l’originale, è realizzato in una lega di alluminio e successivamente riceve una cromatura superficiale di alta qualità. Rispetto all’originale, la nuova produzione include un cambiamento funzionale: rispetto all’originale precedente, la base è lunga 42,5 millimetri e ora misura 107,5 millimetri. Ciò significa che lo specchio interno si trova un po ‘più in alto e, in termini di sicurezza stradale, offre una vista ottimizzata sul retro.

Il supporto della candela (numero di parte di ricambio A198 580 00 65) è ora disponibile anche presso il partner di assistenza tramite il Mercedes-Benz Classic Center. In particolare su un carter caldo, serve a posizionare la candela prima che sia serrata con una chiave per candele e la giusta coppia. Il porta candele realizzato in robusto poliammide 12 (PA12) termoplastico include una modifica che la stampa 3D rende possibile: invece di utilizzare un connettore femmina, la candela è ora tenuta saldamente in posizione da un magnete. Ciò significa che il supporto può ora essere utilizzato universalmente per tutti i tipi di candele con e senza dadi terminali SAE.

I rulli del tetto apribili s

correvoli per le serie di modelli W 110, W 111, W 112 e W 123 (numero di parte di ricambio A110 782 00 30) sono un esempio di una parte componente con un accessorio nascosto, che assicura una funzione impeccabile: i rulli sono sul a sinistra ea destra del tetto scorrevole e sono guidati da guide metalliche. Con la nuova produzione della stampante 3D, il tetto apribile scorrevole del classico ora scorre come il primo giorno. Inoltre è realizzato in robusto poliammide 12 (PA12) e, dalla fine del 2018, può essere ottenuto da ogni partner di servizio tramite il magazzino centrale di Germersheim.

L’intensa collaborazione tra Mercedes-Benz Classic e Group Research nella stampa 3D consentirà un’espansione continua della corrispondente gamma di parti di ricambio. Lo spettro delle parti di ricambio stampate in 3D si estende dai componenti del motore, dalle guarnizioni in plastica all’alloggiamento dello strumento e da piccole parti in gomma.

Daimler ha quasi 30 anni di esperienza nella stampa 3D nella produzione di componenti prototipo. Ad oggi, Daimler ha stampato in 3D migliaia di componenti in risposta a richieste speciali dei clienti e richiede parti di ricambio. Questi hanno incluso cassetti, modanature di copertura, strisce di ritegno, adattatori e anelli surround.

La maggior parte di queste parti stampate in 3D sono in metallo e vengono prodotte con stampanti SLS 3D. Come la maggior parte dei metodi di stampa 3D, SLS risulta economico per la produzione di piccoli lotti di componenti, piuttosto che un numero enorme di essi. Anche le stampanti sono veloci: Daimler dice che può superare l’intero processo di produzione (dalla progettazione alla consegna) in pochi giorni.

L’annuncio sottolinea i piani di Daimler-Benz di utilizzare il processo di stampa 3D per pezzi di ricambio per l’intera gamma di veicoli dell’azienda. “Tutte le parti di ricambio stampate soddisfano i criteri di alta qualità del marchio Mercedes-Benz e corrispondono alla parte originale originale in tutte le sue proprietà, il che rende possibile che la tecnologia di produzione digitale all’avanguardia contribuisca a mantenere i classici del marchio secondo le specifiche originali: “Future meets Classic”, “ha spiegato una dichiarazione di Mercedes.

 

Be the first to comment on "La Mercedes e la stampa 3d dei pezzi di ricambi delle proprie auto d’epoca"

Leave a comment