La McLaren Speedtail con il primo kit di utensili in titanio stampati in 3D incorporato

LA MCLAREN SPEEDTAIL OFFRE TOOLKIT STAMPATI IN 3D DA SNAP-ON

Con il lancio del Salone dell’Auto di Ginevra del 2019, le case automobilistiche internazionali presentano gli ultimi veicoli di lusso ad alte prestazioni.

Tra le selezioni, la casa automobilistica britannica McLaren Automotive presenta la sua prima automobile di lusso Hyper-Grand Tourer (GT), la Speedtail, che presenta il primo kit di utensili in titanio stampato 3D incorporato di Snap-on .

Si dice che Speedtail sia l’auto più aerodinamicamente efficiente della società e, utilizzando la produzione additiva, anche il suo kit di attrezzi, integrato nell’abitacolo anteriore, è fatto per essere leggero.

Secondo Road & Track , il toolkit stampato in 3D è il 45% più leggero di un kit di titanio standard. Sebbene sia stato detto poco sul processo di produzione additiva di Snap-on per il nuovo e migliorato toolkit, questo dettaglio dimostra ulteriormente l’applicazione della stampa 3D da parte di McLaren.

L’anno scorso, le ruote in titanio stampate in 3D con un design unico e leggero sono state installate nell’auto ibrida McLaren P1. Soprannominate ruote bizantine, queste parti sono state prodotte dalla collaborazione tra HRE Wheels , produttore di ruote per veicoli commerciali e di lusso californiano, e il servizio di consulenza AddWorks di GE Additive . E ‘stato prodotto dai sistemi Arcam Q10 e Q20 di fusione del fascio di elettroni (EBM).

Prima di questo, la McLaren ha firmato un accordo di quattro anni con Stratasys per implementare la tecnologia di stampa 3D nel loro flusso di lavoro. Ciò ha portato alla realizzazione di staffe idrauliche stampate in 3D, condotti di raffreddamento dei freni in fibra di carbonio e prototipi di volante per la loro auto da corsa Formula 1 2017.

La stampa 3D non ha solo migliorato le prestazioni delle parti automobilistiche di uso finale, ma ha consentito la personalizzazione del veicolo. Nel novembre 2018, MINI , una casa automobilistica britannica di proprietà di BMW , ha integrato il software di personalizzazione di Twikit , un fornitore belga di software di personalizzazione.

Di conseguenza, MINI è ora la prima casa automobilistica a fornire servizi di personalizzazione di massa utilizzando la stampa 3D. Questo comprende l’ app MINI Yours e il webshop di supporto che consente ai clienti di modificare le caratteristiche della propria auto, ad esempio copri faro, inserti e finiture del cruscotto. MINI Yours è stata nominata per il 2018 3D Printing Industry Award .

Il Salone dell’Automobile di Ginevra 2019 si svolgerà fino al 17 marzo.

Be the first to comment on "La McLaren Speedtail con il primo kit di utensili in titanio stampati in 3D incorporato"

Leave a comment