La Ford il salone del Mobile di Milano e il futuro della stampa 3d nelle auto

Ford e la stampa 3d : per oraCar Design in futuro anche produzione.

Ford 3D CaveLe aziende automobilistiche come la Ford sono state fra le prime ad adottare la tecnologia di prototipazione rapida. La capacità di produrre rapidamente campioni e prototipi  ha drasticamente diminuito il tempo che un prodotto richiede per lo sviluppo.

Ma la stampa 3D sta rapidamente diventando più di un semplice strumento di progettazione e viene incorporata in molti processi produttivi delle imprese. Dagli strumenti personalizzati per l’assemblaggio di componenti specifiche ai componenti effettivi , la stampa 3D sta diventando parte della produzione di prodotti diversi come i motori a razzo, l’ elettronica, l’ abbigliamento, i dispositivi medici, e, naturalmente, le automobili. Secondo la Ford  il suo  ruolo nel processo di fabbricazione è destinato a crescere e a diventare parte integrante del processo.

Quest’anno al Salone del Mobile di Milano, Joel Piaskowski, il direttore del design per Ford, ha discusso il futuro dell’industria automobilistica. Egli ritiene che presto non solo avremo delle automobili che guidano da sole  , ma anche auto  facilmente personalizzabili grazie alla stampa 3d.

Il Salone del Mobile di Milano è una tappa abituale per le grandi aziende come la Ford che vi partecipa anche per interpretare le tendenze della moda .

“Non so se accadrà tra 5 e 10 anni, potrebbe essere anche tra 15, 20 anni, ma avendo la possibilità di stampare una macchina , si potrà davvero personalizzare una vettura in base alle esigenze dei singoli individui, e sarà un modo totalmente diverso di costruire le automobili, “ha continuato Piaskowski.

Ford in questa  rapida evoluzionetecnologica non perde tempo, infatti ha aperto un nuovo centro di ricerca a Palo Alto, che contribuirà a sviluppare la prossima generazione di automobili. Ma non aspettatevi di vedere presto delle  Ford stampate in 3d , in quanto vedono il vero sviluppo tridimensionale in un arco temporale piuttosto lungo.

” Non è  più importante essere i  primi sul mercato con nuove metodologie , ma trovare  le soluzioni più appropriate al momento giusto. A volte, se si  arriva troppo presto, non è rilevante. Ma se si arriva  troppo tardi, allora sono cavoli amari.
Qualunque sia il futuro dell’automobile , è certo che la Ford sarà al centro del sistema.. Ed è chiaro che non è una questione di “se” la stampa 3D sarà una parte di quel futuro, ma piuttosto di “quando”. ( I tedeschi che la sanno lungo traducono se e quando nella stessa maniera con Wenn… ).

Be the first to comment on "La Ford il salone del Mobile di Milano e il futuro della stampa 3d nelle auto"

Leave a comment