La fonderia Blöcher lancia una nuova stampante 3d di sabbia basata su robot

La fonderia Blöcher lancia la stampa di sabbia 3D basata su robot

Poiché la nuova stampante 3D per sabbia della fonderia Blöcher funziona con un’accuratezza dimensionale e ripetuta di +/- 0,010 “, è possibile produrre anche forme con geometrie estremamente complicate e un controllo della temperatura impegnativo.
La fonderia Blöcher ha annunciato in un comunicato stampa che sta espandendo il suo portafoglio mettendo in funzione una nuova stampante 3D per sabbia. Questo sistema di produzione additiva consente all’azienda di produrre stampi pronti all’uso e geometricamente complessi in tempi record. La fonderia Blöcher rafforza così la sua posizione di partner per la rapida fornitura di pezzi di ricambio, piccole serie e utensili in alluminio su richiesta.

“La nuova stampante 3D per sabbia è ora il cuore tecnologico della nostra produzione di ricambi orientata al cliente”, sottolinea Jürgen Blöcher, proprietario e amministratore delegato dell’omonima fonderia di alluminio. Con questo ultimo investimento nel parco macchine, sta ancora una volta rafforzando la posizione di mercato della sua azienda come fornitore di pezzi in alluminio stampati a breve termine e urgentemente necessari dalla dimensione del lotto 1.

La fonderia di medie dimensioni con la nuova stampante 3D per sabbia è posizionata in modo ideale soprattutto per il recupero su richiesta di pezzi di ricambio complessi, prototipi e piccole serie e serie precedenti. Soprattutto perché attualmente è la prima e unica azienda in Europa a utilizzare questo sistema di produzione additiva brevettato del produttore americano Viridis. È anche un’aggiunta ideale ai processi precedentemente utilizzati da Blöcher nella produzione rapida di pezzi di ricambio, che includono anche la stampa 3D in metallo e l’elaborazione meccanica.

Modella rapidamente geometrie complesse
La stampante 3D RAM 336 è una soluzione completa completamente automatizzata, assistita da robot, che produce stampi e anime di fusione in sabbia ad alta precisione in poche ore, immediatamente pronti per la fusione di modanature in alluminio senza ulteriori passaggi del processo. Il sistema ha uno spazio di installazione di 1.800 x 900 x 900 mm. Può essere utilizzato per produrre singoli stampi per cavità di queste dimensioni, nonché diversi stampi di dimensioni inferiori in una stessa passata. Come al solito nella produzione additiva, questo viene fatto dalla costruzione a strati dei pezzi. In questo caso, viene utilizzata la sabbia di quarzo premiscelata con un legante furanico modificato. “In analogia ai dati geometrici della forma target, la stampante 3D applica parzialmente un indurente nella sabbia, che si è solidificato poco dopo fino ai contorni finali “, spiega il CEO Jürgen Blöcher. Poiché il sistema funziona con un’accuratezza dimensionale e ripetuta di +/- 0,010 ″, è possibile realizzare anche forme e anime con geometrie estremamente complicate e un controllo della temperatura impegnativo.

Be the first to comment on "La fonderia Blöcher lancia una nuova stampante 3d di sabbia basata su robot"

Leave a comment