La Fasotec fornisce modelli di organi stampati in 3d quasi perfetti per il training dei chirurghi

In un ospedale di Tokyo, i medici stavano rimuovendo due tumori dai polmoni di un paziente. Nel frattempo gli studenti copiavano  lo stesso intervento ma su un polmone artificiale. Se qualcosa va storto, non importa, si può semplicemente creare un altro modello con una stampante 3D.

Fasotec organi umidi stampati in 3d per allenare i chirurghi 03Il Professor Toshiaki Morikawa  dà una lezione durante l’utilizzo di un polmone 3D stampata presso l’ospedale Jikei University di Tokyo
coi polmoni ultra-realistici – umido, morbido, e completo di tumori e vasi sanguigni, consentirà ai chirurghi di affinare le loro abilità senza far male a nessuno.

“Con il modello umido, i medici possono sperimentare la morbidezza di organi e di vederli sanguinare”, ha detto Tomohiro Kinoshita della società giapponese Fasotec, creatore del modello.

“Il nostro obiettivo è aiutare i medici a migliorare le loro abilità con i modelli”, ha aggiunto.

Il cosiddetto Biotexture Wet modello viene creato da una scansione  minuziosa di un organo reale  che poi viene stampata in 3d. Viene poi iniettato un gel di resina sintetica per dare una sensazione realistica umida nelle mani del chirurgo. Ogni stampa è progettata per imitare esattamente la consistenza e il peso di un vero e proprio organo di modo che possa reagire alla lama chirurgica esattamente nello stesso modo.

Secondo Maki Sugimoto, un medico che ha provato i campioni, i modelli bagnati sono quasi “troppo realistici”.

“Il tocco è simile a quella del fegato reale “, ha detto Sugimoto, che è anche un istruttore speciale della Kobe University Graduate School di  Medicina a Kobe, nel Giappone occidentale.

“Suppongo che non solo i giovani, i medici inesperti ma anche i medici esperti siano in grado di eseguire un’operazione con risultati migliori  se si può avere una prova generale prima,”

Toshiaki Morikawa, un medico presso Jikei University Hospital di Tokyo, ha anche dichiarato : “I modelli attuali sono troppo semplici e i dettagli anatomici non riflettono accuratamente gli organi reali. Ma questo è  superiore  è molto vicino all’ organo vivente . ”

Morikawa pensa  che un giorno la stampa 3D potrà essere usata per creare organi funzionali per i trapianti. “Considerando i futuri progressi nelle scienze della vita, penso che sia un tema urgente e significativo che questa tecnologia eccezionale punti  all’applicazione biologica”, ha detto.

Fasotec è una società con sede a Chiba, a sud est di Tokyo. Nel 2012, ha collaborato con Fasotec Hiroo che offre un servizio chiamato “La forma di un angelo”, che fornisce una miniatura stampata  in 3Ddi un bambino ancora nel grembo materno. Fasotec ha iniziato la pre-vendita  vesciche  e tubi uretrali di tio  “umido ” nel mese di ottobre, con un prezzo di 127 dollari. Secondo la società, il loro modello Biotexture Wet  arriverà sul mercato  già nel mese di aprile. La società prevede di espandere le vendite all’estero e ha già ricevuto richieste da altri paesi asiatici.

Be the first to comment on "La Fasotec fornisce modelli di organi stampati in 3d quasi perfetti per il training dei chirurghi"

Leave a comment