La cinese Falcontech compra 50 sistemi di stampa 3D in metallo Farsoon

Il fornitore cinese di componenti aerospaziali Falcontech avvierà una fabbrica di “produzione super additiva” con 50 macchine metalliche Farsoon
“Siamo entusiasti delle parti di alta qualità prodotte, sfruttando i vantaggi della produzione additiva Farsoon.”

Il fornitore di servizi di produzione aerospaziale cinese Falcontech si è impegnato nell’installazione di 50 sistemi di stampa 3D in metallo Farsoon allo scopo di creare una fabbrica di “produzione super additiva”.

La società, già cliente di Farsoon, sta lavorando per espandere la sua capacità di produzione in serie e spera di avere un totale di 20 macchine Farsoon in metallo entro la fine dell’anno.

Fin dalla sua fondazione nel 2012, Falcontech si è affermata come un fornitore cinese leader nel settore aerospaziale di parti prodotte in metallo in modo aggiuntivo, vantando la certificazione AS9100 e una vasta esperienza in materiali, processi e applicazioni attraverso la sua polvere Metal AM, la soluzione Metal AM e Falcontech Advanced Manufacturing unità di business.

Collabora con le attrezzature Farsoon da diversi anni e, convinto dalle prestazioni delle macchine per la fusione di letti in polvere di metallo del venditore, l’anno scorso ha stretto una collaborazione a lungo termine. Questa collaborazione ha visto lo sviluppo di un sistema di stampa 3D in metallo di grande formato personalizzato, progettato per produrre parti aerospaziali ad alte prestazioni con le polveri metalliche di Falcontech all’interno di un volume di costruzione di 620 x 620 x 1100 mm.

Si dice che Falcontech abbia già fornito componenti per veicoli spaziali attraverso una serie di progetti con questa piattaforma, che ha la capacità di realizzare strutture a parete sottile di soli 0,5 mm e una rugosità superficiale di costruzione migliorata di Ra6,3 micron. La filosofia “open for industry” di Farsoon sta permettendo a Falcontech di stampare parti in circa 20 materiali diversi, tra cui vari tipi di leghe di titanio, leghe di alluminio e superleghe a base di nichel, mentre un database di elaborazione di materiali aerospaziali per lo sviluppo futuro e il controllo di qualità della produzione ha anche stato stabilito.

Multipli della macchina personalizzata sviluppata da Farsoon e Falcontech, così come i sistemi FS421M, FS301M e FS271M di Farsoon, costituiranno i 50 sistemi di stampa 3D in metallo che verranno installati nella struttura di “produzione superadditiva” di Falcontech.

“Siamo entusiasti delle parti di alta qualità prodotte, sfruttando i vantaggi della produzione additiva di Farsoon”, ha commentato Yu Hai, direttore generale della Metal AM Solution Unit di Falcontech. “Con le crescenti richieste di ordini di produzione, Falcontech amplierà ulteriormente la nostra capacità produttiva e migliorerà i tempi di consegna per la consegna con più sistemi di metallo Farsoon.”

Be the first to comment on "La cinese Falcontech compra 50 sistemi di stampa 3D in metallo Farsoon"

Leave a comment