La Bentley EXP 10 Speed 6 Concept e la stampa 3d

Con l’arrivo del salone di Ginevra dell’auto saremmo sommersi dal binomio auto e stampa 3d , ma per cominciare noblesse oblige inchiniamoci a sua maestà Bentley

Nuova Bentley EXP 10 Speed 6 Concept, a Ginevra il futuro del marchio inglese
Al Salone elvetico Bentley presenta il prototipo della sua nuova entry level. Linea mozzafiato, lavorazioni raffinatissime (grazie alla stampa 3D) e tanta tecnologia per gli interni

È quasi primavera, le giornate si allungano, le gonne si accorciano e Bentley ha presentato un nuovo fantastico concept tutto British Racing Green e pelle cucita a mano. Il mondo potrebbe essere migliore?

Della nuova Bentley EXP 10 Speed 6 Concept, questo il suo nome per intero, non ci sono poi molte informazioni, in realtà, al di là delle classiche supercazzole da comunicato stampa.

Bentley l’ha portata al Salone di Ginevra per mostrare la direzione che ha intenzione di intraprendere con le sue future auto – «future direction of luxury and performance» dicono sobriamente i ragazzi di Crewe – e di buono c’è che la Speed 6, stando alle indiscrezioni circolate in queste ore, dovrebbe rappresentare il nuovo entry level della casa inglese, trovando spazio al di sotto della popolare – quanto a fama – Continental GT.

Nessuna informazione è stata resa sulle motorizzazioni, mentre maggiori dettagli sono stati forniti con riguardo alla lavorazione della carrozzeria e agli interni.

Bentley, in particolare, ha dato molto risalto all’ampio utilizzo della stampa 3D per i suoi metalli, tecnica impiegata per la produzione della griglia della calandra, degli scarichi, delle maniglie e delle prese d’aria laterali. Il ricorso a questa tecnologia ha consentito di realizzare lavorazioni raffinatissime, come il complesso motivo tridimensionale che caratterizza la griglia frontale, visibile solo in contro-luce. Notevole è anche la lavorazione dei fanali, ispirata alla famosa pelle trapuntata Bentley.

All’interno, a risaltare è la commistione tra l’ambiente di ispirazione classica e l’utilizzo della più moderna tecnologia. Il contagiri è l’unico superstite analogico, mentre tutte le altre informazioni sono rese da una strumentazione digitale. Grande impatto ha, poi, la console centrale, caratterizzata da un touch screen ricurvo da 12″. Il legno scelto per l’interno dell’abitacolo è il ciliegio, lavorato con un procedimento di fresatura a controllo numerico e successivamente impreziosito attraverso l’inserimento di dettagli in rame.

Appositamente realizzato da Poltrona Frau è, infine, il kit di valige mostrato all’interno del bagagliaio.

Alberto Capra da gqitalia.it

Be the first to comment on "La Bentley EXP 10 Speed 6 Concept e la stampa 3d"

Leave a comment