L’ Università di Pardubice e nScrypt

Repubblica ceca: i ricercatori che sostengono le strutture elettroniche in corso lavorano con la stampante 3D nScrypt

L’ Università di Pardubice è una delle migliori università della Repubblica Ceca e, in particolare, eccelle nelle scienze chimiche. Originariamente aperto nel 1950, in risposta a una petizione locale, come Istituto per la Tecnologia Chimica, e dopo anni di espansione, è stato ufficialmente ribattezzato nel 1994. La visione generale dell’università è di contribuire sempre allo sviluppo di tecnologie avanzate, potenziale umano creativo e conoscenza scientifica. Quindi è logico che abbia scelto il sistema 3Dn Tabletop Factory in a Tool (FiT) della società nScrypt di Orlando per supportare la sua continua ricerca di strutture e materiali elettronici per la stampa 3D.

nScrypt, uno spin-out del gruppo di esperti di ricerca e sviluppo Sciperio Inc. , progetta e produce soluzioni di microdispensing, produzione e produzione digitale dirette precise, flessibili e ad alta precisione per applicazioni industriali e si è anche orientata verso la bioprinting . I suoi sistemi di nuova generazione sono utilizzati per molteplici applicazioni nei settori aerospaziale e della difesa , oltre ad altri.

Microdispensazione di precisione, estrusione di materiali, micromacchina e testine pick-and-place possono essere eseguite su nScrypt Factory in uno strumento

Per la sua ricerca, l’università utilizzerà la piattaforma di movimento a vite a sfere Dual-Head 3D- Multi- Head , multi-materiale e di precisione di nScrypt . Al fine di garantire procedure automatizzate di ispezione in-process e visione artificiale, il sistema, che include un sensore di altezza laser a punti per tracciamento Z e mappatura per la stampa 3D conforme su oggetti di qualsiasi forma superficiale, verrà fornito con telecamere nVision per il monitoraggio di più portautensili. Inoltre, 3Dn Tabletop presenta anche una testa di strumento di microdispensazione SmartPump .

“Lo SmartPump di questa macchina può microdispensare più di 10.000 materiali disponibili in commercio, che vanno da pochi centipoise (come l’acqua) a milioni di centipoise (molto più spessi del burro di arachidi)”, ha spiegato Ken Church, CEO di nScrypt. “Abbiamo venduto macchine a molte università e laboratori in tutto il mondo, ma questa è la nostra prima macchina che va in Repubblica Ceca. Questa macchina è perfetta per la stampa di materiale elettronico, quindi siamo orgogliosi di poter supportare gli sforzi di ricerca e istruzione dell’Università “.

La testa dello strumento SmartPump ha una punta della penna con il diametro più piccolo disponibile in commercio a soli dieci micron e può anche eliminare “sbavando” con il controllo volumetrico pico-litro.

Il professor Tomáš Syrový, membro della facoltà di tecnologia chimica dell’università, ha spiegato che la macchina 3Dn-Tabletop di nScrypt è la scelta perfetta, poiché può stampare con successo inchiostri con un’ampia varietà di viscosità.

“La funzionalità della macchina ci consente di prototipare varie strutture funzionali utilizzando centinaia di inchiostri commerciali o le nostre formulazioni di inchiostri sperimentali, che utilizziamo nei nostri laboratori per la ricerca e lo sviluppo industriale e per l’istruzione”, ha proseguito il professor Syrový. “Questo è un grande vantaggio, perché possiamo utilizzare inchiostri identici che in passato abbiamo ottimizzato per le tecniche di stampa convenzionali, come la serigrafia, la stampa rotocalco o la flessografia, e che utilizziamo per varie applicazioni di stampa di materiali di grande area. Questo è lo strumento perfetto per consentire al mio gruppo di eseguire più velocemente lo sviluppo di varie applicazioni come varie strutture sensoriali, strati di elettrodi della batteria o percorsi conduttivi su oggetti a forma di 3D, che i nostri partner industriali richiedono spesso per le loro applicazioni commerciali.

Be the first to comment on "L’ Università di Pardubice e nScrypt"

Leave a comment