Krak3n 3D un mostro di stampante dall’Ungheria

Attenzione alla stampante Krak3n 3D, un mostro di sviluppo

Il Kraken è un leggendario mostro marino noto per dimorare al largo delle coste della Norvegia e della Groenlandia. Un gruppo di sviluppatori di Budapest in Ungheria propongono la loro Krak3n 3D una stampante 3D ad alta velocità che dispone di un processo di stampa veloce e di una struttura unica che elimina completamente i carrelli lineari e si riferiscono ad essa come The Monster Building.

Krak3n 3D 02La società dice che prevede di presentare la Krak3n 3D su Kickstarter nel mese di aprile, e con un secondo prototipoche includerà funzionalità avanzate come la taratura automatica del letto di stampa, una caratteristica che chiamano Printguard per monitorare i progressi materiali e la stampa,e la  capacità di scansione.

Il Krak3n 3D è modulare e comprende un singolo estrusore, un doppio estrusore, e un modulo di incisione laser. L’azienda dice che non ci sono piani per sviluppare  un incisore CNC.

Completata, la Krak3n 3D non richiede il montaggio e sarà caratterizzato da funzionalità plug-and-play con un solo pulsante.

La stampante Krak3n 3D includerà uno scanner 3D, e un software user-friendly personalizzato (WIP) – e aggiungono che può operare anche con una serie di altri pacchetti software.

I progettisti spiegano che la funzione di calibrazione automatica controllerà la superficie di stampa e modificherà i percorsi di stampa utilizzando le informazioni raccolte, e che questa funzionalità aiuterà la stampante ad eliminare l’orditura, ottenere una migliore qualità di stampa, e di evitare i fallimenti di stampa. Printguard controllerà il  filamento continuo, metterà in pausa la stampa se il filamento si esaurisce o si rompe, e permetterà alla stampa di essere ripresa una volta che tutti i problemi siano risolti.

Una  webcam HD sarà inclusa anche per consentire agli utenti di monitorare il processo di stampa da remoto.

La Krak3n 3D ora ci conferma che il secondo prototipo è pronto ed è in fase di test, che hanno un benchmark per la velocità massima di movimento della testina di stampa a 300 mm al secondo.

“La superficie di costruzione è una piastra di acciaio, e ha un telaio aperto, quindi è più facile accederci e portare modificazioni , ma ciò non pregiudica la funzionalità, il modulo non è ancora fissato, ma abbiamo intenzione di farlo questa settimana. Lo scanner 3D sarà anche testato questa settimana. Il software è in gran parte in fase di debugging. L’interfaccia grafica è ancora in fase di sviluppo – ma sarà fantastica “. Questa la dichiarazione che hanno rilasciato gli ungheresi.

Ancora nessuna informazione sui prezzi o sui dettagli tecnici sono disponibili in questa fase del processo di sviluppo dobbiamo aspettare lo sbarco su Kickstarter.

Be the first to comment on "Krak3n 3D un mostro di stampante dall’Ungheria"

Leave a comment