Kami Sutton nasce col cuore a destra 26 anni 19 operazioni dopo ora l’unica speranza per evitare il trapianto cardiaco è la stampa 3d

Grandi titoloni vengono  fatti tutti i giorni su  innovatori di tutto il mondo che lanciano nuovi progetti e nuovi prodotti 3D  che provocano grida di esaltazione  .

Kami SuttonPartnerariati di grandi aziende  si stanno formando nelle alte sfere , con gli amministratori delegati Vip che si stringono la mano come a ridisegnare nuove strutture internazionali per creare  componenti stampati in 3D per industrie come l’aerospaziale, l’automotive, l’edilizia, e in altri settori altamente specializzati.

Esistono tuttavia alcune luce  silenzioso che splendono sullo sfondo come l’ utilizzo della stampa 3D nel settore medico. Come il caso di  Kami Sutton, che  ha avuto oltre 19 interventi nella sua vita.

Sutton, un coordinatore di base dell’American Heart Association, ha una condizione medica  certamente  insolita e molto curiosa da quando  è nata quasi tre decenni fa, quando la tecnologia era molto indietro quello che abbiamo oggi in quasi ogni modo. Diciannove interventi chirurgici e un pacemaker dopo, Sutton, nata con il cuore sul lato destro del corpo, ha sperimentato le meraviglie della stampa 3D , mentre  le soluzioni precedenti l’hanno mantenuto in vita ma certamente  con grandi difficoltà .  Dopo mille idee sbagliate
Il difetto congenito, con il cuore di Sutton dalla parte sbagliata, include anche l’inversione delle camere di pompaggio a destra e a sinistra del suo cuore, c’è un buco tra  loro, e  manca il collegamento coi  polmoni. Oggi, il suo cuore e il corpo sono lasciati tassati.

“I miei ventricoli battono fuori sincrono”, ha detto. “Stiamo perdendo la funzione del cuore, che è difficile. … Non è così efficiente come potrebbe essere se  battevano insieme. ”

I medici ritengono che la chiave per aiutare la funzione del cuore di Sutton sia con un nuovo pacemaker, ma nonostante tanti interventi chirurgici, l’area circostante e l’anatomia del suo cuore rimangono ancora un territorio inesplorato – nel senso che è necessario procedere con estrema cautela. Il Dr. Stephan Seslar  lavora  su una nuova idea di pacemaker e spera di poter bypassare le complicazioni delle  condizioni della  Sutton per inserire un nuovo pacemaker bi-ventricolare. Solo che l’inserimento di  questo pacemaker è molto  complesso con  pazienti che hanno il cuore normalmente a sinistra. Con il pacemaker bi-ventricolare, c’è un terzo filo che passa attraverso la parte posteriore del cuore, che assiste  gli impulsi del cuore, e migliora la temporizzazione.

Se il nuovo pacemaker dovesse funzionare La Sutton potrebbe evitare un trapianto di cuore ,  che è un delicato intervento chirurgico  . Tra l’altro trovare un cuore compatibile per la Sutton sarebbe veramente difficile.

Mentre il  Dr. Seslar, uno specialista di malattie cardiache congenite e elettrofisiologo all’ospedale per bambini di Seattle e dell’University of Washington Medical Center, pensa che il nuovo pacemaker potrebbe essere la chiave per aiutare Sutton, m sa le complicazioni di dover operare su un paziente molto particolare.

“Il cuore di Kami è veramente unico nel suo genere”, ha detto il dottor Seslar sul sito dell’Ospedale dei Bambini di Seattle. “Operando su di lei senza capire l’anatomia del cuore  potrebbe essere molto pericoloso.”

Sutton ha così pensato alla realizzazione di un modello del cuore stampato in 3D del cuore , infatti  con una migliore comprensione della anatomia e sarà più semplice procedere con l’inserimento del nuovo pacemaker. ”

Seslar si è messo al lavoro sul progetto, che ha coinvolto una TAC per la Sutton e un appuntamento con un ingegnere dei materiali che ha avuto  il compito di creare il cuore  finemente dettagliato che imita in realtà il tessuto cardiaco.

“I nostri primi tentativi hanno prodotto modelli rigidi che non sembravano  cuori umani”, ha detto il dottor Seslar. “Questo modello invece è morbido e bagnato come un cuore vero e proprio  Sappiamo in anticipo dove muoverci, e ci permette di sviluppare un piano per ridurre potenzialmente il tempo di intervento. ”

L’intervento è fissato per la fine di quest’anno con entrambi chirurghi e grande speranza della paziente. Mentre tutti gli interessati sanno che potrebbe ancora rivelarsi infruttuoso,  sanno anche che con l’utilizzo dei modelli  stampati in 3d e la possibilità di pianificare in anticipo ed esplorare virtualmente , hanno una possibilità in più   e l’intero processo che stanno testando con la Sutton  ora aiuterà in futuro i pazienti a migliorare la loro qualità di vita

“La tecnologia mi ha raggiunto appena in tempo e mi ha dato un’altra possibilità, oltre il trapianto”, ha detto la Sutton. “In futuro non ci vorranno 19 operazioni in oltre 26 anni per risolvere la condizione di chi è nato come me.”

Be the first to comment on "Kami Sutton nasce col cuore a destra 26 anni 19 operazioni dopo ora l’unica speranza per evitare il trapianto cardiaco è la stampa 3d"

Leave a comment