ISRO l’agenzia spaziale indiana progetta e testa habitat lunari stampati in 3D

L’Indian Space Research Organization (ISRO) sta esplorando la possibilità di creare habitat stampati in 3D sulla luna. L’agenzia spaziale si unisce alla NASA, all’Agenzia spaziale europea (ESA) e alla Russia nella corsa per stabilirsi sul nostro satellite naturale.

A lungo l’idea di stabilirsi sulla luna piaceva agli umani, ma solo negli ultimi anni la nozione è passata dalla fantascienza a qualcosa che è potenzialmente fattibile. Questa fattibilità è dovuta in gran parte alle nuove tecnologie, inclusa la stampa 3D, che ci stanno portando più vicino a stabilire e costruire effettivamente sulla superficie lunare.

ISRO sta progettando di costruire strutture “simili all’igloo” sulla superficie della Luna nel prossimo futuro, e prevede di utilizzare stampanti e robot 3D per costruire gli habitat di materiali provenienti dalla luna.

L’agenzia spaziale indiana ha già costruito un modello di un habitat lunare utilizzando la stampa 3D, che viene valutata nella sua struttura di collaudo del terreno lunare. L’ISRO ha presumibilmente presentato cinque potenziali progetti per le strutture lunari, che saranno tutti testati.

“Stiamo progettando di utilizzare la luna come avamposto”, ha detto il direttore di ISRO Satellite Center, Annadurai, al Times of India . “A lungo termine, la stazione spaziale rischia di essere demolita. Molti paesi, compresi gli Stati Uniti, stanno prendendo in considerazione la possibilità di costruire strutture permanenti sulla Luna e di lavorare fuori da lì. Quando ciò accade, vogliamo che l’India abbia contribuito. ”

Per preparare la costruzione sulla luna, gli scienziati dell’ISRO hanno anche sviluppato materiali che ricordano da vicino il suolo lunare nelle loro proprietà. Al momento, l’agenzia afferma di avere circa 60 tonnellate del simulante lunare che corrisponde al terreno effettivo della luna di circa il 99,6%.

I materiali, ovviamente, saranno una parte fondamentale della costruzione di strutture sonore che manterranno gli astronauti al sicuro quando si stabiliscono insediamenti lunari. Negli Stati Uniti, i ricercatori della Northwestern University hanno dimostrato la capacità delle strutture di stampa 3D realizzate con simulanti lunari e marziani . Attraverso lo stagno in Germania, i ricercatori dell’ESA stanno perseguendo tecniche simili con i mattoncini di stampa 3D di moondust simulato utilizzando la luce solare concentrata .

Be the first to comment on "ISRO l’agenzia spaziale indiana progetta e testa habitat lunari stampati in 3D"

Leave a comment