Intervista con Alex McIntosh di Kora 3D

Intervista con Alex McIntosh di Kora 3D sulla sicurezza della stampa 3D

Le stampanti FDM 3D (FFF, Material Extrusion) continuano la loro marcia in classe, nelle aziende e nelle case. Nel frattempo la conoscenza della sicurezza della stampa 3D si sta lentamente diffondendo. Le stampanti in resina per stereolitografia e processi DLP hanno materiali che possono essere dannosi in forma liquida. Mancano qui anche le procedure e gli strumenti per aiutare a mantenere le persone al sicuro. In molte aziende industriali, i DPI sono quasi assenti ei dipendenti sono esposti alla polvere di polimeri per anni. Abbiamo ripetutamente sollevato la sicurezza parlando di se gli armadietti dovrebbero diventare standard , nuovi standard di sicurezza , sistemi di filtrazione , certificazioni di sicurezza per stampanti , ricerca sulle emissioni pericolose. Se vogliamo rendere la stampa 3D uno strumento quotidiano, la sicurezza quotidiana deve accompagnarla. Non implementare correttamente la sicurezza è uno dei maggiori rischi per il nostro settore. Solo pochissime aziende sono specializzate nella sicurezza della stampa 3D. Abbiamo intervistato Alex McIntosh di Kora 3D, con sede nel Regno Unito, su come la loro azienda sta affrontando la sicurezza della stampa 3D.

Cos’è Kora 3D?

Kora 3D è una società del Regno Unito che progetta e realizza la propria gamma di stampanti Desktop 3D FFF, armadi di sicurezza testati HSE e materiali di consumo.

Perché le aziende fanno affari con te?

A loro piace il fatto che progettiamo e costruiamo i nostri prodotti qui nel Regno Unito. Le nostre stampanti sono facili da usare ma hanno anche la capacità di essere hackerabili per i costruttori avanzati. Prendiamo molto sul serio anche la salute e la sicurezza e aiutiamo gli utenti a capire i loro obblighi.

Cosa sta trattenendo la stampa 3D?

Probabilmente il fattore più limitante nella stampa 3D desktop è la bassa velocità delle stampe di modelli più grandi e l’ambiguità sulla crescente consapevolezza dei rischi per la salute associati alla stampa 3D.

Chi ha bisogno di armadi di sicurezza?

Tutti coloro che possiedono una stampante 3D FFF desktop e non sono conformi alla legislazione corrente dopo aver completato una valutazione del rischio.

Quali materiali sono pericolosi, perché?

Molti possono essere, tutti emettono particelle di una dimensione in grado di inalazione e / o ingestione.

L’ABS, solo un esempio, emette VOC inclusi stirene e isocianati.

Che dire dei materiali flessibili TPU e TPE?

In che modo i materiali sono pericolosi?

I VOC possono essere dannosi per la salute. Piccole particelle di plastica trasportate dall’aria possono essere facilmente inalate e ingerite.

Che ne dici se uso solo il PLA?

Il PLA emette meno COV ma emette comunque quantità significative di particolato di una dimensione in grado di inalare e ingestione.

Ottengo risultati di stampa migliori con un cabinet?

Sì, vengono eliminate le bozze di aria casuale che sono note per degradare la qualità di stampa 3D. Una temperatura di stampa ambiente più stabile si ottiene con una custodia.

Cosa devo fare per installarlo?

L’armadio di sicurezza Kora SC-01 viene consegnato in kit di montaggio completo con istruzioni di costruzione complete. Costruirlo e posizionare la stampante 3D all’interno dell’armadietto di sicurezza, bloccare la porta e accendere il sistema di filtrazione dell’armadio di sicurezza.

Cosa devo fare se sono una scuola superiore e voglio implementare la stampa 3D?

Utilizzare solo filamenti PLA e installare la stampante 3D in un armadio di sicurezza certificato. Assicurarsi che la stampante sia contrassegnata CE e completare una valutazione dei rischi prima di iniziare la stampa.

Quali miglioramenti del prodotto prevedi di fare?

Continueremo a collaborare con le agenzie governative per migliorare costantemente il settore della stampa 3D, mantenendo la sicurezza come obiettivo primario.

Che partner cerchi?

L’armadio di sicurezza Kora SC-01 viene fornito con una garanzia a vita , quindi ogni cliente / distributore diventa un partner per tutta la vita. Miriamo a collaborare con tutti coloro che completano una valutazione del rischio e vuole rimanere conforme alle leggi del Regno Unito.

Be the first to comment on "Intervista con Alex McIntosh di Kora 3D"

Leave a comment