Intervista a Hugo Fromont di Cults3D

I siti 3D stampabili sono una delle aree più competitive dell’industria della stampa 3D. Mentre Thingiverse regna ancora suprema, ci sono decine di siti in competizione l’uno con l’altro che cercano di insidiare Thingiverse. Uno dei più grandi è Cults3D, Cults3D fin dall’inizio ha cercato di fare soldi offrendo file in vendita e abbonamenti e cresciuto attraverso gli sforzi instancabili di Hugo e del suo team. Cults è stata fondata nel 2014 da Hugo Fromont, Pierre Ayroles e Sunny Ripert. Mentre Ultimaker possiede YouMagine e Pinshape è di proprietà di Formlabs, Cults3D è indipendente. Può la giovane azienda sopravvivere e prosperare nel mercato dei disabili condivisibili? Abbiamo intervistato Hugo Fromont per saperne di più sulle sette .

Come è iniziato Cults3D?

“Abbiamo creato la piattaforma alla fine del 2014 e ufficialmente lanciato i nostri Culti di start-up nel 2015. Ciò che ci ha dato l’idea di creare Cults, è stato il fatto che abbiamo comprato una stampante 3D per testare e volevamo creare i nostri oggetti, ma nessuno di noi aveva familiarità con il software 3D. Siamo veri noob nella modellazione 3D. Tuttavia, ci sono molte persone di talento la cui passione, anche il lavoro, è quella di modellare oggetti 3D; sono queste persone che abbiamo voluto evidenziare. Il mondo della stampa 3D avrà sempre bisogno di creatori che abbiano una vera visione di un designer, un’anima di un artista. Senza file 3D STL di qualità da stampare, non è necessario stampare una stampante 3D. Cults è nato per rendere omaggio a tutti questi designer in 3D che hanno un talento folle, il nostro nome deriva dal santo patrono degli artisti e scultori St. Luc, leggere all’indietro diventa Culti.

Qual è il sito ora?

Il sito offre attualmente diversi servizi:

Condivisione e download di oggetti 3D: i progettisti 3D abbandonano i loro modelli digitali stampabili 3D sulla piattaforma. Scelgono di condividere le loro creazioni gratuitamente o pagando.
Makes and the Community: Cults è anche una comunità digitale che riunisce tutti i fan dell’universo della stampa 3D per interagire tra loro. I produttori che hanno scaricato i file 3D e li hanno stampati possono quindi condividere le foto delle loro creazioni con le loro impostazioni e il loro utilizzo dell’oggetto. I membri possono seguire l’attività dei loro creatori preferiti attraverso il feed Cults.
Progettazione su richiesta: se i produttori non riescono a trovare un file 3D sulla nostra piattaforma, possiamo realizzarlo su richiesta. Basta compilare il modulo di domanda sul nostro sito.
Offerte e promozioni: il nostro servizio è anche sinonimo di generosità. Grazie alla parte Promozioni tutti possono trovare offerte e codici promozionali per acquistare prodotti relativi alla stampa 3D al miglior prezzo (filamenti, stampanti 3D, accessori, ecc.).
Sfide: organizziamo regolarmente concorsi di design su temi specifici per incoraggiare e animare la nostra comunità.
Il blog: i nostri visitatori possono ottenere le ultime notizie relative alla stampa 3D ma anche scoprire i nostri consigli e suggerimenti sul nostro focus su designer o innovazioni attraverso il nostro blog.
Queste sono alcune cifre:

Ora abbiamo più di 300.000 produttori di membri internazionali registrati sulla nostra piattaforma.
Diamo il benvenuto a più di 700 nuovi utenti ogni giorno e più di 5.000 nuovi membri ogni settimana.
La piattaforma attualmente ospita 35.000 design e una community di 3.500 designer.
La nostra piattaforma è tradotta in 3 lingue: inglese, francese e spagnolo.
Abbiamo oltre 1,6 milioni di download e 150.000 download al mese.
Qual è il tuo modello di business?

Abbiamo un modello di business misto, basato sulle commissioni prese per la vendita di file 3D (20% – senza dover pagare una quota di iscrizione da parte dei progettisti per avere il diritto di vendere); sulla pubblicità; su affiliazione / partnership; sulla modellazione 3D su richiesta e sull’utilizzo della nostra API white label.

Le persone pagano davvero per scaricare i modelli? Pensi che succederà di più in futuro?

Sì, questo è un fatto innegabile. Sempre più persone acquistano modelli 3D e sempre più designer cercano di monetizzare il proprio lavoro. Il nostro sistema consente ai progettisti di finanziare parte del loro hobby fin dall’inizio. La stampa 3D è ancora un costo, quindi fare soldi vendendo i tuoi file 3D su Cults permette ai creatori di continuare a creare grandi progetti.

Alcuni progetti richiedono settimane o addirittura mesi di lavoro e test prima di pubblicare i loro modelli 3D perfettamente ottimizzati per la stampa 3D. Solo i designer possiedono i loro disegni. I modelli di qualità sono in grado di vendere il loro lavoro. Per mostrarti, abbiamo identificato una Top 100 dei migliori designer 3D qui classificati per numero di vendite.

Come ti evolvi in ​​futuro?

Ci concentreremo a continuare la nostra crescita e ad ascoltare sempre più la nostra comunità. Vorremmo migliorare ulteriormente la nostra piattaforma per fare in modo che i bricolage e i designer si sentano più a loro agio. Ci sono ancora molte funzionalità che dobbiamo creare per ottimizzare l’esperienza di download. Ma dato che siamo una piccola squadra di 3 persone, spesso ci manca il tempo ma non perdiamo mai la nostra energia ed entusiasmo!
Dove ti vedi tra cinque anni?

In 5 anni ci vediamo diventare la piattaforma di riferimento per scaricare oggetti stampabili 3D, che tu sia un privato o un professionista. Attualmente, Cults è la prima piattaforma indipendente su questo mercato specializzato. I nostri principali concorrenti appartengono a grandi gruppi (Thingiverse = Makerbot, Myminifactory = iMakr, Pinshape = Formlabs, Youmagine = Ultimaker …).
Perché dovrei scegliere le sette?

Se sei un designer, puoi essere sicuro che faremo del nostro meglio per promuovere il tuo lavoro. Usiamo il pieno potenziale dei nostri altri canali come i social media e l’emailing per toccare il maggior numero possibile di produttori. Ci consideriamo agenti di artisti. Poiché siamo indipendenti, il tuo lavoro sarà rispettato e non sarà utilizzato come servizio di prevendita per promuovere le stampanti 3D del gruppo. Le sette sono anche un modo per ottenere un compenso per il lavoro di modellazione 3D. Dal lato dei produttori, troverai molti disegni esclusivi di qualità, 100% stampabili in 3D. Avere un file 3D di qualità evita stampe fallite e quindi sprechi di tempo (e denaro in beni di consumo / elettricità). Siamo molto vicini ai nostri clienti e designer. Tutte le richieste vengono elaborate e cerchiamo sempre di rispondere entro un giorno o anche il giorno successivo. La nostra reattività e vicinanza sono tra i nostri valori e punti di forza.
Chi è il tuo cliente ideale?

Il nostro cliente ideale è un cliente che viene frequentemente per riacquistare i modelli 3D e che è attento ai nuovi progetti realizzati dai suoi designer preferiti che segue sulla nostra piattaforma. È anche qualcuno che parla con i designer per migliorare il loro lavoro e mostrare loro come sono le sue stampe. Tramite la nostra opzione che ti consente di pubblicare foto della tua creazione stampata in 3D, esiste un vero circolo virtuoso che viene creato e un senso di appartenenza a una comunità.

Che tipo di cose sono state fatte su Cults3D?

“Siamo più orientati verso gli oggetti per la casa (lampade, mobili, decorazioni), piccole invenzioni utili come lifehacking / strumenti o anche sculture e oggetti da fan art. È possibile visualizzare le nostre migliori raccolte di file STL per vedere oggetti classificati per temi. ”

Con molti dei migliori siti condivisibili nelle mani degli OEM sarà logico che Cults3D ne diventi uno partner? o essere acquisito da uno?

Non sarebbe logico per noi e non è davvero la nostra dinamica in questo momento. Siamo produttori e individui, non industriali o commercianti che sono assolutamente alla ricerca di profitto. Vogliamo rimanere a misura d’uomo e soprattutto vicini e sensibili alla nostra comunità. Se un marchio o un servizio nel settore della stampa 3D ci contatta per una possibile partnership o acquisizione, deve essere fatto in accordo con i nostri valori e la nostra indipendenza, saremo sempre dalla parte del progettista. Se lo consideriamo positivo per Cults e per i nostri membri, possiamo considerarlo, ma per il resto, è fuori discussione!

Quali sono alcune tendenze di stampa 3D desktop che stai vedendo ora?

Possiamo vedere l’arrivo dei colori e anche della doppia estrusione. Anche le velocità di stampa 3D sono migliorate, il che rappresenta una grande sfida. C’è anche l’arrivo delle stampanti SLA sul mercato delle stampanti desktop 3D. Ciò che è anche interessante vedere sono tutti questi nuovi materiali che possono essere stampati in 3D con stampanti personali: carbonio, legno, filamenti fluorescenti, ecc.
In questo momento molte persone dicono che la stampa 3D desktop è morta?

Le persone spesso confrontano la stampa 3D personale con la stampa 3D industriale / professionale in cui possono essere realizzate case, organi, parti di aeromobili, ecc. Ovviamente, questi non sono gli stessi importi in gioco e la crescita non è la stessa. Ma non è affatto morto, anzi. Accogliamo sempre più produttori di Culti, anche il prezzo delle stampanti desktop 3D è diminuito in modo significativo, quindi molte persone possono provare la stampa 3D a basso costo. C’è anche una tendenza verso il multi-equipaggiamento. Forse un giorno non ci sarà una stampante 3D in ogni casa, ma ce ne saranno molti in garage fai-da-te, come trapani, seghetti, martelli, ecc.!
Chi saranno i tuoi futuri utenti?

Desideriamo inoltre rivolgere a società e professionisti che hanno bisogno di condividere in sicurezza modelli stampabili in 3D con i loro vari ambienti: interni, clienti, fornitori di servizi. Vogliamo anche diventare un punto di riferimento da consultare per qualsiasi proprietario di stampanti 3D che abbia bisogno di oggetti utili e creativi.

Be the first to comment on "Intervista a Hugo Fromont di Cults3D"

Leave a comment