InfiniAM Sonic, il software di monitoraggio dei processi acustici

RENISHAW LANCIA INFINIAM SONIC

Durante il Formnext del mese scorso , la società di ingegneria britannica Renishaw, produttore di stampanti 3D in metallo, ha lanciato un nuovo pacchetto software e hardware che mira a migliorare la qualità dei sistemi Laser Powder Bed Fusion (LPBF) attraverso la misurazione dell’acustica.

Denominato InfiniAM Sonic, il software di monitoraggio dei processi acustici consente agli ingegneri di rilevare eventi acustici all’interno della camera di costruzione AM mediante sensori. Questo a sua volta può fornire informazioni utili sulla qualità di costruzione di una parte stampata in 3D. Il nuovo software di Renishaw è destinato a integrare la sua attuale suite InfiniAM di strumenti di monitoraggio della produzione additiva. Il pacchetto InfiniAM Sonic è installato nella stampante RenAM 500Q 3D di Renishaw come opzione di adattamento di fabbrica.

Nella soluzione InfiniAM Sonic sono inclusi quattro sensori di energia acustica, in grado di rilevare le vibrazioni all’interno dell’edificio. I sensori raccolgono le onde sonore da queste vibrazioni minime, permettendo loro di essere ascoltate, visualizzate e analizzate all’interno del software InfiniAM Sonic.

Con quattro sensori ad alta frequenza posizionati in posizioni diverse nella camera di costruzione, ci si aspetta una differenza di tempo quando si tratta di rilevare le vibrazioni, a causa della velocità del suono. Utilizzando queste informazioni, il software è stato programmato per triangolare la posizione del rumore sulla piastra di costruzione, fornendo una fonte affidabile per la posizione e l’entità del rumore. I dati possono anche essere combinati con altre informazioni per fornire una visione graficamente completa della parte e delle condizioni al momento della costruzione.

Installato sul sistema RenAM 500Q , una stampante 3D LPBF quad-laser rilasciata da Renishaw nel 2017, il pacchetto InfiniAM Sonic può aiutare gli utenti a identificare tempestivamente i difetti nelle costruzioni di produzione additiva per prevenire guasti globali.

Il pacchetto InfiniAM Sonic opera insieme alle soluzioni software di monitoraggio dei processi InfiniAM Central e InfiniAM Spectral di Renishaw per la stampa 3D LPBF. Rilasciato lo scorso anno, InfiniAM Spectral offre una tecnologia di monitoraggio spettrale in tempo reale che consente ai produttori di raccogliere i dati del pool di fusione per consentire la tracciabilità della produzione e l’ottimizzazione dei processi. D’altra parte, il software InfiniAM Central offre agli utenti l’accesso remoto al sensore di sistema e alla creazione di informazioni.

“La suite di software InfiniAM di Renishaw semplifica notevolmente la comprensione di ciò che sta accadendo durante una build AM”, spiega David Ewing, Product Manager AM di Renishaw. “Spectral e Central offrono agli occhi dei produttori i loro componenti e processi AM: ora abbiamo lanciato InfiniAM Sonic come” orecchie “. Questi strumenti aiutano gli ingegneri a comprendere meglio le loro parti e processi AM e identificare tempestivamente le potenziali cause dei difetti. Ciò è particolarmente utile durante lo sviluppo e la validazione di parti. ”

“PIÙ DATI SONO DISPONIBILI, PIÙ RAPIDAMENTE È PER CONFERMARE CHE LA PRODUZIONE È NELLE SPECIFICHE; L’INDAGINE SULLA CAUSA PRINCIPALE È SEMPLIFICATA E, SE NECESSARIO, È POSSIBILE ARRESTARE LA COSTRUZIONE, RISPARMIANDO MATERIALE E TEMPO. “

Be the first to comment on "InfiniAM Sonic, il software di monitoraggio dei processi acustici"

Leave a comment