In Cina completata la replica stampata in 3D della più grande grotta di Yungang  il “Tempio del Lingyan

La Cina completa la replica stampata in 3D della più grande grotta di Yungang   – lunga 17,9 m, con 842 parti, l’impresa è durata in due anni

Una collaborazione tra l’Università di Zhejiang e l’Istituto di ricerca delle grotte dello Shanxi Yungang ha utilizzato la tecnologia di stampa 3D per ricreare parte della più grande delle grotte storiche di Yungang, conosciuta come il “Tempio del Lingyan”. Questa è la prima volta che la stampa 3D viene utilizzata in un progetto per duplicare artefatti su così vasta scala. Le grotte di Yungang, situate a Datong, nella provincia dello Shanxi, hanno una storia di oltre 1.500 anni. Ci sono 45 grotte esistenti, con 51.000 statue di varie dimensioni. Shanxi Yungang è uno dei più grandi sistemi di grotte in Cina, ed è stato elencato come sito dell’Unesco patrimonio mondiale nel 2001.

La replica della grotta è stata ufficialmente inaugurata il 12 dicembre e ha una lunghezza complessiva di 17,9 metri ed è larga 13,6 metri e alta 10 metri. La ricostruzione dettagliata vanta magnifiche statue splendidamente scolpite e un set completo di grotte. I visitatori possono godere dei ricchi contenuti dell’arte della grotta, dell’architettura antica, delle grotte degradate dal tempo e apprezzare la protezione dei cimeli culturali. Secondo il professore associato Diao Changyu dell’Istituto di ricerca sul patrimonio culturale dell’Università di Zhejiang, “la ricostruzione della camera sul retro ovest di Cave 3 del tempio di Lingyan è stata un progetto della durata di 2 anni e segna i risultati del nostro paese in termini di  progressi tecnologici nel digitale protezione ed ereditarietà e utilizzo del patrimonio culturale. ”

Nella parte anteriore della galleria d’arte sono rappresentate Amitabha, Avalokiteshvara e Mahāsthāmaprāpta, tre statue di Buddha. Il Signore Buddha Amitabha è alto 10 metri, con gli altri due Buddha ai lati alti circa 6 metri. I ricercatori sono stati in grado di ricostruire un modello tridimensionale colorato di Cave 3 utilizzando una combinazione di tecnologia di scansione laser 3D e ricostruzione tridimensionale a più immagini, e per il compito sono state raccolte circa 10.000 foto delle caverne. La spaziatura dei punti di campionamento nello spazio 3D è inferiore a 2 mm, l’errore di ricostruzione 3D complessivo è stato mantenuto a meno di 5 mm e la risoluzione di campionamento dell’immagine della trama era spesso di 150 dpi. Dopo che il modello tridimensionale delle grotte a colori ad alta fedeltà è stato completato, i ricercatori hanno quindi utilizzato una stampante 3D ad alta precisione per replicare gli artefatti in forma fisica.

“Abbiamo utilizzato 20 serie di stampanti 3D di grandi dimensioni in produzione sincrona e il processo è durato un anno e abbiamo prodotto un totale di 842 pezzi”, ha affermato Changyu. Queste parti stampate in 3D sono state quindi assemblate e sottoposte alla post-elaborazione, incluso il riempimento con schiuma, patchwork e altri metodi. “A causa del grande volume (e del fatto che) ogni parte deve essere rinforzata, questo è un test dei processi tecnologici. (In totale) sono state utilizzate 10 tonnellate di strutture di supporto.”

La costruzione dell’assemblaggio in loco è durata 3 mesi. “Questo è il primo progetto nel mondo di reliquia su larga scala per utilizzare la stampa 3D nel mondo, segnando una svolta nella forza del materiale, assemblaggio di blocchi e installazione ingegneristica di manufatti in pietra su larga scala in Cina”, ha detto Changyu.

Usare la stampa 3D e il materiale per riprodurre la trama della pietra rimane una sfida, ed è qualcosa che è in costante sviluppo in questo tipo di progetti. Secondo Changyu, il team ha utilizzato una speciale vernice spray combinata con la tecnologia del colore automatica, per produrre una texture realistica in pietra arenaria gialla. Successivamente, gli artisti dell’Istituto d’arte delle grotte di Yungang hanno completato i dettagli con il colore e il grado di riproduzione dei colori delle statue è accurato di oltre il 90%.

I visitatori della grotta replicata  sono rimasti sbalorditi dall’autenticità delle statue, con alcuni che affermano di non poter dire quali siano le originali. Secondo Zhang Zhuo, decano dell’Istituto di ricerca delle grotte di Yungang, sono attualmente in corso ulteriori lavori di riproduzione di Cave 12 e Cave 18 delle Grotte di Yungang.

Be the first to comment on "In Cina completata la replica stampata in 3D della più grande grotta di Yungang  il “Tempio del Lingyan"

Leave a comment